What Remains of Edith Finch Adesso online

Giochiamo in diretta con questa avventura dalle tinte oscure

I Giochi più Attesi del 2016 per la console Nintendo Wii U

A cosa giocheranno gli affezionatissimi della casa di Kyoto? Ecco le produzioni videoludiche in arrivo nel prossimo anno per WII U.

speciale I Giochi più Attesi del 2016 - Wii U
Articolo a cura di

Il 2016 di WiiU è quasi del tutto monopolizzato dall'arrivo del nuovo Zelda, che chiaramente ha magnetizzato l'attenzione dei fan.
Tuttavia, nonostante Nintendo sia già ampiamente al lavoro sulla nuova console, nome in codice NX, la line up dell'attuale ammiraglia è ancora destinata ad arricchirsi.

Esclusive Wii U

The Legend of Zelda: Twilight Princess HD

Nel 2016 la leggendaria saga di Nintendo dedicata alle avventure del prode Link festeggerà il suo trentesimo anniversario, e la casa di Kyoto è già pronta per celebrare questo importante traguardo. I tantissimi fan della terra di Hyrule potranno così rivivere le emozioni di uno dei capitoli più apprezzati della serie, The Legend of Zelda: Twilight Princess, rimasterizzato in full HD grazie al lavoro di Tantalus Media. Non sono molte le informazioni relative alle eventuali migliorie sul versante gameplay presenti in questa rinnovata versione; Nintendo ha però confermato che il lancio del titolo sarà accompagnato da un Amiibo esclusivo dedicato a Wolf Link e a Midna. L'inedità statuetta arricchirà il pacchetto della golosa Collector's Edition, disponibile a partire dal 4 marzo 2016, data di lancio ufficiale del gioco.

The Legend of Zelda: WII U

L'attesa per il nuovo capitolo di The Legend of Zelda è divenuta oramai insostenbile: le informazioni riguardo la più bramata tra le esclusive Wii U sono davvero pochissime e i vertici di Nintendo si sono rinchiusi dietro un assordante silenzio stampa. Quel che è certo però è che tutti gli aspiranti Link potranno tornare a vestire i panni del prode avventuriero nel corso del 2016, esplorando un mondo aperto tanto immenso quanto vibrante. Il più fitto riserbo aleggia tutt'oggi attorno al titolo, ma le aspettative per quello che dovrebbe essere un capitolo a tratti "rivoluzionario" dell'intera serie sono oramai alle stelle. In attesa di saperne di più, e di conoscere una data d'uscita certa, non possiamo far altro che armarci di infinita pazienza, sperando che il team capitanato da Eiji Aonuma ci renda ancora una volta protagonisti di una nuova, indimenticabile avventura.

Star Fox Zero

Nel corso del 2016 assisteremo anche al ritorno di una delle storiche saghe Nintendo, ovvero quella di Star Fox, grazie ad un nuovo capitolo sviluppato da Nintendo in collaborazione con i talentuosi ragazzi di Platinum Games. Accolto tiepidamente da stampa e da giocatori dopo i primi trailer dedicati al gameplay a causa di un comparto tecnico apparso un pò sottotono, Miyamoto ha deciso di rinviarne l'uscita, così da avere più tempo a disposizione per ripagare a dovere le alte aspettative dei fan. Con la promessa di soddisfare appieno gli utenti Wii U grazie ad un titolo che sfrutti al 100% le peculiarità del "paddone", il capitano Fox McCloud è atteso nei negozi europei a partire dal 22 aprile 2016. É tempo di tornare ad esplorare l'universo a bordo dell'Arwing!

Pokken Tournament

Il sogno proibito di tutti i fan dei Pokemon sta per tramutarsi finalmente in realtà: i celebri mostriciattoli portatili invaderanno infatti la home console di Nintendo per la prima volta dopo decenni, grazie ad un picchiaduro che li vedrà protagonisti assoluti. Dopo aver spopolato nelle sale giochi di tutto il giappone, Pokken Tournament arriverà su Wii U nel corso della primavera 2016, accompagnato da un cast di tutto rispetto, composto da ben 12 combattenti (numero destinato a salire) e da un altrettanto corposo numero di "assistenti" coi quali interagire in battaglia. Ciascun Pokemon vanterà uno stile di combattimento peculiare, con un parco mosse completamente dedicato, per quello che già da ora si prospetta come un appuntamento immancabile per i fan del brand.

Shin Megami Tensei x Fire Emblem

Nintendo e Atlus uniscono le forze in un'inedito Jrpg rivolto ai possessori di Wii U. Shin Megami Tensei x Fire Emblem proporrà un cross-over delle due celebri saghe nipponiche, e vedrà per protagonisti un gruppo di giovani dotati di immani poteri. I ragazzi potranno infatti risvegliare le anime di antichi guerrieri provenienti da un altro mondo, ispirati nelle fattezze ai principali personaggi della saga di Fire Emblem e chiamati "Mirage". Affidandosi ad un combat system a turni apparentemente molto "tradizionale", il titolo promette di unire con grande cura elementi di gioco tratti da entrambi i brand dai quali attinge a piene mani. Per scoprire il risultato finale dovremmo attendere ancora l'annuncio di una data di pubblicazione ufficiale: quel che è certo è che il gioco arriverà in Occidente nel corso del 2016.

Lost Reavers

Annunciato inizialmente come Project Treasure, Lost Revears è un gioco d'azione in terza persona fortemente incentrato sulla cooperativa, distribuito come free to play, con supporto per le microtransazioni. Non ci sono ancora certezze sulla distribuzione europea, ma noi vogliamo sperare che Namco-Bandai decida di portarlo anche in occidente. Il gameplay si colloca a metà strada tra sparatutto in terza persona e hunting game stile Monster Hunter. Il giocatore controlla un gruppo di quattro cacciatori alle prese con tesori da recuperare e nemici da eliminare.

Multipiattaforma

Mighty No. 9

Mighty No. 9 è l'ultimo progetto di Keiji Inafune, universalmente conosciuto come il papà di Mega Man. Il gioco è un action platform a scorrimento laterale che ci mette nei panni di Beck, androide creato da una multinazionale senza scrupoli che ha dato vita a un vero e proprio esercito di robot, con l'obiettivo di distruggere il pianeta. Mighty No. 9 propone un gameplay frenetico e veloce che ricorda quello dei vecchi giochi classici del genere usciti su piattaforme a 8 e 16-bit, come Rocket Knight Adventures e Gunstar Heroes. La campagna include dodici livelli da superare, inoltre sono presenti varie modalità come Sfida per due giocatori e Boss Rush.

Yooka-Laylee

Yooka-Laylee è stato definito come l'erede spirituale di Banjo-Kazooie: protagonista di una campagna di successo su Kickstarter (oltre due milioni di sterline raccolta), questo coloratissimo platform 3D è sviluppato da un team composto in larga parte da ex dipendenti Rare che hanno contribuito alla realizzazione di molti capolavori del team inglese. Protagonisti dell'avventura sono Yooka (un camaleonte) e il pipistrello (di sesso femminile) Laylee, entrambi impegnati nella ricerca delle pagine di un libro magico in grado di liberare il mondo dalla malvagità. Il gioco propone una campagna che si snoda lungo vari mondi liberamente esplorabili, l'avventura può essere affrontata in singolo oppure in co-op con un amico, presente inoltre il multiplayer fino a quattro giocatori, i quali potranno sfidarsi in otto diversi minigiochi.

Altri contenuti per I Giochi più Attesi del 2016 - Wii U