PlayStation VR: tre utilizzi alternativi del visore virtuale di Sony

Scopriamo come utilizzare PlayStation VR al di fuori dei giochi attraverso tre utilizzi alternativi a quelli tradizionali.

Articolo a cura di

Dopo l'E3 2017 è evidente che tra i piani di Sony ci sia quello di spingere il supporto verso la Virtual Reality ampliandone la compatibilità ad una vasta categoria di giochi. Eppure Playstation VR non ha nei videogames compatibili con la VR la sua unica applicazione: esistono degli ambiti alternativi in cui può essere usato, che potrebbero stuzzicare non poche persone che hanno già comprato PlayStation VR oppure hanno intenzione di acquistarlo a breve. Si parte da semplici foto e video per finire all'ascolto musicale, che trova in Playstation VR un compagno in grado di espandere gli orizzonti sonori.

Foto e video a 360 gradi sulla vostra PlayStation 4

Video e foto a 360 gradi non dovrebbero essere una novità per i nostri lettori: sicuramente avrete già notato più e più volte foto e video a 360 gradi su Facebook, che si possono ammirare nella loro interezza muovendo il telefono nella direzione che si desidera scrutare. Anche YouTube permette la visione di video a 360 gradi, un'esperienza davvero immersiva se scegliete il giusto filmato.

Quello che forse non tutti sanno è che queste esperienze sono compatibili con Playstation VR tramite il PlayStation 4 Media Player, se le foto e i video sono presenti su una chiave USB collegata alla PlayStation 4. Anche l'app di YouTube presente sulla vostra PlayStation 4 supporta il visore VR e vi permette di immergervi nei video a 360 gradi in tutta la ricchezza dei loro dettagli. La funzionalità aggiunge un grado di immersività elevato, come ad esempio l'esperienza vissuta in prima persona di un giro completo su un Coaster (provare per credere).

Giocare sullo schermo della PlayStation VR quando il televisore è occupato

Avete mai provato a giocare ad un gioco che non supporta la Virtual Reality sullo schermo della PlayStation VR? Se non siete soli in casa e il televisore che usate per giocare è occupato, potete usare lo schermo del visore al suo posto e godervi tutto il catalogo di giochi in vostro possesso. Sicuramente la maggior parte dei possessori della PlayStation 4 preferiranno usare la TV per una questione di risoluzione, ma non è da sottovalutare l'effetto da cinema che il visore conferisce ai giochi o la possibilità di poter giocare senza disturbare chi sta usando la TV. Playstation VR può anche essere utilizzato su altre console. Potete collegare la vostra Xbox One o la Nintendo Switch al visore semplicemente seguendo questa guida. Ovviamente nulla vi vieta di collegarla anche al PC. Oppure potete sfruttare il vostro headset per evitare che i vostri compagni di gioco imbroglino quando giocate in splitscreen , sbirciando sul vostro angolo della televisione. Come? Sfruttando sempre il visore VR che vi isolerà dai cheater vicino a voi garantendo una sfida equa.

Ascoltare musica e rilassarsi o galvanizzarsi con la VR

Harmonix Music VR potrebbe sembrarvi un semplice gioco, ma esce così fuori dagli schemi dei videogame che sarebbe più corretto associarlo ad un programma che vi permette di rilassarvi sfruttando la Virtual Reality e la musica. Ci sono dei mondi che seguono i ritmi delle canzoni presenti nel gioco con i quali potete interagire: nell'isola vedrete le montagne in lontananza prendere la forma della traccia riprodotta, muovendosi in base al ritmo, e molto altro. La feature più interessate è quella che permette di utilizzare le proprie tracce audio, animando così uno dei quattro mondi tra cui scegliere. Un esperimento interessante per gli appassionati di musica in cerca di esperienze di realtà virtuale.