I Giochi più Attesi del 2016 per Playstation Vita e 3DS

Ecco una carrellata dei titoli in arrivo il prossimo anno su PlayStation Vita e Nintendo 3DS, dal nuovo Bravely Second a God Eater 2.

speciale I Giochi più Attesi del 2016 - PsVita e 3DS
Articolo a cura di

Se su 3DS il 2016 si preannuncia piuttosto ricco di esclusive, lo stesso non si può direi di PSVita, che anche l'anno prossimo non vede particolari nuove entrate nella sua line up, accogliendo tuttavia un certo numero di produzioni multipiattaforma. Vediamo insieme i titoli portatili confermati per il 2016.

Hyrule Warriors Legends (3DS)

Lo spin-off in salsa musou dedicato alla celebre serie di The Legend of Zelda pubblicato nel settembre 2014 su Wii U è pronto a sbarcare anche su 3ds, portando con sè interessanti contenuti inediti. Il titolo vanterà infatti un nuovo epilogo, il quale si ricollegherà direttamente a Windwaker, offrendo stage e personaggi assenti nella precedente versione. Il touch-screen del 3ds verrà sfruttato a dovere, consentendo di poter sfruttare funzioni inedite: confermati inoltre nuovi oggetti e armi equipaggiabili, per la gioia di tutti i fan di Link e soci. Il titolo affollerà gli scaffali europei a partire dal 25 marzo 2016.

Bravely Second: End Layer (3DS)

Accolto come il successore spirituale della saga di Final Fantasy, Bravely Default ha stregato gli appassionati di jrpg di tutto il mondo grazie ad una formula di gioco tanto tradizionale quanto collaudata. Dopo una lunga attesa, anche l'Occidente potrà finalmente godere del tanto atteso seguito, disponibile in esclusiva per 3ds a partire dal 26 febbraio 2016. Con l'impegno di espandere il tanto apprezzato battle system proposto dal precedente capitolo, e di limarne le piccole storture relative alla progressione del plot, Bravely Second: End Layer promette di saziare la fame di tutti gli appassionati del genere, i quali potranno inoltre mettere le mani su di una interessantissima Collector's edition, che comprende una copia fisica del gioco, un artbook, cd della OST ufficiale e una statuetta della tenera Agnès.

Fire Emblem Fates (3DS)

Il successo del precedente capitolo, Awakening, ha convinto Nintendo a trasformare il nuovo Fire Emblem in un progetto molto più ambizioso. Tre saranno infatti le versioni del gioco disponibili sul mercato a partire dal prossimo aprile, due delle quali, denominate "Retaggio" e "Conquista", presentate in edizione fisica, con "Rivelazione" pubblicato invece solo su eshop. L'inedita modalità di distribuzione è dettata dalla volontà di Nintendo di offrire ai fan del brand un'esperienza del tutto inedita per la serie, con un plot che potrà essere vissuto da più punti di vista, a seconda dell'edizione acquistata per l'appunto. Pur affidandosi al tipico gameplay tattico/strategico che ha reso celebre la saga, l'esclusiva 3DS Fire Emblem Fates, in arrivo il 30 aprile, promette di scuotere prepotentemente le fondamenta della serie, per un prodotto incredibilmente ambizioso, ancora una volta targato Intelligent Systems.

Dragon Quest VII (3DS)

L'ultimo Nintendo Direct ha ospitato uno degli annunci più attesi da parte di tutti i fan dei jrpg, ovvero il tanto agognato arrivo in Occidente di Dragon Quest VII e Dragon Quest VIII per 3ds. Il settimo capitolo è atteso per la prossima estate, e proporrà la localizzazione del remake dell'omonimo gioco pubblicato nel 2000 su piattaforma Sony. I fan potranno vivere finalmente le gesta del giovane scudiero David esplorando nel contempo il regno di Kalbros, lasciandosi rapire dalla collaudata formula della saga creata da Yuji Horii.

Dragon Quest VIII (3DS)

Nel corso del 2016 i fan dei giochi di ruolo giapponesi avranno certamente pane per i loro denti: il prossimo autunno infatti gli utenti 3ds potranno finalmente mettere le mani su Dragon Quest VIII, porting dell'indimenticabile capitolo pubblicato nel 2006 su Playstation 2: nei panni di un silenzioso eroe senza nome il nostro compito sarà quello di dare la caccia al malvagio Dhoulmagus, un mago oscuro il quale ha lanciato una potente maledizione sul regno di Trodain. Il titolo vanterà una serie di contenuti inediti recuperati direttamente dalla versione mobile, e consentirà a tutti gli appassionati di poter rivivere uno dei più bei capitoli della saga da sempre impreziosita dalla prolifica matita di Akira Toriyama.

Project X Zone 2 (3DS)

La line-up 2016 del 3ds è pronta ad accogliere Project X Zone 2, seguito del gdr/strategico a turni pubblicato nel 2012. Il titolo vedrà ancora una volta protagonisti alcuni dei principali personaggi SEGA, Capcom e Bandai Namco, con l'aggiunta di ulteriori mascotte appartenenti alla scuderia Nintendo, come Chrom e Lucina, direttamente dalla saga di Fire Emblem. Sviluppato dal talentuoso team di Monolith Soft., conosciuto per i grandi successi della serie Xenoblade, Project X Zone 2 sarà disponibile in europa a partire dal 12 febbraio 2016.

Mobile Suit Gundam Extreme VS Force (PsVita)

I fan della celebre saga di Gundam avranno certamente di che rallegrarsi nel corso del 2016: dopo una lunga attesa infatti, i giganteschi robot sono pronti a tornare in occidente ed in esclusiva su Ps Vita, con un capitolo inedito della saga VS, la quale ha riscosso in giappone un enorme successo. I giocatori potranno così cimentarsi in aspre battaglie 2 contro 2, nel tipico stile della serie, oppure in inediti scontri su larga scala, presentati per la prima volta in questo capitolo. In un intrigante mix di azione e strategia, Mobile Suit Gundam Extreme VS Force è atteso in europa nel corso del 2016.

Dragon Quest XI (3DS)

Per gli appassionati di Dragon Quest il 2016 sarà un grande anno: oltre all'arrivo dei capitoli 7 e 8 in occidente, anche la nuova avventura GDR di Square Enix e Armor Project arriverà su 3DS e Playstation 4. Non sappiamo molto sul progetto, se non che il sistema di combattimento sarà quello tradizionale a turni, e che la versione portatile Nintendo presenterà grafica 3D nello schermo superiore e sprite 2D in quello inferiore. Il gioco arriverà nel corso del 2016.

Mighty No. 9 (PsVita, 3DS)

Mighty No. 9 è l'ultimo progetto di Keiji Inafune, universalmente conosciuto come il papà di Mega Man. Il gioco è un action platform a scorrimento laterale che ci mette nei panni di Beck, androide creato da una multinazionale senza scrupoli che ha dato vita a un vero e proprio esercito di robot, con l'obiettivo di distruggere il pianeta. Mighty No. 9 propone un gameplay frenetico e veloce che ricorda quello dei vecchi giochi classici del genere usciti su piattaforme a 8 e 16-bit, come Rocket Knight Adventures e Gunstar Heroes. La campagna include dodici livelli da superare, inoltre sono presenti varie modalità come Sfida per due giocatori e Boss Rush.

One Piece Burning Blood (PsVita)

One Piece: Burning Blood è un picchiaduro 3D leggero e un po' chiassoso, che presenta qualche tecnicismo in più rispetto allo strettissimo "parente" J-Star Victory. Il combat system ne guadagna, ma rispetto al brawler nato per celebrare la rivista Jump qui l'operazione è dedicata esclusivamente ai fan del manga di Oda. A Burning Blood, per fortuna, non sembra mancare la varietà. Gli manca invece un po' di grazia ed un colpo d'occhio d'eccezione: il cell shading utilizzato dai ragazzi di Spike Chunsoft è di discreta qualità, ma non raggiunge i risultati del Naruto di Cyber Connect 2. E questo penalizza il look generale, la leggibilità dell'azione, ma anche la qualità delle animazioni.

God Eater 2 Rage Burst (PsVita)

Uscito originariamente nel novembre 2013 in Giappone, God Eater 2 debutta finalmente in Europa nella rinnovata versione "Rage Burst", pubblicata lo scorso inverno nel paese del Sol Levante. Rispetto al gioco originale, questa riedizione presenta nuove missioni storia legate al personaggio di Julius, armi aggiuntive, abilità extra e il nuovo sistema Blood Rage che permette di accumulare combo così da dare vita a mosse letali, utilissime per uccidere le mastodontiche creature che infestano il mondo di God Eater.

Altri contenuti per I Giochi più Attesi del 2016 - PsVita e 3DS