Speciale Tekken 6

I partecipanti al nuovo Iron Fist Tournament - prima parte

speciale Tekken 6
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Psp

Inizia oggi e proseguirà con altri quattro articoli lo speciale dedicato al prossimo Tekken 6, ultimo nato in casa Namco-Bandai e prima apparizione della storica serie della casa giapponese su console Next Gen. Restate dunque sintonizzati su Everyeye per sapere tutto sui motivi che hanno portato Jin Kazama, le sorelle Williams e tutti gli altri protagonisti della serie a confrontarsi nella sesta edizione del King Of Iron Fist!


Anna Williams 

Anna ha subito una dura sconfitta da parte dela sorella Nina durante l'ultimo The King of Iron Fist Tournament (Tekken 5, ndt). Da quel momento Anna è andata in cerca di Nina per potere avere finalmente l'agognata vendetta. Apparentemente però Nina sembrerebbe scomparsa durante l'ultimo incarico ricevuto.

La guerra ha bloccato tutto il mondo, sprofondando nel caos creato dalla macabra macchinazione della Mishima Zaibatsu. In tutto ciò Anna ha deciso di schierarsi fra le fila delle forze d'elite della G Corporation dopo essere entrata in possesso di alcune informazioni top secret secondo cui Nina sarebbe stata assoldata proprio dalla Mishima Zaibatsu.


Asuka Kazama

Asuka partecipò al precedente torneo del pugno d'acciaio per combattere contro Feng Wei, l'artefice dei guai fisici del proprio padre, non riuscendo tuttavia a colmare la sua sete di vendetta. Anche Lei Wulong, altro personaggio sulle tracce di Feng, è tornato ad Hong Kong dopo la disfatta della quinta edizione del torneo, lasciando Asuka con i suoi pensieri e le sue malinconie. Nonostante ciò la vita della giovane Kazama stava tornando gradualmente alla normalità.

Ma quei giorni di pace e serenità erano sul punto di svanire, spazzati via dal conflitto mondiale. Dopo essere venuta a conoscenza della parentela con Jin Kazama, vala a dire l'artefice del caos bellico provocato dalla Mishima Zaibatsu, Asuka decide di iscriversi al sesto Torneo per sconfiggere Jin.


Wang Jinrei

Wang, il quale è stato messo a conoscenza dal suo amico Jinpachi Mishima della maledizione che grava sulla famiglia Mishima, ha tentato di fermarne tutti i componenti, venendo però sconfitto da Jin . Jinpachi stesso venne ucciso da Kazama durante un duello, lasciando così nelle sue mani tutto l'impero della Mishima Zaibatsu e consentendogli così di creare la sua super potenza militare.

Dopo la dichiarazione di guerra della superpotenza Mishima, il mondo cadde nel più completo caos bellico, scoppiato nei quattro angoli del pianeta. Wang è riuscito con forza a riprendersi dalle ferite causate dall'ultimo scontro con Jin, sperando di riuscire a fermare l'armata Zaibatsu prima che possa definitivamente perdere il controllo. Decide quindi di iscriversi al The King Of Iron Fist Tourunament 6 con l'unico scopo di distruggere definitivamente la discendenza maledetta della famiglia Mishima.


Panda

Panda ha partecipato al precedente Tekken come guardia del corpo di Ling Xiaoyu. Dopo aver scoperto che Heiachi Mishima non era morto, Panda ha deciso di lasciare il torneo con la sua amichetta cinese.
Solo quando era entrata nell'idea di potersi finalmente riposare, la pace della gigantesca plantigrade è stata interrotta dalla dichiarazione di guerra della Mishima Zaibatsu, Xiaoyu ha detto di voler partecipare ancora una volta al torneo e Panda con riluttanza ha preso la strada della ragazza.


Ling Xiaoyu

Xiaoyu ha scoperto che Heihachi Mishima è ancora vivo e che Jin Kazama, divenuto capo della Mishima Zaibatsu, era in procinto di uccidere Heihachi. Ling ha quindi deciso di tentare di persuadere il ragazzo e farlo ragionare, ma non è stata in grado di avvicinare Jin a causa della corsa alle armi della sua mega corporazione.

Dopo la dichiarazione di guerra da parte della Mishima Zaibatsu e la successiva riapertura del Torneo, Ling Xiaoyu decide di iscriversi con lo scopo di riportare Kazama sulla buona strada...