Q&A: Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Speciale I Joypad su PC

I Joypad su PC! Consigli e aiuti. Da Sony a Microsoft, passando per Saitek e Logitech...

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Andrea Schwendimann Andrea Schwendimann nasce smontando un 486DX e divorando qualsiasi videogame da allora in avanti. Non ha resistito a nessuna piattaforma, appassionandosi a qualsiasi genere, pur prediligendo gli FPS, gli action-adventure, gli RPG e l'hardware da gaming in ogni declinazione. Lo trovate su Facebook, su Steam e su Google Plus.

Questo speciale nasce in seguito alla creazione di un Topic Ufficiale che ha riscosso discreto successo fra i membri della nostra community. Abbiamo deciso dunque di proporre ai lettori questa guida, consigliando a tutti di tenere d'occhio il Thread, in costante evoluzione.
Il fine di questa guida è dunque piuttosto semplice. L'idea è quella di dare una mano a tutti quelli che, per un motivo o per un altro, credono che su PC non si possa giocare ad un Bioshock qualsiasi usando gli stessi controller dei videogiocatori console. Niente di più falso...

Breve guida all'acquisto

Esiste un'enormità veramente eccezionale di controller per i nostri amati PC. Qui ne riportiamo quattro che ci hanno lasciati particolarmente soddisfatti per prezzo e prestazioni. Troverete anche un breve commento per ciascuno, sotto forma di rapido riassunto, in modo da aiutarvi nella scelta. Buona lettura!

Microsoft Xbox 360 Controller for Windows

Versioni disponibili: connessione via cavo USB o wireless (due versioni)
Rumble: si (entrambe le versioni).
Prezzo indicativo: 30€ (cavo), 50€ (wireless)
Link al sito del produttore

Pregi & Difetti
+ Estrema semplicità di installazione e utilizzo
+ I videogames multipiattaforma su PC sono pensati spesso per usare specificamente questo Joypad
- La versione wireless è incompatibile con l'Xbox 360 (Vale per la sola versione wireless disponibile ora nei negozi)
- Tasti non programmabili: per essere microsoft soffre di uno scarsissimo supporto software
- Manca un tasto di spegnimento del controller

Nota: Potreste trovare dei ricevitori wireless USB da usare direttamente coi Joypad della 360. Se avete problemi nell'installazione riferitevi a questo post.

Sony Dualshock 3

Versioni disponibili: Wired e wireless nello stesso controller.
Rumble: si.
Prezzo indicativo: 50€
Link al sito del produttore non disponibile.

Pregi & Difetti
+ Compatibilità completa con la PS3
+ Sfruttabile sia wireless che wired
- Installazione lunga e difficoltosa sui nuovi sistemi operativi
- Mancanza di supporto e assistenza ufficiali
- Tasti non programmabili

Nota: non esiste una versione Specifica PC del controller Sony. Quello usabile su PC è proprio quello identico che comprate per la console. Nella pagina successiva, troverete la guida per l'installazione.


Saitek PS2700 Rumble Pad

Versioni disponibili: solo via cavo USB.
Rumble: si.
Prezzo indicativo: 30€
Link al sito del produttore

Pregi & Difetti
+ Compatibilità completa con la PS3. La versione P3200 che ha le stesse caratteristiche ma compatibilità diretta e forma con Xbox 360
+ Sistema Cyborg: switch immediato tra più configurazioni di tasti durante le partite e programmabilità avanzata delle macro
+ Rapporto qualità/prezzo molto alto
- Solo versione cablata
- Look decisamente pacchiano



Logitech Dual Action

Versioni disponibili: solo via cavo USB.
Rumble: no.
Prezzo indicativo: 20€
Link al sito del produttore

Pregi & Difetti
+ Molto comodo per le mani
+ Economico e semplice, svolge il suo dovere alla perfezione
+ Logitech Profiler: come per il Cyborg di Saitek, la programmabilità totale di ogni comando e input
- Difficile da trovare al giusto prezzo
- Soffre di alcune piccole imprecisioni sulle levette analogiche

Consigli Generali

Ora avete scelto e comprato un bel Joypad per PC. In questa sezione della guida vi diamo qualche consiglio da seguire in generale per un corretto funzionamento del vostro hardware da gaming, qualunque sia il modello che avete scelto.
Innanzitutto dobbiamo sottolineare come, a nostro malincuore, la politica aggressiva di Microsoft su Xbox 360 e Games for Windows si rifletta in una tendenza a preferire il pad Microsoft su PC. A volte la periferica risulta integrata direttamente nel gioco (vengono in mente Batman: Arkham Asylum e GTA 4), a causa di porting 1:1 dalla versione console. Il controller è tuttavia non privo di difetti e i suoi concorrenti svolgono sicuramente meglio il loro dovere, nel caso in cui il gioco risulti più flessibile nell'implementare i controlli via pad (la maggioranza dei titoli, per fortuna). La possibilità di programmare i tasti tramite i software appositi delle case di produzione di alcuni poi, è una feature da non sottovalutare. Notevole soprattutto nel caso del Cyborg di Saitek, che va oltre la semplice mappatura dei comandi dal sistema, e introduce una corrispondenza diretta tra i comandi della tastiera e del mouse con i pulsanti del pad, cosa che aiuta davvero tantissimo nei giochi in cui il pad su PC non è supportato affatto (citiamo il triste caso di Mass Effect 2). Insomma la scelta del pad non è affatto così scontata!

Configurare il Joypad

Una volta installato il pad su PC con i driver corretti e il software in dotazione, potete trovare i software di configurazione specifici come al solito dal menu start, ma potete anche verificarne la corretta installazione sul vostro sistema dal "Pannello di Controllo" sotto la voce "Dispositivi e Stampanti". Nel caso in cui doveste avere un problema potete verificare in questa sezione del Pannello se i driver sono installati correttamente. Segnaliamo anche due programmi shareware molto comodi qualora la configurazione di windows non bastasse a soddisfare le vostre esigenze.

- Pinnacle Game Profiler
- X-Padder

Questi permettono di assegnare in totale libertà i comandi del joypad per ogni singolo gioco e di mapparli come più vi aggrada.

Installare il Dualshock 3: guida definitiva!

Nota: La guida è pensata per Sistema Operativo Windows Vista o Windows 7. Si tratta di una guida di installazione del Dualshock 3 tradotta in italiano, riportata ed elaborata dal sito HardcoreWare.net.

Se disponete già di un controller Sony, data la sua indiscutibile qualità, perchè dover spendere altri soldi e non usarlo direttamente? La procedura non è affatto semplice per chi non mastica un po' di PC, ma abbiamo approntato la traduzione in italiano di una guida apposita per facilitarvi nell'installazione e permettervi di godere appieno tutte le funzioni del Dualshock 3 anche sul PC di casa (motion sensor incluso). Innanzitutto bisogna sapere che i driver che installerete non sono certificati Microsoft. Questo implica che dovrete disabilitare il Driver Signature Enforcement (Imposizione Firma Driver) per poterli installare e usare, come spiegato di seguito. Disabilitarlo manualmente non comporta alcun rischio alla sicurezza dei vostri sistemi, posto che non siate direttamente voi a installare software dannoso.

Importante: A questo punto bisogna fare una scelta. Potete infatti installare il Dualshock sia perchè lavori via cavo USB, sia perchè sfrutti il vostro dongle Bluetooth. La procedura descritta è quella dedicata al collegamento USB, ma i passaggi per il collegamento via Bluetooth sono identici, con l'eccezione di selezionare un altro installer durante la procedura.

Di seguito la descrizione dei vari step da seguire per installare il Dualshock 3:
- Andate sul sito da cui potrete scaricare i driver: MotioninJoy. Assicuratevi di scaricare la versione adeguata per il vostro sistema (a 32 o a 64 bit).
- Installate i driver appena scaricati. L'installer ve li posizionerà nella cartella di default: C:ProgrammiMotioninjoyds3.
- Riavviate Windows e premete F8 all'avvio per entrare nella modalità avanzata di boot. Vi apparirà la seguente schermata:


Selezionate quindi "Disabilita imposizione firma driver" e proseguite. Il sistema si avvierà normalmente, ma senza la scomoda protezione che non ci permette di usare il nostro pad.

- Collegate tramite cavo USB il Dualshock al PC. Il sistema lo riconoscerà come periferica di input USB generica, ma non sarà ancora usabile. Per il Bluetooth basta che accendiate il pad quando il dongle è inserito. Assicuratevi che comunque venga riconosciuta come periferica Bluetooth.

- Andate nel menu Start e nella cartella MotioninJoy. Cliccate col tasto destro sul file di installazione del collegamento da voi scelto (USB o BT) e selezionate "Esegui come amministratore":


Se tutto va bene vi apparirà al termine dell'installazione un documento di testo con il LOG dell'installazione. Un'installazione andata a buon fine su Windows 7 64bit per un collegamento USB vi presenterà esattamente questo LOG di notepad:




- Riavviate Windows assicurandovi di premere F8 e disabilitare di nuovo la "imposizione firma driver". A questo punto se l'installazione è andata a buon fine non dovreste più vedere il logo Playstation lampeggiare al centro del vostro controller.

- Avviate il "DS3 Tool" dal menu Start. Questo vi permetterà di configurare tutte le opzioni che volete abilitare del Dualshock 3. Vi comparirà la seguente finestra con diverse pubblicità di Google intorno:


Il menu dovrebbe essere abbastanza chiaro, ma nel dubbio, per un uso senza Motion Sensor, l'opzione per abilitare tutto quanto è "Analog Gamepad 2". Per abilitare il motion sesnsor è la "Analog Gamepad 3".
Notare anche come prima delle opzioni vi sia una sezione "Connected Controllers": se avete seguito questa guida passo passo, dovreste vedere la casella spuntata come nell'immagine.

- L'installazione è terminata. Ora potete usare il Dualshock sul vostro computer senza problemi. Ricordatevi che quando vorrete usarlo dovrete per forza disabilitare "imposizione firma driver" premendo F8 all'avvio del sistema. Ora potete andare in "Pannello di Controllo" > "Gestione Dispositivi" > "Playstation 3 Controller" e verificare che il sistema riconosca correttamente il joypad. Da questa finestra potrete anche configurare i vari comandi, andando nelle proprietà avanzate del controller. E ora godetevi il vostro Dualshock 3.

Problemi di installazione


Nel caso in cui l'installazione non fosse andata a buon fine, se avete incontrato finestre d'errore (come quella dell'immagine sopra) o il driver non è stato riconosciuto dal sistema, vi consigliamo semplicemente di riavviare la procedura di installazione per il collegamento scelto (con il tasto destro ed "Esegui come Amministratore" dal menu Start > Motioninjoy). Essendo questi driver sviluppati amatorialmente, potrebbe accadere che non funzionino alla prima installazione, ma non preoccupatevi: si tratta di una eventualità rara ma contemplata.