Speciale I Giochi più Attesi del 2015 - PS3

I giochi più attesi per Ps3 nel 2014

Articolo a cura di
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Non avete ancora effettuato il salto generazionale? Ps4 non vi ha convinto e, vista la mole non esaltante di esclusive uscite in questo primo anno di vita della console, siete rimasti fedeli alla vostra PlayStation 3? Ecco per voi una lista dei titoli che, nel 2015, potrebbero interessarvi: pur consigliandovi di dare un'occhiata alla line-up del nuovo hardware, vi confermiamo che i prossimi mesi saranno belli intensi anche per voi: nell'elenco ci sono dei multipiattaforma interessanti e persino qualche esclusiva, per una console che non vuole proprio saperne di andare in pensione.

Most Wanted Ps3

DRAGON QUEST HEROES

Dopo quasi 10 anni di assenza, la vendutissima saga di Dragon Quest ritorna su piattaforme Sony. Lo fa con lo spin off Dragon Quest Heroes, in collaborazione con Omega Force: la software house di Dinasty Warriors ha preso l'essenza di Dragon Quest e l'ha declinata secondo i canoni action dei Dinasty Warriors. Il risultato sembra avere qualche spunto interessante, ma ovviamente non avvicinatevi se proprio non vi piacciono i Musou.

YAKUZA 5

Nel terzo quadrimestre del 2015, Yakuza 5 arriverà finalmente anche nei nostri territori su Playstation 3, permettendo a tutti i fan della saga di colmare un gap aperto ormai da quasi tre anni. Anche in questo quinto capitolo ufficiale il gameplay si rivela diviso tra la modalità avventura, dove è possibile esplorare liberamente le diverse ambientazioni, e quella combattimento, dove mettere in pratica le arti offensive del protagonista. Oltre ad un generale miglioramento dei controlli, le recensioni giapponesi hanno parlato anche di un notevole aumento delle dimensioni della città, mentre la storia riprenderà da dove il quarto capitolo ci aveva lasciato, senza considerare gli eventi dello spin-off Dead Souls.

DESTINY: COMET

A marzo metteremo le mani su Il Casato dei Lupi, secondo (e si spera più sostanzioso) DLC dello sparatutto Bungie. Se la mole di contenuti ci permetterà di superare indenni l'estate, a settembre sarà il turno della prima espansione vera e propria: nome in codice, Comet. Una sottoclasse inedita per Cacciatori, Stregoni e Titani, tre nuove tipologie di armi e, si vocifera, l'aumento del level cap di base (da 20 a 30). Ma anche nuove ambientazioni, vero Bungie?

ONE PIECE PIRATE WARRIORS 3

Tecmo-Koei non si stanca di proporci i suoi musou, molti dei quali ormai felicemente "sposati" con gli immaginari di manga e anime. É il caso di Pirate Warriors, che recupera personaggi e ambientazioni di One Piece. Il terzo capitolo, in arrivo a marzo in Giappone e più tardi in occidente, avrà ovviamente il gameplay dei predecessori, e la speranza è quella di vederlo più vicino ai ritmi del primo episodio che a quelli - più regolari per il genere - di Pirate Warriors 3. Troveremo ovviamente alcune leggere modifiche (come la possibilità di combinare gli attacchi di due personaggi), ed un roster sicuramente straripante.

HOTLINE MIAMI 2 WRONG NUMBER

Hotline Miami 2 arriverà nei primi mesi del 2015 su PC/Mac e piattaforme Sony (PlayStation 3, PlayStation 4 e Vita): gli sviluppatori promettono un gameplay spiccatamente arcade e non troppo distante da quello visto nel primo episodio. Confermata la presenza di un nuovo livello di difficoltà (Hard Mode) che si sbloccherà unicamente terminando tutte le missioni con il grado C+ o superiore, inoltre sarà presente anche un editor delle mappe per creare stage personalizzati. Ogni personaggio può contare su diverse abilità, ad esempio Mark potrà utilizzare due armi contemporaneamente, mentre Alex è un esperto nell'utilizzo della motosega. Tecnicamente, lo stile è simile a quello del suo predecessore, con visuale isometrica e grafica volutamente retrò, non manca inoltre una discreta dose di violenza. Un titolo da tenere sotto stretta sorveglianza, l'uscita è prevista per i primi mesi dell'anno.

RESIDENT EVIL REVELATIONS 2

Per il sequel di Resident Evil Revelations, Capcom tenta di percorrere la strada della distribuzione episodica, già percorsa con successo da Telltale Games con The Wolf Among Us, Game of Thrones, Tales of the Borderlands e The Walking Dead. Il primo episodio sarà disponibile dal 17 febbraio 2015 (su PC, Xbox One, Xbox 360, PlayStation 3, PlayStation 4 e in seguito anche su Vita), gli altri tre capitoli usciranno a cadenza settimanale mentre a marzo il publusher pubblicherà un'edizione retail che includerà l'intera avventura più alcuni contenuti bonus (personaggi extra, mappe aggiuntive e costumi). Protagonista della storia è Claire Redfield, che partirà alla ricerca dell'amica Moira Burton: gli sviluppatori hanno annunciato recentemente anche la presenza di Barry Burton, inoltre il team ha confermato che sarà possibile affrontare la campagna in singolo oppure in co-op con un amico. Sicuramente si tratta di un esperimento particolare per un publisher tradizionalista come Capcom, vedremo come reagirà il mercato di fronte alla scelta di distribuire il gioco in vari episodi.

DARK SOULS 2 SCHOLAR OF THE FIRST SIN

Ci siamo un po' stancati delle riedizioni, ma chiudiamo un occhio in virtù del fatto che Dark Souls II è un titolo davvero eccelso, da recuperare ad ogni costo nel caso in cui l'abbiate lasciato scappare quando è uscito su Ps3 e 360. Questo remake per piattaforme next gen includerà tutti e tre i DLC ad oggi pubblicati, migliorie tecniche si spera consistenti e qualche modifica alle dinamiche di gameplay: il producer conferma insomma che si tratta di una sorta di Director's Cut, più che di una riedizione. Vedremo.

BATTLEFIELD HARDLINE

Affidato agli studi di Visceral Games, Hardline poteva quasi passare per una semplice espansione di Battlefield 4, ma un prolungamento dei lavori in corso e una corposa aggiunta di contenuti ne hanno fatto a tutti gli effetti un prodotto autosufficiente. Dagli ambiti militari ci si sposterà dunque in quelli polizieschi, sullo sfondo della California e della Florida insanguinate dalle guerre tra cartelli della droga. Una campagna singolo giocatore con ampio focus sullo stealth e un comparto multigiocatore forte di nuove modalità dovrebbero garantire una mole di contenuti più che sufficiente. L'uscita è fissata al 31 marzo 2014 su PC, Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360 e Xbox One.

LIFE IS STRANGE

Dontnod è un team francese che, raccogliendo al suo interno un bel po' di sviluppatori dal pedigree interessante, ha dato i natali al solido Remember Me, titolo che zoppicava dal punto di vista del gameplay ma mostrava ottime doti sul fronte narrativo. E tutta concentrata sulla narrazione è l'avventura ad episodi Life is Strange: la descriveremmo come il punto d'incontro fra i titoli di David Cage e un'avventura grafica firmata Telltale. Il gioco si ambienta in una cittadina di provincia, e racconta i pomeriggi malinconici di un'adolescente con un potere particolare.

RIDE

Dopo circa dieci anni di giochi su licenza, l'italiana Milestone torna con un marchio originale e proprietario. Ride si propone di riprodurre nel modo più realistico possibile cosa significhi "essere motociclista", proponendo tracciati ispirati ad alcuni dei luoghi più apprezzati dai rider di tutto il mondo e una notevole collezione di moto riprodotte in maniera certosina. Il modello di guida simulativo si rifà a quello della serie di MotoGP, e dovrebbe garantire sensazioni di ottimo livello, unitamente a un comparto grafico decisamente rinnovato. Il gioco è previsto nel corso del 2015 su PC, Playstation 4 e Xbox One.

J-STARS VICTORY VS +

J-Star Victory è, senza mezzi termini, uno dei migliori Brawler Game usciti durante la scorsa generazione: cogliendo al volo il 45esimo anniversario della rivista Weekly Shonen Jump, Namco Bandai confeziona un cross-over celebrativo, recuperando combattenti da Dragonball, Ken il Guerriero, Yu Yu Hakusho, Bleach, One Piece, Naruto e tanti altri. La nuova versione, in arrivo finalmente anche in occidente, avrà un bilanciamento rivisto, miglioramenti grafici nella sua verste Next-Gen, e sarà finalmente tradotta in inglese.

MORTAL KOMBAT X

Mortal Kombat arriva per la prima volta su Xbox One e PlayStation 4 (nonché su PC, Xbox 360 e PlayStation 3) con un episodio che si preannuncia violentissimo e particolarmente cruento. Il gameplay prende spunto da quello di Injustice Gods Among Us: adesso i lottatori possono interagire con lo scenario e "sfruttare" alcuni oggetti dell'ambientazione come armi. Tra i personaggi confermati troviamo Kotal Kahn, Cassie Cage, Raiden, Sub-Zero, Scorpion, Kano e Goro (esclusivo per i preordini), ogni eroe avrà tre diversi stili di combattimento, così da adattarsi ai gusti e allo stile dei singoli giocatori. Mortal Kombat X è sicuramente uno dei picchiaduro più attesi dell'anno, fortunatamente il 14 aprile non è poi così lontano.

MIGHTY N.9

Dal papà di Megaman, evidentemente abbastanza incattivito nei confronti di Capcom, arriva Mighty N.9: un titolo che può dirsi a tutti gli effetti un seguito spirituale del classico action/platform che ancora alberga nel cuore di tanti giocatori. Il look dei personaggi, lo stile delle ambientazioni, ma soprattutto la struttura di gioco, ricordano da vicino le avventure del robottino blu: anche qui gli stage potranno essere completati in una sequenza totalmente libera, così che i power up recuperati dai boss influenzino l'avanzamento nei livelli successivi. Avanzamento bidimensionale ma 3D espressivo, level design da urlo.

DRAGONBALL XENOVERSE

In uscita il 13 febbraio 2015 su PC, vecchia e corrente generazione e sviluppato da Dimps, Xenoverse promette di portare una ventata d'aria nuova nel ben noto contesto della saga di Toriyama. Una storyline inedita e la possibilità di creare da zero un personaggio inedito (equipaggiandolo con centinaia di mosse e costumi) sono caratteristiche già promettenti, ma al loro fianco c'è anche un revisione profonda del comparto tecnico, che si preannuncia in grado di gestire ambienti molto più vasti, con tutte le chance esplorative che questi upgrade porteranno con sé.

METAL GEAR SOLID 5 THE PHANTOM PAIN

In religiosa attesa di una data d'uscita, ci accontentiamo per ora di morire dietro alle ultime trovate di Kojima. Che prende il gameplay di Ground Zeroes e lo fa esplodere, non solo collocandolo all'interno di mappe più vaste, capaci di sottolineare ancor più la svolta free-roaming del titolo, ma anche affiancandogli tutto il sistema gestionale già visto in Portable Ops e Peace Walker. E poi ci sono contingenti nemici che si adattano alle situazioni, e personaggi secondari da portare in battaglia. Persino una massiccia componente Online ancora da scoprire. Hideo ci tiene sulle spine.

MAD MAX

In concomitanza con l'uscita al cinema del reboot con protagonista Tom Hardy, Avalanche Studios propone un free roaming ambientato nel medesimo immaginario. La struttura di gioco è quella del classico free roaming, con la possibilità di esplorare liberamente le badlands e impegnarsi negli scontri contro le gang di sopravvissuti. Molta enfasi è stata riposta anche nello sviluppo di un sistema di personalizzazione per il veicolo del protagonista, al quale potranno essere aggiunte potenti armi. Dopo un periodo di lontananza dai riflettori, il gioco dovrebbe tornare a mostrarsi a breve. L'uscita è prevista nel corso del 2015 per PC, Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360 e Xbox One.