E3 2013

Speciale Tutti i Giochi dell'E3 2013

Tutti i giochi della kermesse losangelina

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Abbiamo visto come l’E3 2013 comincerà a scaldarsi ben prima dell’11 Giugno, sua effettiva data d’apertura. Il nostro speciale sugli appuntamenti Pre-E3 ha voluto focalizzarsi sulle aspettative legate alle conference, in particolare su quelle Microsoft e Sony, su cui sono puntati tutti i riflettori.
Non bisogna però dimenticare che l’Electronic Entertainment Expo è fatta di affollati showfloor dove osservare e provare giochi, e di presentazioni ed interviste a porte chiuse per uno sguardo più intimo e ravvicinato ai segreti delle produzioni più importanti dell’anno. Ecco dunque una lista quanto più possibile completa di tutti i giochi dell'E3 2013.

Tutti i giochi dell'E3

Nota: In questa lista troverete titoli la cui presenza è già confermata ed altri in forse, ma la cui apparizione è stata fortemente rumoreggiata. Per facilitare le cose abbiamo inserito un semplice TAG per segnalare i giochi non ancora ufficializzati. Ci premureremo, in ogni caso, di aggiornare il più possibile la lista per renderla via via più accurata.

Activision Blizzard
⁃ Call of Duty: Ghosts
⁃ Destiny
⁃ Deadpool
⁃ Diablo III
⁃ Skylanders: Swap Force
⁃ Teenage Mutant Ninja Turtles

Bethesda
⁃ The Elder Scrolls Online
⁃ The Evil Within
⁃ Wolfenstein: New Order

Bohemia Interactive
⁃ ArmA 3
⁃ Day Z (retail)

CD Projekt RED
⁃ The Witcher 3: The Wild Hunt

Capcom
- Castlevania: Lords of Shadow 2
⁃ Deep Down
⁃ Lost Planet 3
⁃ Monster Hunter IV
⁃ Resident Evil 7 [rumor]

Disney
⁃ Disney: Infinity

Double Fine
⁃ Broken Age

Electronic Arts
⁃ Battlefield 4
⁃ Command & Conquer: Generals 2
⁃ Dragon Age III: Inquisition
⁃ FIFA 14
⁃ Madden 25
⁃ Mirror's Edge 2 [rumor]
⁃ Mass Effect 4 [rumor]
⁃ NBA Live 14
⁃ Need for Speed: Rivals
⁃ Ryse
⁃ Star Wars
- The Sims 4
⁃ UFC 14

Microsoft
⁃ Forza Motorsport 5
⁃ Quantum Break
⁃ Nuova IP Respawn Entertainment [rumor]
⁃ State of Decay

Nintendo
⁃ Bayonetta 2
⁃ Mario 3D
⁃ Mario & Luigi: Dream Team
⁃ Mario Golf World Tour
⁃ Mario Kart U
⁃ Nuovo titolo Retro Studios [rumor]
⁃ Pikmin 3
⁃ Pokémon X&Y
⁃ Shin Megami Tensei X Fire Emblem
⁃ Smash Bros U
⁃ The Legend of Zelda
⁃ The Legend of Zelda: A link to the Past 2
⁃ The Legend of Zelda: Wind Waker HD
⁃ Wii Fit U
⁃ Wonderful 101
⁃ Xenoblade 2

Konami
⁃ Metal Gear Solid: Ground Zeroes
⁃ Metal Gear Solid V: The Phantom Pain
⁃ Pro Evolution Soccer 2014

Sony
⁃ Beyond Two Souls
⁃ Drive Club
⁃ Gran Turismo 6
⁃ Infamous: Second Son
⁃ Killzone: Mercenary
⁃ Killzone Shadow Fall
⁃ Knack
⁃ Rain
⁃ The Last Guardian [rumor]
⁃ The Witness

Slightly Mad Studios
⁃ Project C.A.R.S.

SEGA
⁃ Company of Heroes 2
⁃ Castle of Illusion [rumor]
⁃ Mario & Sonic alle Olimpiadi Invernali
⁃ Rome Total War 2
⁃ Sonic Lost World
⁃ Yakuza 1&2 HD

Square Enix
⁃ Final Fantasy XIV: The Realm Reborn
⁃ Bravely Default: Flying Fairy
⁃ Deus Ex: Human Revolution Director’s Cut
⁃ Final Fantasy XV [rumor]
⁃ Kingdom Hearts HD 1.5
⁃ Lightning Returns: Final Fantasy XII
⁃ Mudered: Soul Suspect
⁃ Saints Row IV
⁃ Thief

Telltale Games
⁃ The Walking Dead 2 [rumor]
⁃ The Wolf Among Us

Ubisoft
⁃ Assassin's Creed IV: Black Flag
⁃ Just Dance 5
⁃ Rayman Legends
⁃ South Park: The Stick of Truth
⁃ Splinter Cell: Blacklist
⁃ Watch Dogs
⁃ Rainbow Six Patriots [rumor]
⁃ Flashback [rumor]

Warner Bros.
⁃ Batman: Arkham Origins
⁃ Batman: Arkham Origins: Blackgate
⁃ Infinite Crisis
⁃ LEGO Marvel Super Heroes
⁃ Scribblenauts Unmasked
⁃ Transistor

Cosa vedremo?

Com’è chiaramente visibile dalla lista proposta qui sopra, i giochi presentati, da vedere o magari da provare con mano saranno tantissimi. E’ facile, con questa mole, perdere il focus sui prodotti più importanti, perciò ci concentreremo sui publisher più in vista per una carrellata delle nostre aspettative da questa E3.
Si parte con Activision/Blizzard, che porta una lineup non ricchissima ma sicuramente pregna di contenuti. Mentre è notizia di oggi che il nuovo MMO di Blizzard (nome in codice Titan) è stato ri-programmato per il 2016, i giocatori aspettano con ansia di valutare la conversione Playstation 4 di Diablo 3, sperando per qualche novità esclusiva che faccia attecchire anche su console il Massive Multiplayer Online Gaming. La gran parte dei videogiocatori, in ogni caso, attende di sentire quali novità concrete porterà con sé Call of Duty Ghosts - capitolo targato Infinity Ward che deve dimostrare di avere dalla sua qualche feature interessante.

Non sarà però il solo COD la punta di diamante Activision. Destiny è infatti atteso alla prima per quanto riguarda il gameplay footage, nella speranza che venga rivelata qualche interessante novità - magari in ambito multiplayer. Saprà Bungie scrollarsi di dosso il retaggio di Halo ed evolvere in qualcosa di nuovo e fresco?
Minore, almeno a questo livello, l’interesse per Skylanders: Swap Force, inarrestabile macchina economica che se la dovrà vedere con il nuovissimo Disney Infinity.
Secondo dei “colossi” che presenta la propria line-up è Electronic Arts, che dalla sua avrà principalmente la fortissima line up sportiva. Al punto in cui siamo è piuttosto chiaro che si tratterà di episodi di transizione: nuovo motore grafico da sperimentare (EA IGNITE), quattro piattaforme da coprire e tantissimi fan da soddisfare in tutto il mondo. FIFA, Madden e soprattuto NBA Live (visti i trascorsi) dovranno fare veramente fare da trascinatori, aprendo la strada alle novità ed alle idee che, realisticamente, vedremo solamente nel 2014. Ma EA non è solo sport. Infatti tra i prodotti sotto la sua ala protettrice troviamo il nuovo Star Wars Visceral, il terzo capitolo di Dragon Age di Bioware, Mirror’s Edge 2 e Battlefield 4: ognuno attesissimo e carico di aspettative. Alcuni hanno bisogno di riscattarsi (si veda l’RPG Bioware), altri di continuare sulla strada tracciata dal primo capitolo.

Discorso differente per Battlefield 4, che già ci ha stupito a livello visivo ma dovrà farlo anche con rinnovate dinamiche multigiocatore se vorrà conquistare una platea -almeno su console- sempre più avvezza ad investire i suoi risparmi nello storico rivale.
Tra le terze parti, il publisher francese Ubisoft, ne siamo certi, riserverà per l’E3 più di qualche sorpresa - magari in Digital Delivery come abbiamo ventilato nello speciale sulle Conference Pre-E3. Rimanendo coi piedi per terra la lista giochi mostra produzioni che abbiamo oramai imparato a conoscere, ma che nondimeno ci incuriosiscono. Le dinamiche multigiocatore di Watchdogs sono il mistero che tutti speriamo di svelare, così come le novità -si spera- a livello ludico di Assassin’s Creed IV.

Sappiamo già che entrambi non si potranno provare con mano, perciò riserviamo i nostri auspici di test ai più papabili South Park: The Stick of Truth e Splinter Cell: Blacklist. La portata è chiaramente differente ma, per un motivo o per l’altro entrambi hanno saputo scuotere l’interesse dall’audience.

Chiudendo la parentesi “terze parti” ci sono alcuni “outsider” che non possiamo certo dimenticare. Siamo particolarmente curiosi, ad esempio, di saggiare le qualità di Batman: Arkham Origins, valutando il mantenimento delle linee guida Rocksteady (che ha in ballo un nuovo titolo) e l’arco narrativo del Pipistrello al quale si riferirà la vicenda.

Altrettanto interesse lo destano le nuove produzioni targate Kojima: Metal Gear Solid V. Sicuri che sarà questo il momento per nuovo footage in game ci chiediamo se sarà anche l’ora di sapere qualcosa di più concreto sulla correlazione tra i due titoli, e soprattutto sui tempi di rilascio.

Non volgiamo poi dimenticare titoli come The Evil Within, Thief e The Witcher 3: Wild Hunt, che faranno certamente parlare di se. Curiosità anche per l’annuncio di Wargaming rigaurdo ad una nuova produzione console - chissà che i russi non abbiano deciso di investire le loro immense fortune per portare il free to play prepotentemente nelle nostre case.

Tra i grandi assenti 2K e Rockstar sono due colpi al cuore. La prima poiché non permetterà -soprattutto a chi vi scrive- di osservare quanto avrà da offrire (probabilmente non molto di nuovo) il nuovo episodio della serie NBA 2K; la seconda poiché non ci permetterà di provare e vedere da vicino Grand Theft Auto V - rimandando tutto a Colonia o addirittura alla review.
Venendo ai first party tutti i riflettori sono puntati su Sony e Microsoft. Il colosso nipponico arriva a questo E3 con una certa dose di sicurezza, forte di quanto già mostrato durante il Playstation Meeting di Febbraio. La lineup, da questo punto di vista, parla chiaro. Beyond e Gran Turismo 6 rappresentano l’ideale commiato da una generazione decisamente controversa per Sony.

Dall’altra parte Killzone Shadow Fall e Infamous Second Son il modo più roboante per entrare di prepotenza nella nuova. Riguardo alle due esclusive ci aspettiamo interessanti hands on, che ci daranno anche la misura delle feature del nuovo joypad ed ammirare da vicino l’attesa Playstation 4.
Microsoft, dal canto suo, deve dimostrare di aver ancora ben chiaro che l’audience E3 vuole vedere soprattutto videogiochi. La scelta di scorporare la parte multimediale dal suo Media Briefing potrebbe rivelarsi vincente, ma i titoli apparsi nella lista dei papabili non possono certo fare tutto da soli. Molto atteso Forza Motorsport 5, ma per quanto riguarda Ryse e Quantum Break l’hype è ancora moderato - dopo tutto si sono visti solo pochi secondi, e nemmeno in game.

La softco di Redmond dovrà dunque mostrare questi prodotti, mostrare e farci saggiare le nuove potenzialità di Kinect, e magari pigiare sull’acceleratore estraendo dal cilindro qualche altra -si spera potente- esclusiva. Halo e Gears of War sono nomi papabili; niente che non suonerebbe già troppo familiare, ma sempre meglio che ritrovarsi con Crackdown 3 al lancio!
Chiude Nintendo, che col suo solito fare sornione sembra prima voler rimanere in disparte per poi mostrare le unghie all’ultimo momento. Lontana dal tam-tam delle pre-conference, la casa di Kyoto non mancherà di portare alla fiera una selezione dei suo migliori prodotti per l’anno venturo. Nella lista figurano Zelda, Super Smash Bros, nuovi Mario e Mario Kart, Xenoblade 2 e tanti altri. Se potremo mettere le mani su tutto la Grande N potrà dire ancora una volta di aver fatto centro.

E3 2013 Le giornate sullo showfloor saranno veramente esplosive. Tra poderosi commiati alla current generation ed introduzioni col botto alla futura, le produzioni di valore certamente non mancheranno. Tenere il conto di tutti i titoli da seguire, considerando anche le sorprese dell’ultima ora, sarà letteralmente impossibile. Ecco perché Everyeye.it vi fornirà copertura precisa nei giorni della fiera, per non farvi mancare davvero nulla! Per non perdere davvero niente, inserite nei Bookmarks la nostra pagina evento.