Q&A Nintendo Switch Oggi alle ore 16:00

Domande e Risposte sulla nuova console Nintendo!

TGS 2011

Speciale Tokyo Game Show 2011

I giochi e gli eventi da tenere d'occhio alla kermesse nipponica

Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Ci siamo divertiti nel corso dell'Estate a spulciare il catalogo di uscite giapponese recente alla ricerca di quei videogiochi magari troppo dagli occhi a mandorla per avere successo quaggiù, eppure capaci di definire la direzione intrapresa dal game design nipponico. Un percorso di avvicinamento all'edizione di quest'anno del Tokyo Game Show, che si terrà dal 15 al 18 Settembre nel complesso fieristico Makuhari Messe di Chiba.
Cosa abbiamo trovato nel nostro road to estivo, intitolato senza troppa fantasia Japanese Summer? Abbiamo trovato un Videogioco ancora capace di offrire idee valide ed interessanti, brillante nel rimaneggiare le consuetudini talvolta strambe di una cultura distante anni luce dalla nostra.

Sopratutto, però, ritroviamo un dominio pressochè totale delle console portatili con una PSP ancora in gran forma: nonostante Vita sia attesa per Novembre in Giappone, l'anno venturo usciranno sul primo handheld Sony Madoka Magica Portable e il seguito di Yakuza Black Panther. Il device batte la concorrenza di Nintendo sulla lunghissima distanza, migrando dal pubblico hardcore del 2004 ad una odierna trasversalità che ha come principio il fenomeno Monster Hunter per poi estendersi ad altre produzioni, in buona parte troppo somiglianti al successo Capcom.
Tenendo conto dello scenario globale possiamo dire che infine Nintendo DS e PSP hanno finito per equivalersi. Primo round in pareggio, ma come andrà il secondo? Il gigante di Kyoto è prontamente sceso in campo a inizio anno con Nintendo 3DS, ma per il momento il successo non ha raggiunto le aspettative. Un taglio di prezzo di oltre cento euro a meno di sei mesi dal lancio significa una sconfitta per Nintendo, resasi conto di vendere la console con un rincaro insostenibile per gli acquirenti e poco realistico date le pretese hardware.
Il software anche qua nel Sol Levante è assai scarso, pochi sono i titoli di sicuro appeal sugli scaffali dei megastore di Akihabara: con l'Inverno arriveranno Mario Kart 7, Super Mario 3D Land e Kid Icarus, mentre l'apporto incondizionato di Level 5 (Layton vs Ace Attorney su tutti) dovrebbe mantenere alta l'attenzione dei giocatori verso questa piattaforma.
Playstation Vita si preannuncia la star del Tokyo Game Show 2011. Dopo il debutto ufficiale all'E3 e la prova concessa al pubblico in occasione della Gamescom, la console portatile Sony si prepara all'incontro con la platea dagli occhi a mandorla forte di una line up sterminata. Non passa settimana senza che un nuovo progetto venga annunciato, segno tangibile di un interesse per certi versi incontenibile. Tutti vogliono sviluppare per il successore di PSP, tutti sembrano elettrizzati dalle caratteristiche tecniche (doppio touch screen, giroscopio, geolocalizzazione): Sony ospiterà ben 18 debuttanti nel proprio booth, già in parte rivelati da Dengeki e Famitsu la settimana passata.

A casa si gioca con Playstation 3

Il fronte casalingo è assai meno eccitante. Nintendo come sempre salterà il Tokyo Game Show e questo comporterà la scarsa presenza di bianche scatolette sotto la volta del Makuhari Messe. Non che ci sia molto da mostrare visto l'impegno della casa di Kyoto su Wii U: la situazione è desolante e poche terze parti dimostrano ancora interesse. Si parla già di canti del cigno, nella fattispecie The Legend of Zelda Skyward Sword e Dragon Quest X.
Se Nintendo può fregiarsi al termine del ciclo vitale di Wii quantomeno di vendite hardware nell'ordine delle decine di milioni, Microsoft si prepara a svendere le ultime Xbox 360 nipponiche e depennare l'arcipelago asiatico come mercato della prossima Xbox. Nemmeno il lancio di Kinect, osannato in Occidente, è riuscito a spingere le vendite di una console prossima all'harakiri. Investimenti milionari in termini pubblicitari e di titoli in esclusiva (per citare i più importanti: Blue Dragon, Ace Combat 6, Tales of Vesperia, Idol Master) hanno fruttato una misera base installata di solo 1.5 milioni.
In mancanza di validi competitori domina il mercato casalingo Sony con Playstation 3. In Oriente come in Occidente la console è in formissima, sia sul fronte delle esclusive (Uncharted 3 e Ninokuni sono solo gli epigoni di una stagione primaverile allietata da Little Big planet 2 e Infamous 2) sia come apporto terze parti. Namco Bandai concederà al pubblico quattro titoli multipiattaforma PS3/360, brand peraltro ben apprezzati in Occidente, mentre sette esclusive per la next gen Sony, tra cui One Piece Pirate Musou, Saint Seiya, Tekken Hybrid e l'ormai imminente Tales of Xillia. Di pari passo con le uscite europee e statunitensi Playstation 3 si ritaglierà una stagione natalizia di tutto rispetto anche in Giappone, dove il Natale è la festa consumistica per eccellenza. Occhi puntati su Ninokuni, RPG di Level 5 piuttosto trascurato nella versione Nintendo DS dello scorso anno, pronto al debutto in Novembre con la versione casalinga caratterizzata da uno stile grafico sbalorditivo. Esclusiva Playstation 3 naturalmente!

A pagina 2 tutte le informazioni sul Tokyo Game Show 2011

La calamità naturale dello scorso marzo ha messo in ginocchio un Giappone da diversi anni in crisi. La distruzione causata dal terremoto, il numero di vittime del successivo tsunami e l'apprensione per un possibile disastro nucleare attorno alla centrale atomica di Fukushima hanno avuto notevoli ripercussioni sulla realtà nipponica. Per oltre un mese sono stati frequenti i black out nelle metropoli del paese con lo scopo di risparmiare sulle riserve energetiche, motivo per cui gran parte delle aziende della capitale hanno lavorato a ritmi ridotti: ulteriori danni ad una economia già fragile dal debito pubblico più elevato del mondo.
La tragedia ha scosso anche la minuta industria videoludica: Irem ha cancellato Disaster Report 4, ultimo esponente di una serie che ha sempre posto il giocatore di fronte a insostenibili calamità naturali. Talvolta la realtà supera la fantasia...
Le software house hanno scontato diversi titoli distribuiti sugli store digitali donando poi il ricavato alla Croce Rossa, mentre Cave ha fatto lo stesso con un piccolo platform inedito (Nin 2 Jump) devolvendo i cinque euro spesi da ciascun giocatore ad istituti umanitari.
Ricominciare è stata dura e fino a poco tempo fa non si era certi dell'organizzazione del Tokyo Game Show, la cui fiera ospitante non è molto lontana dalle zone direttamente colpite. Una sorte invece toccata al Tokyo International Anime Fair di Odaiba, cancellato tanto nell'appuntamento di fine Marzo quanto in quello del prossimo Ottobre.
Un rischio sventato per l'appuntamento principe del videogioco nipponico, che avrà inizio il 15 Settembre con il discorso di apertura, cui seguiranno due giorni dedicati a stampa e addetti ai lavori per poi aprire i battenti all'orda selvaggia degli appassionati nel finesettimana.
L'apertura sarà suddivisa in tre interventi: il primo del presidente di Square Enix, Yoichi Wada, intitolato "The essence of game industry revolution" dovrebbe toccare ampi aspetti del videogioco odierno. Siamo curiosi di sentire le parole di Wada, specie perchè gli ultimi anni della casa di Final Fantasy sono stati costellati da ampie delusioni.
A seguire sul palco saliranno il Presidente di SCE Shuhei Yoshida e il suo vice Yoshio Matsumoto, che dovrebbero diramare ogni dubbio circa il lancio nipponico di Playstation Vita (prezzo, data, line up di lancio, servizi disponibili).
Chiude il trittico Yoshikazu Tanaka, CEO di GREE, software house che si è fatta un nome in Giappone all'interno del mercato dei social game.

Chi c'è, chi non c'è

Fanno già discutere un paio di illustri defezioni: non saranno, infatti, in alcun modo presenti alla manifestazione Final Fantasy Versus XIII e Metal Gear Solid Rising. Entrambi i titoli sono da diverso tempo scomparsi dai radar, sia come prova giocata che come semplice filmato; alle fiere di settore di quest'anno sono mancati, segno di uno sviluppo tutt'altro che vicino al termine.
Sul fronte Namco Bandai c'è fermento per il debutto ufficiale di One Piece Pirate Musou, il cross over tra Dinasty Warrior e il manga di Eiichi Oda sviluppato da Omega Force. Tecmo Koei porterà nei saloni del Tokyo Game Show Ninja Gaiden 3, tre Dinasty Warrior (il MMORPG per PC, l'episodio per Playstation Vita e la versione espansa del 7). Sega ha da offrire una nuova prova giocata del sempre più interessante Binary Domain più la presentazione di Rhythm Thief & The Emperor's Treasure per Nintendo 3DS, definito come un incrocio tra Layton e un gioco musicale.
Sony si prepara a stupire con Playstation Vita e la sua trentina di demo giocabili: ben 18 debutteranno nel corso di queste settimane, alcuni sulla stampa nipponica altri direttamente in fiera, mentre tra quelli già confermati ci intrigano New Little King Story, Everybody's Golf Next, Shinobido 2 e Ridge Racer.
Poche le sorprese sul versante Playstation 3, anche se Sony promette l'annuncio di tre nuovi giochi e noi speriamo ardentemente in nuove informazioni a proposito di The Last Guardian. Da non sottovalutare lo spazio PSP con Yakuza Black Panther 2, il remake dell'RPG Oreshika e un titolo non ancora annunciato, probabilmente di terze parti.
Chiudiamo con Square Enix, le cui frecce nella faretra si chiamano Final Fantasy XIII-2, Kingdom Hearts 3DS, Fortune Street Wii, Theatrhythm Final Fantasy e Chaos Ring 2.
Con una tale preponderanza delle console portatili difficile pensare al Tokyo Game Show 2011 come teatro di presentazione dei nuovi hardware casalinghi, né di chissà quale annuncio bomba come ad esempio un Resident Evil 6 come vociferato da molti.
Saremmo già felici di conoscere la sorte di quei progetti annunciati eoni fa e caduti nel dimenticatoio come The last guardian (Team ICO terrà una conferenza il 22 Settembre), Metal Gear Solid Rising (nemmeno un video?!?) e Final Fantasy Versus XIII. Da fiori all'occhiello della gaming industry giapponese e spettri dallo sviluppo insostenibile il passo potrebbe essere breve...
Di seguito la lista dei titoli presenti ai booth delle varie compagnie. Microsoft e Sony ospiteranno le rispettive versioni di software terze parti, presenti ugualmente negli spazi espositivi delle relative compagnie.
Nintendo non sarà presente al Tokyo Game Show, ma terrà una conferenza stampa il 13 Settembre dedicata perlopiù al Nintendo 3DS. Level-5 parteciperà marginalmente con Ninokuni per Playstation 3 e Layton vs Ace Attorney per 3DS; la compagnia mostrerà gran parte della propria line up al Level-5 Vision 2011 il 15-16 Ottobre.
Gli orari degli eventi segnalati si riferiscono al fuso orario italiano.

Microsoft
Ace Combat: Assault Horizon (Namco Bandai)
The Elder Scrolls V: Skyrim (Bethesda Softworks)
Ougon Musoukyoku X (Alchemist)
Onechanbara Z: Kagura (D3 Publisher)
Gears of War 3 (Microsoft)
Kinect: Disneyland Adventures (Microsoft)
Kinect Star Wars (Microsoft)
Kinect Sports: Season Two (Microsoft)
Soulcalibur V (Namco Bandai)
Dance Central 2 (Microsoft)
Child of Eden (Ubisoft)
Dead Island (Deep Silver)
Dragon's Dogma (Capcom)
Ninja Gaiden 3 (Tecmo Koei)
Binary Domain (Sega)
Final Fantasy XIII-2 (Square Enix)
Forza Motorsport 4 (Microsoft)
Halo: Combat Evolved Anniversary
Michael Jackson: The Experience (Ubisoft)
RAGE (Bethesda Softworks)

Konami
Frontier Gate (PSP)
Beyond the Labyrinth (3DS)
Terror of the Stratus (PSP)
New Love Plus (3DS)
Neverdead (PS3/360)
Ao no Elyuu Birds of Steel
Silent Hill HD Collection (PS3)
Silent Hill: Dowpour (PS3/360)
Tongari Boushi to Oshare na Mahouzukai
Blades of Time (PS3/360)
Penguin no Mondai: The Wars
Pop'n Music Portable 2 (PSP)
Metal Gear Solid HD Collection e Metal Gear Solid 3DS: Snake Eater(PS3/360)
Winning Eleven 2012 (PS3/360)
Asphalt Injection(PSVita)
sim AR Combat Digi Q(PSVita)
New Little Kings Story(PSVita)
Mahjong Fight Club (PSVita)

Stage Event:
Giovedì 15 Settembre 7:00 - 8:00 - Metal Gear Solid HD e Metal Gear Solid: Snake Eater 3D (Hideo Kojima and Yumi Kikuchi)
Sabato 17 Settembre 3:45 - 4:30 - Senritsu no Stratus
Sabato 17 Settembre 5:00 -5:30 - NeverDead
Sabato 17 Settembre 7:45 -8:15 - Frontier Gate
Sabato 17 Settembre 13:00 -14:00 - Zone of the Enders (Yumi Kikuchi, Kojima and art director Yoji Shinkawa)
Domenica 18 Settembre 15:30 - 16:45 - Sdatcher (Hideo Kojima e Suda-51)

Square Enix
Final Fantasy Type-0 (PSP): Playable, Video
Final Fantasy XIII-2 (PS3/X360): Playable, Video
Slime Mori Mori Dragon Quest 3 (3DS): Playable, Video
Kingdom Hearts 3D (3DS): Playable, Video
Itadaki Street Wii (Wii): Playable, Video
Theatrhythm Final Fantasy (3DS): Playable, Video
Deus Ex (PS3/X360): Video
Dragon Quest Collection (Wii): Video
Call of Duty Modern Warfare 3 (PS3/X360/Win): Video
Chaos Rings 2 (iOS): Video

Sony
BlazBlue Continuum Shift Extend (Arc System Works)(PSVita)
Dynasty Warriors Next (Tecmo Koei)(PSVita)
Asphalt Injection (Konami)(PSVita)
New Little King Story (Konami)(PSVita)
Mahjong Fight Club (Konami)(PSVita)
Shinobido 2 (Acquire)(PSVita)
Power Smash 4 (Sega)(PSVita)
Uncharted (Sony)(PSVita)
Gravity Daze (Sony)(PSVita)
Hot Shots Golf Next (Sony)(PSVita)
Shin Kamaitachi no Yoru (Chunsoft)(PSVita)
Disgaea 3 Return (Nippon Ichi)(PSVita)
Ridge Racer (Namco Bandai)(PSVita)
Ragnarok Odyssey (GungHo)(PSVita)
Sumioni (Acquire)(PSVita)
Dream Club Zero (D3 Publisher)(PSVita)
Moe Moe Daisensou Gendaiban++ (SystemSoft Alpha)(PSVita)
Michael Jackson The Experience HD (Ubisoft)(PSVita)
Dark Quest (Ubisoft)(PSVita)
Luminous Electronic Symphony (Ubisoft)(PSVita)
Rayman Origins (Ubisoft) (PSVita)
Battlefield 3 (Electronic Arts)(PS3)
Dragon's Dogma (Capcom)(PS3)
Asura's Wrath (Capcom)(PS3)
Street Fighter x Tekken (Capcom)(PS3)
Dynasty Warriors 7 Extreme Legends (Tecmo Koei)(PS3)
Ninja Gaiden 3 (Tecmo Koei)(PS3)
Winning Eleven 2012 (Konami)(PS3)
Metal Gear Solid HD Edition (Konami)(PS3)
Final Fantasy XIII-2 (Square Enix)(PS3)
Binary Domain (Sega)(PS3)
Uncharted 3 (Sony)(PS3)
ICO e Shadow of the Colossus (Sony)(PS3)
Ratchet & Clank All 4 One (Sony)(PS3)
God of War HD Collection (Sony)(PS3)
Hot Shots Golf PS3 the Best (Sony)(PS3)
Happy Charlie to Soratobu Carnival (Sony)(PS3)
Ni no Kuni (Level-5)(PS3)
Frontier Gate (Konami)(PSP)
Final Fantasy Type-0 (Square Enix)(PSP)
Yakuza Black Panther 2 (Sega)(PSP)
Hatsune Muku Project Diva Extend (Sony)(PSP)
Oreshika (Sony)(PSP)
1 videogame non ancora annunciato(PSP)
3 videogame non ancora annunciati(PS3)
9 videogame non ancora annunciati(PSVita)

Stage event:
Mercoledì 14 7:00 - 8:00 - Sony pre-TGS Conference
Giovedì 15 - Conferenza di apertura (Shuhei Yoshida, Presidente di Sony Computer Entertainment Worldwide Studio e Yoshio Matsumoto, Senior Vice Presidente)

Sega
Binary Domain (PS3/360)
Rhythm Thief & The Emperor's Treasure (3DS)
Hatsune Miku Project Diva Extend (PSP)
Phantasy Star Online 2 (PC)
7th Dragon 2020 (PSP)
Anarchy Reigns (PS3/360)
Sonic Generations (PS3/3DS)

Stage event:
Giovedì 15 3:30 - 4:00 - Yakuza: Black Panther 2
Giovedì 15 5:30 6:00 - Binary Domain
Venerdì 16 5:00 - 5:30 Phantasy Star Online 2
Domenica 18 4:40 - 5:10 - 7th Dragon 2020
Domenica 18 5:30 - 6:00 - Rhythm Thief
Domenica 18 9:20 - 9:50 - Sonic 20th Anniversary Special Live

Namco Bandai
Ace Combat: Assault Horizon (PS3/360)
Dragon Ball Z Ultimate Tenkaichi (PS3/360)
Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Generations (PS3/360)
Soulcalibur V(PS3/360)
Idom@ster 2 (PS3)
Mobile Suit Gundam: Extreme Vs. (PS3)
Macross Frontier: The Wings of Goodbye Hybrid Pack (PS3)
One Piece: Pirate Musou (PS3)
Saint Seiya: Sanctuary Battle (PS3)
Tales of Xillia (PS3)
Tekken Hybrid(PS3)
AKB 1/48: I Fell In Love With an Idol in Guam (PSP)
Blue Exorcist (PSP)
Heroes Phantasia (PSP)
I Don't Have Many Friends Portable (PSP)
Kamen Rider: Climax Heroes (PSP)
Magical Girl Lyrical Nanoha A's Portable: The Gears of Destiny (PSP)
Magical Girl Magica Portable (PSP)
Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Impact (PSP)
Nendoroid Generation (PSP)
Rebuild of Evangelion: 3nd Impact (PSP)
Taiko no Tatsujin Portable (PSP)
Weiss Schwarz Portable(PSP)
Ace Combat 3D (3DS)
Brave Company (3DS)
Crayon Shin Chan (3DS)
Tekken 3D: Prime Edition (3DS)
Tetris(3DS)
Bakuman: Path of a Manga Artist (DS)
Cocoron no Cocoron (DS)
One Piece: Gigant Battle 2 (DS)
Ore-sama Kingdom (DS)
Pirate Squad Gokaiger Assemble, Transform! (DS)
Suite PreCure: Melody Collection (DS)
Tamagotchi Collection(DS)
Family Fishing (Wii)
Go Vacation (Wii)
Kamen Rider: Climax Heroes (Wii)
Magical Carnival Portable (Wii)
Super Sentai Battle Ranger Cross(Wii)

Stage event:
Giovedì 15 5:15 - 5:45 - One Piece Pirate Musou announcement conference
Giovedì 15 7:30 - 8:00 - Gundam Special Stage, Gundam Extreme VS
Giovedì 15 8:45 - 9:30 - New title press conference
Venerdì 16 7:30 - 8:00 Tekken Blood Vengeance, Teken Hybrid e Tekken 3D Prime Edition
Venerdì 16 8:30 - 9:00 Tales of 10 Anniversary, Tales of Xillia

Capcom
Sengoku Basara 3 Utage (giocabile, stage events)(PS3)
Asura's Wrath (giocabile, stage events)(PS3/360)
Dragon's Dogma (giocabile, stage events)(PS3/360)
Resident Evil Revelations (giocabile, stage events)(3DS)
Street Fighter x Tekken (giocabile, stage events)(PS3/360, PSVita)
Monster Hunter Diary G (giocabile, stage events)(PSP)

Stage event:
Venerdì 16 6:40 - 7:10 - Professor Layton VS Ace Attorney (Shu Takumi e Hironobu Takeshita di Capcom, Akihiro Hino CEO di Level-5) Sabato 17 3:30 - Monster Hunter 3 G
Sabato 17 3:30 - Dragon's Dogma
Sabato 17 4:30 - Resident Evil: Revelations
Sabato 17 6:25 - Ultimate Marvel Vs. Capcom 3
Sabato 17 8:10 - Resident Evil 15th Anniversary
Domenica 18 4:45 - DmC: Devil May Cry

Tecmo Koei
Ambition of Nobunaga Online (PC): Video
Ambition of Nobunya (PC): Video
Champion Jockey Gallop Racer & GI Jockey (PS3, 360, Wii): Playable, Video
Dynasty Warriors Online (PS3, PC): Playable, Video
Dynasty Warriors Next (PSVita): Video
Dynasty Warriors 7 Xtreme Legends (PS3): Playable, Video
Ninja Gaiden 3 (PS3, 360): Playable, Video
One Million Person Samurai Warriors (Mobile): Playable, Video
One Million Person Winning Post (Mobile): Playable, Video
Samurai Warriors 3: Empires (PS3): Playable, Video
Uncharted Waters Online (PC): Playable, Video
1 videogame da Team Ninja non ancora annunciato

Stage event:
Mercoledì 14 13:00 - Team Ninja Press Conference

Tokyo Game Show 2011 Sopra l'edizione 2011 del Tokyo Game Show grava ancora la tragedia naturale e nucleare del marzo scorso. Il Giappone videoludico vuole assolutamente risollevarsi e lo fa accogliendo entusiasticamente la prossima generazione di console portatili. Nintendo 3DS e Playstation Vita calamiteranno l'attenzione dei presenti alla manifestazione, relegando le piattaforme casalinghe in sordina anche se Playstation 3 in madrepatria scalpita quanto in Occidente.