Speciale Nintendo 3DS - Aggiornamento Firmware

Il 7 Giugno il 3DS ha aggiornato il suo Firmware

speciale Nintendo 3DS - Aggiornamento Firmware
Articolo a cura di

La moltitudine di notizie arrivate dall'E3 prima e le uscite per Nintendo 3DS poi (su tutte il remake di Ocarina of Time) hanno avuto la precedenza rispetto ad altre questioni, anche abbastanza rilevanti, che ci accingiamo ora ad affrontare.
Mentre infatti Satoru Iwata mostrava al pubblico per la prima volta Wii U, prossima home console Nintendo, molti giocatori scaricavano il primo aggiornamento firmware del 3DS, che introduceva sulla console il browser internet e l'eShop, quest'ultimo con due graditi regali a corredo: il Pokédex in 3D e il rifacimento in altrettante dimensioni di Excitebike, assoluto classico della casa di Kyoto.
Prima di tuffarci nel cuore dell'articolo, una piccola precisazione: con l'aggiornamento del 7 giugno si creava anche un piccolo problema di compatibilità con Ridge Racer 3D, problema prontamente risolto con un aggiornamento successivo e che potete scaricare alla maniera del primo, direttamente dal menu apposito della console.

eShop

Dopo un'attesa non del tutto giustificabile, il 3DS vede finalmente arrivare il proprio servizio di digital delivery, al pari di Wii e Dsi. Subito si nota come la struttura dell'applicazione sia profondamente diversa rispetto alle controparti: la schermata iniziale ci propone subito le novità, mostra degli accessi diretti al software scaricabile ed alla sua pagina, è assai più accessibile rispetto alla rigidità del Wii Shop. E' vero anche che il primo impatto è un po' spiazzante, perché le icone non sono ordinate con un certo criterio e per chi è poco smaliziato il tutto può risultare leggermente confusionario.
Oltre ai titoli scaricabili infatti, appaiono video promozionali, consigli, meccanismi di valutazione, che arricchiscono di molto la sostanza del canale, rendendolo un buon mix tra uno shop ed un mezzo promozionale. Quasi ogni gioco ha infatti, oltre che una descrizione del gameplay ed una valutazione da parte degli utenti che l'hanno giocato (noi possiamo fare lo stesso da un'apposita finestrella, solo per i titoli scaricati e provati per più di un'ora), immagini e soprattutto filmati a corredo, in maniera da rendere l'acquisto quanto più cosciente possibile.
Fin qui l'apparenza. La sostanza è composta da due categorie principali di titoli, ai quali se ne affiancherà una terza più in là. La prima, abbastanza esplicativa, è quella comprendente i migliori titoli DSiWare, scaricabili anche su 3DS; pertanto, chi non avesse acquistato il Dsi potrà benissimo usufruire di titoli come Shantae: Risky's Revenge, per parlare solamente del più acclamato. Effettivamente, tutta la libreria DsiWare è disponibile, ma è consultabile solo usando il tasto "cerca". Vien da sè che qualora non si conosca il nome di un gioco, è impossibile visualizzarlo. Scelta strana.
Seconda categoria: la Virtual Console. Anche su 3DS potremo giocare i grandi classici del passato, per ora quelli apparsi su Game Boy (anche Color), successivamente si parla di titoli Turbografx e Game Gear. Nell'attesa, ad oggi possiamo gingillarci con titoli come Super Mario Land e The Legend of Zelda: Link's Awakening DX (ovvero la versione a colori), ma badate bene, nella loro versione originale, quindi senza alcuna miglioria data dall'effetto 3D. 

Dove invece l'effetto 3D entra in ballo è la collana di classici che Nintendo si ripropone di aggiornare tramite le potenzialità dello schermo superiore, e che per ora consta del solo Excitebike. Questi titoli avranno una revisione grafica che non ne stravolgerà l'aspetto, ma li doterà di profondità, ed anche qui non ci è concesso sapere quali saranno le piattaforme interessate, visto che proprio l'Excitebike in questione non è titolo apparso su console portatile ma su NES. Come regalo di benvenuto, quest'ultimo sarà gratuito fino al 7 luglio, quindi affrettatevi a scaricarlo.
Gratutito lo sarà per sempre invece il simpatico Pokédex in 3D, contenente tutte le creaturine di Bianco e Nero, e che si aggiorna quotidianamente tenendolo in comunicazione con lo SpotPass. Il carattere enciclopedico dell'applicazione è totale, tra mosse performabili, evoluzioni e le caratteristiche fisiche di ogni mostricciatolo, ma è presente anche una piccola componente collezionistica, nella maniera in cui possiamo inviare o ricevere Pokémon mettendo in comunicazione due console.
Il giudizio finale sull'eShop è buono, senza dubbio, sebbene ovviamente saranno i contenuti quelli che ne decreteranno il successo. Una piccola speranza, ce la teniamo, risiede nella possibilità che Nintendo unifichi i propri negozi virtuali e renda disponibile i contenuti che ogni utente ha scaricato su ogni macchina, dato che tecnicamente non ci dovrebbe essere alcun problema.

Browser internet

Passiamo ora al browser internet, con il quale poter navigare online a proprio piacimento. Il primo punto da discutere è la velocità dell'applicazione, e di certo si può esser contenti in tal senso, dato che le pagine vengono caricate in un ragionevole lasso di tempo, paragonabile a quello che impiegano gli smartphone di fascia medio-alta. Purtroppo manca una feature che molti di questi comprendono, e che non capiamo come non sia stato possibile implementare: il supporto ai plugin è inesistente, quindi niente pdf, ad esempio, e soprattutto niente contenuti in flash; qualora foste ancora confusi, in pratica niente video su Youtube (e su Everyeye ovviamente). Questione risolvibile tramite un aggiornamento? Non lo sappiamo. Questione che a prescindere dalla fattibilità non verrà mai risolta (non si vedrebbe il motivo per il quale uscire con una versione incompleta)? Probabile.
Per fortuna c'è una piccola feature di contorno che rende meno amara la mancanza dei plugin. Dal browser sarà infatti possibile accedere alle immagini salvate su SD, siano queste prese da internet o foto scattate con le fotocamere del 3DS, e sarà possibile quindi caricarle ovunque vogliamo (Facebook compreso, si). Il resto è quanto di più tradizionale ci si possa aspettare, con il salvataggio di fino a 64 preferiti diversi e la possibilità di scegliere tra Yahoo e Google come motore di ricerca. Ultima piccola nota, è la possibilità di utilizzare il browser in multitasking con i giochi, quindi qualora vi doveste trovare bloccati in una situazione particolarmente impegnativa, la soluzione sarà lì a portata di connessione.
Sostanzialmente quindi, un buon lavoro anche in questo campo, con l'unica pecca rilevante del mancato supporto alla tecnologia flash.

Scheda Nintendo 3DS Con l'aggiornamento del 7 giugno il Nintendo 3DS è diventato certamente una macchina più completa. L'eShop è ad un solo passo da quella che tutti vorremmo fosse la sua forma definitiva, ed il browser internet assolve tutto sommato alle sue funzioni, imperdonabile mancanza della tecnologia flash a parte. Ci si può ritenere soddisfatti, ad ogni modo, e ricordate: scaricate Excitebike prima del 7 luglio!