Speciale I migliori pesci d'Aprile!

I migliori scherzi del primo Aprile 2014 raccolti per voi

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus

Il primo aprile, lo sappiamo, gli scherzi escono "dalle fottute pareti" [cit.] e l’industria dell’intrattenimento elettronico non poteva sottrarsi a questa tradizione che tiene banco da millenni.
La burla più originale del 2014 l’ha ideata Google, annunciando Pokemon Challenge, titolo prodotto in collaborazione con Nintendo: il gioco sfrutta la realtà aumentata e grazie alle mappe di big G segnala i mostriciattoli nelle nostre vicinanze, da catturare poi usando l’apposita app per smartphone. Tutto molto bello, se non fosse un pesce d’aprile, appunto, in ogni caso il “giochino” ha conquistato milioni di utenti, che per tutta la giornata hanno “spammato” i loro record su Facebook, Twitter, Instagram e altri canali social.

Stand-by for Optimus


Si continua con un secondo scherzo piuttosto riuscito, l’annuncio di un nuovo personaggio giocabile in Titanfall: si tratta di Optimus Prime, il valoroso leader degli Autobot. Non ci credete? C’è persino un trailer che mostra il robot in azione insieme agli altri titani.

Elegantissima!


In tutto questo, Sony non sta a guardare, la divisione finlandese della società ha annunciato ufficialmente PlayStation Vita XS, modello “super ultra mega slim” della console, in vendita dalla prossima estate a 99 dollari. Questa nuova versione di PlayStation Vita presenta uno spessore ridottissimo (non specificato, casualmente), un peso pari a 160 grammi, una batteria di lunga durata (capace di assicurare ben dieci ore di autonomia continua) e connettività 4G per poter sfruttare al massimo le potenzialità del servizio PlayStation Now, che noi europei non vedremo mai (o forse sì, chi può dirlo).

Antieroi, go kart e corse sui treni

Come da tradizione, anche Blizzard ha realizzato un pesce decisamente originale. La società ha annunciato un nuovo gioco per PC e cabinati arcade, intitolato Outcasts: Vengeance of the Vanquished, picchiaduro 2D che ricorda altri capolavori del genere prodotti dallo stesso studio come The Death and Return of Superman e Justice League Task Force. In Outcasts (il titolo completo è impronunciabile, abbiate pazienza) i protagonisti sono i grandi esclusi, i relitti umani (si fa per dire) che non hanno trovato spazio in produzioni ufficiali come World of Warcraft, Diablo III, StarCraft II e Hearthstone. Per godere al massimo del gioco, Blizzard ha creato anche uno speciale controller dotato di trentadue pulsanti, lettore di carte di credito (per rendere più immediate le microtransazioni) e levetta analogica a forma di mazza chiodata.

Un pad per veri professionisti del pay-to-win!


Veniamo poi a Codemasters: il publisher inglese svela GRiD Railroad, evoluzione del noto franchise che mette il giocatore al comando di un treno in corsa. Gli sviluppatori promettono decine di ferrovie diverse e la possibilità di personalizzare al massimo le carrozze del treno.

Sheldon Cooper ne andrebbe matto


Passando a qualcosa di diverso, parliamo del gioco da tavolo di Project Spark, ovvero una semplice scatola vuota con dei pennarelli colorati e un foglio di carta, ideale per liberare la fantasia. La scatola magica è in arrivo durante le vacanze di Natale.

La magia della semplicità


Bohemia Interactive (studio noto per la serie ArmA e per il recente DayZ) ha scelto proprio il primo giorno di aprile per rivelare il titolo del primo DLC premium di Arma III, si tratta di Arma III Karts, espansione che rende il noto simulatore di guerra simile a Mario Kart. Il team ha rilasciato anche un trailer e alcuni screenshot, l’uscita è prevista nel duemilamai.

In attesa di Mario...

 
Siete appassionati di cinema? In questo caso sarete felici di sapere che "Tim Burtun" è al lavoro su A Helghastly Adventure, film basato su Killzone Shadow Fall: confermata nel cast la presenza del fido "Johnny Dep" e di "Helena Boman Carter". L’uscita è prevista per la stagione natalizia, nei peggiori cinema di Caracas e forse anche in alcune scalcagnate sale italiane.

Basta che non sia un musical!


Anche SEGA si è messa d’impegno, creando i simpatici (e alquanto folli) MEGAne Drive, occhiali per la realtà virtuale (stile Oculus Rift e Project Morpheus) con un design che ricorda quello della storica console a 16-bit.

C'ho la nostalgia negli occhi


Tecmo-Koei, dal canto suo prova a far dimenticare il mediocre Yaiba Ninja Gaiden Z presentando ufficialmente NYAIBA Nyanja Gaiden Z, ovvero un action game/picchiaduro a scorrimento con protagonisti dei teneri micini. Il sito ufficiale, interamente in Giappone, è assai caotico e ben poco chiaro, tendiamo quindi a fidarci delle poche immagini presenti.
Per promuovere il lancio in Giappone di Thief (previsto per il mese di giugno), Square-Enix ha creato un minigioco che ricorda i primi episodi di Final Fantasy, con protagonista il ladro Garrett.
Segnaliamo poi lo scherzone del negozio online svedese Webhallen che ha messo in vendita un bundle con Xbox One e Half-Life 3 al prezzo di 4489 corone svedesi. L’uscita è prevista per il 26 settembre 2014 e noi ci crediamo, tanto è vero che abbiamo già effettuato il preordine.

Con queste cose non si dovrebbe scherzare

 
Possiamo continuare con Metroid Prime 3D, remake del titolo omonimo che sarà addirittura venduto in bundle con un’edizione speciale del Nintendo 3DS XL.
Vi vogliamo stupire con inFAMOUS Ghost Nightmare, in arrivo il prossimo 14 ottobre su PlayStation 4: la trama non è chiara ma il packshot è decisamente ben fatto, chissà che Sucker Punch non possa prendere spunto per uno spin-off soprannaturale sullo stile di inFAMOUS Festival of Blood.

Scommettiamo che si fa davvero?


Pesci tecnologici

Chiudiamo con qualche scherzo hi-tech: Nokia annuncia il 3310 PureView, ovvero un Nokia 3310 dotato di schermo a colori da tre pollici e fotocamera da 41 Megapixel, con processore Dual-Core e 2 GB di memoria RAM. Il sistema operativo, ovviamente, è Windows Phone 8, il telefono sarà disponibile nei colori giallo, azzurro, rosso e verde nell’anno in cui le capre diventeranno protagoniste di un videogioco. Ah, pare sia appena successo, in realtà... Diciamo che il 3310 PureView non uscirà mai, per fugare ogni dubbio.

Considerato quanto vendono i Casio Vintage Watch, non sarebbe stata una brutta idea


Samsung ha presentato degli speciali guanti con display flessibile integrato, peccato che HTC e Toshiba abbiano avuto la stessa identica idea, rendendo vani, di fatto, gli sforzi dell’agenzia creativa incaricata dal colosso coreano per creare lo scherzo del secolo.
Infine, quello che si candida a diventare un classico: Sony presenta i Power Foods, speciali alimenti (cereali, barrette energetiche, zuppe, beveroni e preparati come quelli che assumono i peggiori lottatori di wrestling degli Stati Uniti) capaci di ricaricare i nostri device elettronici. Il funzionamento è semplice, potete vederlo con i vostri occhi nell'immagine qua sotto. Geniale, vero? Del resto non tutti abbiamo sempre a portata di mano una presa elettrica, al contrario chi di noi non ha una merendina in tasca... Immaginate di poterla utilizzare per riportare in vita la batteria dello smartphone, della telecamera o della console portatile.

Per darsi una bella scossa la mattina


Non c’è che dire, quest’anno le aziende del settore hanno avuto delle belle idee: alcune fin troppo simili tra loro, altre particolarmente banali, altre ancora potenzialmente rivoluzionarie. Peccato solo non fossero vere.

Altri contenuti per Pesce d'Aprile