Hearthstone Oggi alle ore 18:00

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

E3 2016

Road to E3 2016: Ubisoft

All'E3 2016 Ubisoft si presenterà per la prima volta da molti anni senza Assassin's Creed, ma con una line up formata da Watchdogs 2, Ghost Recon Wildlands, For Honor e South Park.

Vuoi rimanere sempre informato sull'E3 2016? Niente pubblicità: solo tutte le novità dall'evento direttamente nella tua casella di posta!

iscriviti
speciale Road to E3 2016: Ubisoft
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Per Ubisoft l'E3 2016 significa sopratutto il festeggiamento della propria trentennale attività. E la generosità non manca, visto che la casa francese si presenta con una conferenza pregna di novità, la quale sarà seguita dalla doppia presenza in termini di stand, quello business solito di tutti gli anni (un grande cerchio con un palco in mezzo e mini-booth dedicati ai singoli giochi verso l'esterno) ed in più una presenza nell'inedita area aperta al pubblico.
Pochi altri publisher hanno scelto una presenza così dispendiosa e pervasiva (vedi EA che concentrerà conferenza, visitatori business e consumer sulla stessa superficie calpestabile), ma ormai Ubisoft ha capito come conquistare la platea di giocatori e far parlare di sé al pari dei grandi publisher come Sony e Microsoft. L'E3 in cui Watchdogs fu annunciato ha cambiato la percezione e da quell'anno la strategia comunicativa non è mutataa di una virgola. A giudicare dalla line up preannunciata, il prossimo appuntamento losangelino non farà eccezione!

Un E3 per ghermirli tutti

Road to E3

L'E3 2016 si avvicina e la redazione di Everyeye sta preparando le valigie per volare tra una manciata di giorni verso Los Angeles.
Per capire cosa significa vivere da dentro un E3 vi rimandiamo a questo articolo, mentre per rileggersi tutte le puntate di Road to E3 pubblicate nelle settimane scorse date un'occhiata a questo elenco:
- Road to E3: Sony
- Road to E3: Microsoft
- Road to E3: Nintendo
- Road to E3: Electronic Arts
- Road to E3: Bethesda
- Road to E3: Ubisoft

In Francia Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, è terrorizzato. Il gigante della comunicazione Vivendi si è appena pappato Gameloft e punta dritto ad Ubisoft: il rischio è che il consiglio di amministrazione volti le spalle ai Guillemot, i detentori della indipendenza di Ubisoft, concedendo la maggioranza azionaria al gruppo che tra le altre cose controlla il 25% di Telecom Italia ed il 100% di Universal Music.
Capite benissimo quanto sia difficile per azionisti che si intendono solo di numeri e conti economici sentirsi dire che nel 2016 non ci sarà nessun Assassin's Creed, che il franchise principale della compagnia francese si prende una pausa e spera per quest'anno in un buon risultato al botteghino con il debutto del film. L'E3 in effetti è un'occasione preziosa per sbattere in faccia al consiglio d'amministrazione l'entusiasmo dei fan per una line up che comprenda Ghost Recon Wildlands e Watchdogs 2, così da convincere gli incravattati che essere liberi di e da è una cosa positiva, anzi bisogna continuare così.
Molto spesso non ci accorgiamo di quanti pubblici diversi assistano in varie forme ad un E3, interessandosi a giochi differenti e ricercando informazioni/divertimento assai vario. Per questo Ubisoft non deve solo parlare a chi non vede l'ora di assistere al reveal di Watchdogs 2, ma deve anche dedicare il momento danzerino a Just Dance e magari ad inizio conferenza qualche chart sugli ultimi dati di vendita.

Le certezze e...

Bando ai convenevoli, vediamo cosa ha in serbo la casa di Rayman per l'E3 2016 e cosa intende pubblicare sul mercato entro la Primavera 2017. Anzitutto ci aspettiamo più di un update, condito magari da qualche demo giocabile, relativo agli annunci di 12 mesi addietro.
For Honor, hack'n'slash all'arma bianca caratterizzato da un comparto grafico notevole, e dalla riproduzione di tre stili di combattimento legati ad altrettante fazioni (cavalieri d'occidente, samurai e vichinghi), riaffiorerà dopo un anno di silenzio. Contiamo di tornare da Los Angeles con una data di lancio, o almeno l'annuncio del periodo di Beta pubblica.
South Park: The Fractured But Whole è il seguito di uno dei giochi di ruolo più atipici e apprezzati degli ultimi anni, caratterizzato da un contesto supereroistico che trae spunto da alcune delle più riuscite puntate dell'irriverente cartoon. Il videogioco è un RPG à la Paper Mario proprio come il primo capitolo: speriamo all'E3 2016 di ritrovarci tra le mani una demo giocabile.

Infine, la grande scommessa del precedente E3: Ghost Recon Wildlands. Ambientato in un vasto mondo open world, il nuovo sparatutto in terza persona della serie Ghost Recon promette una grande libertà di azione. Gli utenti saranno chiamati a contrastare lo strapotere dei signori della droga in Sud America e in molte altre location. I giocatori potranno affrontare il gioco in solitaria oppure in co-op con tre amici, approcciando gli obiettivi a seconda delle proprie preferenze, e decidendo di volta in volta decidere se affidarsi alla violenza, alla tattica oppure alla furtività per portare a termine con successo la propria missione. Di recente Ubisoft ha rivelato la cover ed anche le diverse edizioni che saranno pubblicate... ma non ha parlato di data di uscita. La rivelerà forse all'E3? Possiamo aspettarci un'uscita questo Novembre? Oppure ci tocca inevitabilmente pazientare fino al prossimo anno?

...le promesse

Ubisoft ha già preannunciato che in quel di Los Angeles presenterà al mondo Watchdogs 2. Poco sappiamo dei suoi contenuti in-game, così come della trama (saranno veri il cambio di protagonista e San Francisco come ambientazione?): gli sviluppatori hanno saputo mantenere il più stretto riserbo, in vista del grande reveal previsto per l'8 di Giugno, in anticipo di qualche giorno rispetto alla conferenza fissata per il 13 giugno, alle 22:00 (ora italiana).
Conosciamo davvero poco anche della line up a Realtà Virtuale che Ubisoft ha in sviluppo presso i suoi studi. Il publisher intende cavalcare l'entusiasmo e l'interesse di questa tecnologia pioneristica: in precedenza ha annunciato Eagle Flight, ispirato ai panorami di Assassin's Creed ed in uscita esclusivamente su Playstation VR, ma in occasione di un'intervista è già stato confermato che nel corso dell'E3 sarà annunciato "un nuovo promettente progetto" per la VR, che dovrebbe approdare sui vari store quando la tecnologia sarà un po' più matura.
A questo punto si approda sulla sponda dei rumor e dei vorrei ma non posso. Che ne è stato di Michael Ancel, creatore di Rayman, nonchè dei suoi progetti in via di sviluppo, ovvero Wild per Playstation 4 e Beyond Good & Evil 2, i cui diritti esclusivi sono stati appena rinnovati per l'Europa, auspicando come qualcuno vorrebbe un annuncio ufficiale ed una clamorosa esclusività per Nintendo NX?
Piacerà invece sapere ai fan della serie Trials, che di recente è cominciato a circolare il possibile nome del futuro episodio: Trials of the Blood Dragon. L'annuncio con tutti i crismi dell'ufficialità avverrà proprio all'E3 2016?