Speciale Nintendo Direct - 01 Aprile 2015 - Tutte le Novità

Nintendo sorprende tutti con un Direct bello denso: novità sugli Amiibo (tra cui l'arrivo di splendidi Peluches ispirati a Yoshi’s Woolly World) e le date d'uscita di Splatoon e Mario Maker.

speciale Nintendo Direct - 01 Aprile 2015 - Tutte le Novità
Articolo a cura di
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook e su Google Plus

L’ultimo Nintendo Direct è arrivato a sorpresa: la casa di Kyoto ha deciso di tenere uno dei suoi “consueti” eventi in streaming nella giornata del primo aprile (mezzanotte del giorno successivo in Europa). Una data decisamente particolare, tanto che la stessa Nintendo ha dovuto specificare più volte sui canali social che non si trattava di un pesce ma di un annuncio reale. Satoru Iwata e Satoru Shibata hanno approfittato dell’occasione per rivelare le date di uscita di molti titoli in arrivo durante la primavera/estate, non sono mancate inoltre interessanti sorprese, come il trailer di Shin Megami Tensei X Fire Emblem e l’annuncio relativo all'arrivo in Europa dell’ultimo episodio di Fatal Frame/Project Zero, uscito in Giappone a settembre dello scorso anno.

Novità Wii U

Nintendo non ha nessuna intenzione di abbandonare il Wii U e durante il Direct ha finalmente rivelato le date di uscita di titoli molto attesi dai possessori della console. Partiamo con Mario Maker, disponibile a settembre: il lancio del gioco coinciderà con l’avvio dei festeggiamenti per i 30 anni di Super Mario Bros, evento per il quale sono previste anche altre iniziative non ancora annunciate. Si continua con Yoshi’s Woolly World: uscirà in Europa il 26 giugno, in edizione standard e in una speciale confezione che include un Amiibo di peluche realizzato in lana anziché in plastica. Durante il Direct è stata annunciata anche la presenza di una modalità “Relax” in cui gli utenti giocheranno nei panni di uno Yoshi alato.

Altra conferma riguarda Splatoon, in uscita a fine maggio (il 29 per la precisione) e pienamente compatibile con gli Amiibo, come suggerivano alcuni rumor trapelati sul web.
A sorpresa, Nintendo ha mostrato anche un trailer di Shin Megami Tensei X Fire Emblem per Wii U, il video ha scaldato gli animi, anche se purtroppo al momento ci sono pochi dettagli su questa produzione.

Svelate anche le date di uscita di alcuni prodotti destinati al mercato digitale come Affordable Space Adventures (9 aprile) e Swords & Soldiers 2 (21 maggio). Si continua poi con aggiornamenti e contenuti scaricabili: Mario Kart 8 si aggiornerà il 23 aprile con nuovi contenuti, tra cui la classe 200cc, che renderà le gare ancora più frenetiche, veloci e adrenaliniche.
Lo stesso giorno arriverà anche il DLC Pack 2 dedicato ad Animal Crossing (quest’ultimo però a pagamento) mentre dal 28 aprile il Pokemon Mewtwo entrerà ufficialmente a far parte del roster di Super Smash Bros. Lucas di Mother3 è invece atteso per giugno, mentre fin da subito sarà possibile votare (sul sito smashbros.com) i personaggi che vorreste vedere in futuro nel roster: l’eroe che otterrà più voti sarà il protagonista di un prossimo contenuto scaricabile.

Altro momento importante è stato l’annuncio della disponibilità dei primi giochi Nintendo 64 e DS sulla Virtual Console: il 2 aprile sono stati pubblicati WareWare Touched, Mario Kart DS, Super Mario 64 e Donkey Kong 64, in vendita a 9.99 euro l’uno e giocabili anche lontano dal televisore direttamente sullo schermo del GamePad. A maggio arriveranno invece Paper Mario e Yoshi’s Island DS, durante il mese appena iniziato inoltre arriveranno altri titoli Wii scaricabili, nello specifico Pandora’s Tower (16 aprile) e Sin and Punishment Successor of the Skies (30 aprile).
Gli annunci riguardanti Wii U si chiudono con Project Zero 5 (conosciuto anche come Fatal Frame Oracle Of The Sodden Raven), l’ultimo episodio della serie Koei-Tecmo arriverà anche in Europa entro la fine dell’anno, sebbene non ci sia ancora una data di uscita precisa: per questo dovremo attendere probabilmente il prossimo E3 di Los Angeles.

Nintendo 3DS

Annunci importanti anche per quanto riguarda il “piccolo” della famiglia Nintendo: si parte con Fire Emblem (titolo non ufficiale), il nuovo esponente di quest’acclamata serie uscirà nel 2016 e proporrà una trama a bivi in cui il giocatore influenzerà direttamente l'evolversi della storia.
Parlando di pubblicazioni più vicine nel tempo citiamo Puzzle & Dragons Z + Puzzle & Dragons Super Mario Bros Edition: lo special pack con entrambi i titoli potrà essere acquistato dall’8 maggio, mentre la demo gratuita arriverà prossimamente, comunque prima dell’uscita.
Confermata anche la data di lancio di Code Name S.T.E.A.M.: l’originale strategico a turni di Intelligent Systems uscirà il 15 maggio, esattamente come volevano alcuni rumor circolati nelle scorse settimane.
Le novità non finiscono qui perché sempre a maggio i fan della serie L’Attacco dei Giganti potranno mettere le mani su Attack on Titan Humanity in Chains, titolo già uscito in Giappone nel dicembre 2013, la pubblicazione europea è prevista per il 21 maggio esclusivamente in formato digitale sul Nintendo eShop.

Parlando di prodotti già disponibili sul Nintendo eShop (o d’imminente uscita) segnaliamo Azure Striker Gunvolt (2 aprile), l’originale gioco d’azione a scorrimento sviluppato in collaborazione con Keiji Inafune arriva finalmente in Europa dopo aver riscosso un discreto successo in Giappone e Stati Uniti. Tutti coloro che acquisteranno il titolo entro il 3 luglio riceveranno un codice per scaricare gratuitamente Mighty Gunvolt.
Sempre dal 2 aprile è disponibile anche Boxboy, puzzle/platform con grafica in bianco e nero con oltre 150 rompicapi da risolvere. Veloce cenno ai due nuovi giochi StreetPass disponibili dal 16 aprile nella Piazza Mii (A Pesca con StreetPass e Apocalisse di StreetPass) per passare subito a parlare di Pokemon Rumble World, titolo scaricabile gratuitamente con contenuti aggiuntivi in vendita separatamente. Il gioco offre oltre 700 mostri con cui scontrarsi e nuove meccaniche di gameplay legate allo spostamento da una zona all’altra della mappa tramite una mongolfiera. Esattamente come Pokemon Shuffle, anche questo spin-off sarà distribuito come free to play: evidentemente Nintendo ci ha preso gusto a utilizzare le piccole creature per “sperimentare” con questo metodo di pubblicazione. Del resto la versione Pokemon di Candy Crush Saga ha riscosso un ottimo successo con oltre 2.5 milioni di download, numero che non può (e non deve) essere ignorato. Pokemon Rumble World sarà pubblicato l’8 aprile esclusivamente su eShop.
Infine, chiudiamo con Animal Crossing Happy Home Designer, annunciato a sorpresa quasi alla fine del Direct. Questa volta il gioco è incentrato sugli aspetti relativi all’allestimento degli interni e alla decorazione degli stessi, una buona occasione per dimostrare il proprio talento di designer in erba. Animal Crossing Happy Home Designer uscirà il prossimo autunno, questo sarà il primo titolo compatibile con le carte Amiibo, delle quali parleremo nel prossimo paragrafo.

Amiibo

Potevano mancare annunci legati agli Amiibo?
Partiamo citando l’applicazione Amibo Touch & Play, scaricabile da maggio: quest'app permette di sfruttare le statuine per sbloccare una piccola selezione di demo tratte da grandi classici per NES e SNES. Nello specifico, Iwata ha mostrato alcuni stage tratti da Super Mario World, ogni demo potrà essere provata per un massimo di tre minuti. Il contenuto sbloccato dai vari personaggi sarà casuale, al primo avvio il sistema assocerà un determinato gioco a uno specifico Amiibo, ma non avremo alcuna possibilità di scelta: non è detto quindi che il giocattolo interattivo di Samus sblocchi necessariamente la demo di Super Metroid, giusto per fare un semplice esempio. Con questa idea, Nintendo propone un espediente interessante per “convincere” i giocatori ad acquistare un sempre maggior numero di Amiibo diversi.

Altra sorpresa (comunque rumoreggiata da qualche tempo) è quella riguardante le carte Amiibo: il primo set di card verrà messo in vendita in contemporanea con Animal Crossing Happy Home Designer. Sempre in autunno uscirà anche il lettore NFC esterno per Nintendo 3DS/3DS XL e 2DS. Inizialmente la commercializzazione di quest’accessorio era prevista per l’estate, ma evidentemente i piani sono cambiati e sarà necessario attendere qualche mese in più per mettere le mani sulla periferica.

Annunciate anche nuove statuine, in particolar modo a maggio arriveranno Greninja e Jigglypuff, a giugno gli scaffali dei negozi saranno invasi dalle confezioni di Pit Oscuro, Samus Tuta Zero, Ganondorf e Palutena, infine a luglio vedremo Dr. Mario, Bowser Junior e Olimar. E che dire dei tenerissimi peluche di lana realizzati per Yoshi’s Woolly World? Disponibili in tre colori (verde, azzurro e rosa), questi saranno in vendita dal 26 giugno; annunciata anche una confezione speciale che include il gioco e lo Yoshi di lana verde. Semplicemente irresistibile. Anche Splatoon supporterà gli Amiibo, in questo caso i pezzi in vendita dal 29 maggio saranno tre, ovvero i due protagonisti (ragazzo/ragazza) e il calamaro.

Chiudiamo citando i nuovi costumi Mii per Mario Kart 8 sbloccabili (dal 23 aprile) tramite gli Amiibo di Wario, Pac-Man, Bowser, Sonic, Olimar, Villager, Mega Man, Toad e Rosalinda.

Nintendo Non possiamo assolutamente lamentarci di quest Direct: le aspettative della vigilia erano altissime per colpa di un leak trapelato sul web (e rivelatosi solo in parte esatto) che prevedeva la presenza di titoli come Star Fox Horizon e Devil’s Third, ma i due Satoru (Iwata e Shibata) non hanno certo deluso in questa presentazione. Tanti giochi Wii U hanno ora una data d’uscita concreta (pensiamo a Splatoon e Yoshi’s Woolly World), inoltre il trailer di Shin Megami Tensei X Fire Emblem è stata la ciliegina su una golosa torta che ha visto anche l’annuncio della localizzazione occidentale di Project Zero 5 e l’arrivo dei classici DS e N64 su Virtual Console. Ugualmente corposo lo spazio dedicato al 3DS, con annunci interessanti (il nuovo Animal Crossing), gradite conferme su alcune date di uscita e l’arrivo di prodotti molto attesi dai giocatori europei, come Attack on Titan e Azure Striker Gunvolt. Nintendo continua a puntare forte sugli Amiibo (e non potrebbe essere altrimenti) e rilancia con le carte collezionabili interattive. Non dimentichiamo inoltre che tra poco più di due mesi si terrà l’E3 di Los Angeles: in quest’ occasione probabilmente ne sapremo di più sui prodotti della line-up autunno/inverno che dovrà necessariamente essere di ottima qualità per non far rimpiangere l’assenza di The Legend of Zelda per Wii U, recentemente rimandato al prossimo anno.