Speciale Tekken 6

Speciale personaggi - Seconda parte

speciale Tekken 6
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Psp

Seconda puntata del nostro special in cui sveliamo i retroscena che hanno portato i più forti lottatori di
tutto il mondo ad iscriversi al sesto King Of The Iron Fist Tournament. Nuovi e vecchi volti intrecceranon le loro vicende e incroceranno i loro destini nel prossimo capitolo della celeberrima saga di Namco Bandai. Questa settimana scopriremo cosa ha portato Hwoarang, Bryan Fury, Paul Phoenix, Christie Montero e Marduk a sfidare la Mishima Zaibatsu e il demoniaco Jin Kazama!

Hwoarang

Hwoarang è stato uno dei pochi ad avere la meglio sull'odiato Jin nel passato torneo. La sconfitta però ha portato il discendente della famiglia Kazama a liberare tutta la sua forza interiore, squarciando l'aria con inumane urla e mostrando la sua demoniaca forma al povero Hwoarang il quale, oramai convinto di essere prossimo alla morte, cadde a terra privo di sensi. Una volta risvegliatosi in un letto d'ospedale, il nostro eroe non perse tempo e tornò dal suo maestro, implorandogli di aumentare la sua
forza e tecnica.

Hwoarang passò dunque la sua riabilitazione allenandosi con un inaspettato vigore, iscrivendosi al prossimo The King Of Iron Fist Tournament con l'unico scopo di sconfiggere il suo eterno rivale.



Paul Phoenix

Paul dopo lo scontro con Kuma si ritrovò con le spalle al muro, risucchiato dai debiti derivanti dalla mancata vittoria finale. Per questo motivo, dopo aver appreso della prossima riapertura del torneo, Paul si è dedicato completamente alla sua preparazione, sperando di vincere per poter così incassare il tanto agognato assegno premio. Ripensando ai suoi passati fallimenti, Phoenix è arrivato alla conclusione che i motivi delle sconfitte derivavano dalla mancanza di un compagno con cui combattere. Proprio per questo motivo Paul ha chiesto al suo grandissimo amico Marshall Law di iscriversi con lui al sesto The King Of Iron Fist.



Bryan Fury

L'unico motivo di interesse da parte di Bryan nel passato Torneo era quello di provare il suo nuovo generatore di energia, venendo però sempre fermato dall'immortale Yoshimitsu. Avere a disposizione una forza così incredibile, ma non potendola liberare in tutta la sua grandezza, hanno reso Bryan molto frustrato, costringendolo a sfogare la sua furia girovagando senza meta per il mondo, distruggendo indiscriminatamente tutto ciò che gli capitava a tiro. Nonostante la scia di morte e distruzione
lasciatasi dietro, la noia ha preso il sopravvento di Bryan, stanco di battaglie contro rivali molto più deboli di lui. Proprio per questo motivo Bryan non ha esitato un istante ad iscriversi al prossimo Torneo Del Pugno D'acciaio.



Christie Montero

Christie non fu in grado di vincere lo scorso King Of Iron Fist: impegnata nella disperata ricerca di un modo per salvare suo nonno, Christie si ritrovò abbandonata dal suo compagno di lotta Eddy e costretta per questo motivo a tornare da sola in Brasile.

Una volta tornata a casa (non prima di aver continuato le ricerche di Eddy), Christie si è ritrovata di fronte ad un'altro colpo di scena: il nonno malato non era più nel suo letto d'ospedale, ma era stato mandato nella clinica di terapia intensiva della Mishima Zaibatsu. Christie intuì che doveva esserci qualcosa in atto da parte della corporazione, capendo che la scomparsa di tutti e due gli uomini doveva essere legata a qualcosa di sinistro. Con l'animo sopraffatto da queste terribili sensazioni, Christie Montero decide di volare in Giappone per iscriversi al nuovo torneo, sperando di entrare in contatto con Eddy e suo nonno e così svelare il mistero che la circonda.



Dragunov

Sergei Dragunov ha ricevuto ordini dal comando militare della Russia di catturare l'organismo vivente conosciuto col nome di 'Devil'. Il militare riuscì ad infiltrarsi nella scorsa edizione del Torneo fra le fila dei partecipanti, senza però essere in grado di localizzare il bersaglio.

La superpotenza dell'est è stata sopraffatta da una serie incredibile di guerre civili, tutte causate da azioni di disturbo da parte degli iinfiltrati della Mishima Zaibatsu. Dragunov stava combattendo contro i riottosi quando venne richiamato dal comando generale e mandato di nuovo in Giappone per adempiere alla missione fallita lo scorso anno. Il sesto King Of Iron Fist era oramai alle porte...



Devil Jin

Il gene demoniaco della famiglia Kazama ha oramai infettato il corpo del giovane Jin, tramutandolo in un essere dalla forza e dai poteri disumani...