Speciale Nintendo Direct - 14 Gennaio 2015 - Tutte le Novità

Un preciso riassunto di tutte le novità

speciale Nintendo Direct - 14 Gennaio 2015 - Tutte le Novità
Articolo a cura di
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus

Il 14 gennaio Nintendo ha tenuto il primo Direct del 2015: in quest’occasione Satoru Iwata e Satoru Shibata hanno svelato le novità per Wii U e 3DS in arrivo nei mesi invernali e primaverili. Le sorprese di certo non sono mancate: Nintendo ha rivelato, tra le altre cose, le date di lancio del New 3DS/New 3DS XL e di titoli molto attesi come Monster Hunter 4 Ultimate, The Legend of Zelda Majora’s Mask 3D, Mario Party 10 e Splatoon. Senza dimenticare gli annunci relativi al brand Amiibo, ormai vera e propria gallina dalle uova d’oro per la casa di Kyoto. Pronti a scoprire tutte le novità?

Novità Nintendo 3DS

Partiamo con una gradita conferma: New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL arriveranno nei negozi europei prima del previsto, non in primavera, come ipotizzato in passato, bensì nel bel mezzo dell’inverno, ossia il 13 febbraio, giusto in tempo per San Valentino. Da questa data, gli scaffali dei negozi inizieranno a ospitare le nuove versioni di queste apprezzate console: New 3DS sarà disponibile nei colori nero e bianco, mentre per New 3DS XL sono state scelte le colorazioni nero e blu (entrambe metallizzate). Il modello Rosso Vinaccia resterà confinato agli Stati Uniti, almeno per ora. Confermato anche l’arrivo di due bundle New 3DS XL, uno dedicato a Monster Hunter 4 Ultimate e l’altro al remake di The Legend of Zelda Majora’s Mask: i pacchetti includono console personalizzata e copia preinstallata del gioco scelto. Si tratta di pezzi prodotti in tiratura limitata già molto richiesti, tanto che numerosi rivenditori hanno annunciato poco dopo la fine del Direct che le scorte sono già terminate in fase di preordine. Nintendo non ha ancora svelato il prezzo delle due “nuove” console, New 3DS dovrebbe costare 169.99 euro mentre il modello XL dovrebbe avere un prezzo di listino pari a 199.99 euro; nessuna indicazione concreta invece riguardo al costo dei bundle. Sempre il 13 febbraio verranno lanciati sul mercato anche tanti accessori, tra cui cover intercambiabili (compatibili solo con New 3D, ma non con il modello XL), stylus, basette di ricarica e alimentatore, questo non incluso nella confezione di New 3DS XL e quindi indispensabile per coloro che non abbiano già un alimentatore compatibile.
Il lancio di New 3DS e New 3DS XL sarà accompagnato da tre titoli (non esclusivi, compatibili anche con i vecchi modelli della console): ai già citati The Legend of Zelda Majora’s Mask 3D e Monster Hunter 4 Ultimate si affianca Ace Combat Assault Horizon Legacy Plus, versione aggiornata del titolo omonimo uscito nel 2011. Il primo gioco esclusivo per le due nuove piattaforme (l’unico annunciato fino a questo momento) è Xenoblade Chronicles 3D, disponibile dal prossimo 2 aprile. Le novità in formato portatile però non sono ancora finite: Nintendo ha annunciato con uno spettacolare trailer lo sviluppo di un nuovo episodio di Fire Emblem (ancora privo di un nome ufficiale), ovviamente in mano a Intelligent System e già molto atteso dagli appassionati. Si continua con Puzzle & Dragons Z + Puzzle & Dragons Super Mario Bros Edition, disponibili dal mese di maggio in formato digitale e in una edizione retail con entrambi i titoli racchiusi nella stessa scheda.
C’è spazio infine per un aggiornamento su Code Name S.T.E.A.M. in arrivo anche questo a maggio in versione scatolata e digital download.
C’è tempo inoltre per annunciare due nuovi titoli: IronFall Invasion (sviluppato dal team indipendente VD-Dev) è uno sparatutto in terza persona che propone una frenetica campagna single player affiancata da una modalità multiplayer (in locale fino a sei giocatori con supporto per le sfide online). Una vera e propria scommessa per Nintendo, IronFall Invasion sarà pubblicato nel corso del prossimo mese esclusivamente in formato digitale. L’ultimo annuncio a tema videoludico riguarda Pokemon Shuffle, puzzle game stile Candy Crush Saga, scaricabile gratuitamente (con supporto per le microtransazioni) da febbraio.
Chiudiamo citando il servizio Nintendo Anime Channel, tramite una speciale applicazione (scaricabile gratuitamente) sarà possibile vedere in streaming episodi di serie come Pokemon e Inazuma Eleven, con contenuti sempre nuovi e aggiornati. Al momento non è chiaro se la piattaforma sarà completamente gratuita o se per la visione illimitata bisognerà sostenere dei costi.
Impossibile insomma lamentarsi dello spazio concesso al 3DS, le novità annunciate sono molte e tutte interessanti, la casa di Kyoto dimostra di conoscere i desideri del suo pubblico, riscontriamo con piacere inoltre la volontà di pubblicare prodotti atipici rimasti fino ad ora confinati al mercato nipponico (come Puzzle & Dragons Z) e titoli più maturi (Xenoblade Chronicles 3DS, Fire Emblem e IronFall Invasion) senza dimenticare le proposte per i giovani e gli adolescenti, come Pokemon Shuffle.

Novità Wii U

Dopo l’abbuffata di novità della famiglia 3DS si passa al Wii U: la console casalinga non è stata bistrattata in questo Direct, sebbene i nuovi annunci non siano particolarmente impressionanti a livello quantitativo. Anche in questo caso non sono mancate sorprese oltre a gradite conferme. Partiamo da queste ultime, scoprendo così che Mario Party 10 uscirà il 20 marzo mentre il coloratissimo Splatoon arriverà a maggio (mese apparentemente ricco di uscite per le piattaforme della casa di Kyoto), entrambi ovviamente in esclusiva su Wii U. Spazio anche per Xenoblade Chronicles X: il nuovo trailer ha lasciato tutti a bocca aperta, merito principalmente di uno stile grafico curatissimo e di un comparto tecnico di sicuro spessore: uscita prevista ad aprile in Giappone, noi europei probabilmente dovremo attendere qualche mese in più; quasi sicuramente il nuovo Xenoblade arriverà dalle nostre parti entro la fine dell’anno.
Dopo aver collaborato allo sviluppo di Super Smash Bros Wii U, Bandai Namco sembra aver deciso di concedere massima fiducia alla console casalinga di Nintendo, durante il Direct è stato mostrato un video messaggio di Katsuhiro Harada che svela alcuni dettagli su un progetto esclusivo: Project Treasure (titolo non definitivo) è un gioco d’azione free to play orientato al multiplayer, con una modalità co-op per quattro giocatori. Apparentemente non è prevista una campagna single player, Nintendo inoltre ha confermato che per giocare sarà necessario essere connessi alla rete, fattore che alimenta le voci riguardo la natura “social” di questo prodotto. Purtroppo non abbiamo altri dettagli ma siamo certi che nel corso dell’anno ne sapremo più, speriamo di vedere presto un trailer o un video gameplay.
Altra novità rilevante è l’arrivo dei titoli Wii in formato scaricabile su Wii U: il primo gioco disponibile è Super Mario Galaxy 2, nelle prossime settimane arriveranno anche Donkey Kong Country Returns (22 gennaio) e Metroid Prime Trilogy (29 gennaio), inoltre è stata confermata la futura disponibilità di Kirby’s Adventure, Sin & Punishment Successor of the Skies, Punch-Out e Pandora’s Tower. Sicuramente la libreria è destinata a crescere nel corso dell’anno, per quanto riguarda i prezzi segnaliamo che i primi tre titoli hanno un costo pari a 19,99 euro ciascuno, in promozione a 9,99 euro solo per la settimana di lancio. Speriamo che questa mossa possa portare al successivo debutto di piccole perle ai tempi ignorate (come Zack & WIki: Il Tesoro del Pirata Barbaros o MadWorld, per esempio) e non solo dei soliti noti.
La carrellata di titoli Wii U si chiude con Mario vs. Donkey Kong Tipping Stars (disponibile in realtà anche su 3DS), nuovo episodio della popolare serie che propone un gameplay di tipo platform/puzzle semplice e immediato, particolarmente godibile tramite i controlli touch. Disponibile dal 20 marzo su Nintendo eShop, tutti gli utenti che acquisteranno il titolo potranno eseguire il download in contemporanea su Wii U e 3DS, ricevendo libero accesso a entrambe le versioni del gioco.
A dispetto delle nefaste previsioni di molti analisti, Nintendo fortunatamente non sembra disposta ad abbandonare la sua console casalinga, ci aspettavamo però di scoprire le date di lancio europee di Kirby’s and the Rainbow Curse e Yoshi’s Woolly World, titoli dallo sviluppo probabilmente ormai quasi completo: la nuova avventura della pallina rosa uscirà in Giappone il 22 gennaio e arriverà in Nord America il 20 febbraio, mentre i giocatori europei dovranno attendere ancora. Nessun annuncio su The Legend of Zelda e Star Fox, fattore che sembra aver fatto arrabbiare qualche giocatore: ma non dimentichiamo che questo Direct era incentrato sulla line-up invernale e primaverile.

Amiibo

In pochi mesi gli Amiibo hanno riscosso un ottimo successo di pubblico, con milioni di pezzi venduti e una continua fame di nuove statuine: durante l’evento Direct sono stati annunciati nuovi personaggi, inoltre presto molti titoli supporteranno i giocattoli interattivi.

Iniziamo proprio con Super Smash Bros 3DS: a febbraio verrà pubblicato un aggiornamento che renderà il titolo compatibile con Amiibo. Gli acquirenti di New 3DS e New 3DS XL potranno sfruttare il sensore NFC delle due console mentre i possessori dei “vecchi” modelli dovranno attendere l’arrivo di un lettore esterno, in questo momento privo di una data di uscita. Anche Code Name S.T.E.A.M. e Ace Combat Assault Horizon Legacy Plus supporteranno gli Amiibo al lancio, nel primo caso si potranno sbloccare armi e personaggi tratti dalla serie Fire Emblem, mentre nel secondo si avrà accesso a jet personalizzati con l’aspetto di Link, Fox e Bowser.

Sul fronte Wii U invece si segnala la piena compatibilità con Mario Party 10 e Captain Toad Treasure Tracker, quest’ultimo solo tramite aggiornamento software disponibile dal 20 marzo. Lo stesso giorno, Nintendo renderà disponibili nei negozi la serie limitata “Super Mario Bros Collection” che include nuove versioni (con design leggermente differenti) di Mario, Peach, Luigi, Yoshi e Bowser, Toad. Precisiamo che le differenze rispetto ai modelli già in commercio sono di natura esclusivamente estetica mentre le funzionalità sono esattamente le stesse. Infine, una nuova ondata di Amiibo invaderà i negozi dal prossimo 24 aprile: si tratta di Daraen, Pac-Man, Wario, Charizard e Lucina.
Durante l’anno la linea Amiibo verrà espansa e aggiornata con altri personaggi, inoltre non sono escluse altre serie tematiche come quella (citata poco sopra) interamente dedicata a Super Mario Bros.

Nintendo Il primo evento Direct del 2015 non ha deluso le alte aspettative e ha confermato la voglia di Nintendo di “coccolare” i suoi utenti con nuovi titoli e servizi (come Anime Channel, che potrebbe conquistare grandi consensi tra gli adolescenti). Non mancano proposte variegate e in grado di abbracciare vari target, dai giovanissimi ai più adulti, fino alle famiglie che cercano prodotti d’intrattenimento leggeri e di buon gusto. La notizia più interessante riguarda probabilmente l’imminente debutto in Europa di New 3DS e New 3DS XL, insieme a titoli di grande spessore e particolarmente attesi dal pubblico; inoltre sono stati annunciati nuovi prodotti come Fire Emblem, IronFall Invasion e Pokemon Shuffle. Meno esaltanti ma comunque degne di nota le notizie dal mondo Wii U, con l’annuncio del progetto esclusivo di Bandai Namco e di giochi come Mario vs. Donkey Kong Tipping Stars, senza dimenticare lo spettacolare trailer di Xenoblade Chronicles X, titolo che sembra destinato a lasciare di stucco pubblico e critica. Nel complesso si è trattato di un evento più che positivo per la casa di Kyoto, davvero un inizio scoppiettante per la nuova annata.