Injustice 2 con Schiaccisempre Adesso online

Schiaccisempre ci introduce al mondo di Injustice 2!

Watch Dogs 2: le migliorie grafiche su PlayStation 4 PRO

Scopriamo come se la cava Watch Dogs 2 su PS4 Pro, come potrebbe migliorare e analizziamo soprattutto la questione del framerate.

speciale Watch Dogs 2: le migliorie grafiche su PlayStation 4 PRO
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Nonostante le dichiarazioni del team di sviluppo avessero inizialmente lasciato qualche dubbio a riguardo, Watch Dogs 2 è arrivato sul mercato confermando il supporto a PlayStation 4 PRO, il nuovo hardware di casa Sony. Anche senza scaricare le due (leggerissime) day one patch, gli acquirenti dal sandbox di Ubisoft potranno godere dei benefici derivati dall'uso di un hardware più performante. Bisogna però sottolineare che il tipo di approccio utilizzato dalla software house è in linea con quello "sbloccato" da tanti altri prodotti che hanno deciso di accompagnare il lancio della console. Si tratta di quindi di ottimizzazioni standard, legate soprattutto allo sfruttamento del supersampling. Vediamo comunque come se la cava Watch Dogs 2, come potrebbe migliorare e analizziamo soprattutto la questione del framerate, che in questi giorni sta facendo discutere molti appassionati.

Ch3kerb04rd

Se siete fra quelli che hanno acquistato PS4 PRO per mettere alla frusta il vostro nuovo pannello 4K, vi farà piacere sapere che la qualità del flusso video ad altissima risoluzione è generalmente ottima, in linea con quella delle altre produzioni che sfruttano la moderna tecnica del Checkerboard Rendering. Non si tratta insomma di una risoluzione 4K nativa, ma gli artefatti derivanti dal processo di "allargamento" dell'immagine quasi non si notano. Soltanto durante il rendering di alcuni effetti speciali, come le esplosioni provocate dalle abilità di Hacking di Marcus, i più pignoli potranno additare qualche imperfezione; ma si tratta di artefatti praticamente inavvertibili in movimento, e nella concitazione dell'azione di gioco.

Purtroppo l'HDR non è supportato; evidentemente per godere dei benefici dall'High Dynamic Range dovremo aspettare interventi operati direttamente sugli engine, e pensati quindi durante lo sviluppo del prodotto.
Venendo all'analisi delle prestazioni su un televisore a 1080p, l'unico miglioramento riguarda di fatto la pulizia della scena. Watch Dogs 2 non ha ottimizzazioni particolari, e si limita a sfruttare il supersampling. Come abbiamo spiegato altrove, la console renderizza ad una risoluzione maggiore rispetto a 1080p: il processo di downscale finisce per ridurre notevolmente le scalette e sfocia in una scena molto più nitida e pulita. Il miglioramento è percepibile rispetto ad una PS4 "tradizionale", ma di certo non rivoluzionario.
Sarebbe stato opportuno, inoltre, permettere agli utenti di selezionare la modalità di rendering. Impostando la risoluzione nativa a 1080p anche su PS4 PRO, ad esempio, il titolo avrebbe potuto soffrire meno per quel che riguarda la fluidità.
Perché, diciamolo subito: Watch Dogs 2 scatta, in diverse situazioni, soprattutto quando ci si mette alla guida di un'auto e si corre all'impazzata per le strade di Nob Hill e lungo Fisherman's Wharf.
Il gioco scatta su PS4 normale, e scatta anche su PRO. A dire il vero sulla nuova console il fenomeno sembra presentarsi con più insistenza, e la differenza fra sezioni a piedi e sequenze di guida è comunque marcata. Chi ha appena acquistato la nuova console si aspetterebbe risultati più incoraggianti. E invece Watch Dogs 2 non dà ai giocatori la possibilità di scegliere, così come non lo fa la maggior parte dei titoli usciti in questo periodo. Il problema dei cali di framerate è proprio questo: per il momento i team si sono limitati ad alzare al massimo la risoluzione, consumando quindi la potenza computazionale della macchina. Senza capire che non tutti gli acquirenti hanno necessariamente una TV 4K, e che anche in quel caso sarebbe opportuno lasciare un piccolo margine di libertà. Su televisori con una diagonale non troppo ampia, ad esempio, il checkerboard rendering non deve necessariamente partire da una risoluzione nativa di 1800p, e magari avendo la facoltà di impostarla a 1440p si potrebbe risparmiare qualcosa in termini di capacità di calcolo, e garantire una maggiore fluidità.

Il framerate del titolo Ubisoft, in ogni caso, non è affatto disastroso ed il linea di massima anche su pannelli Full HD il miglioramento della qualità dell'immagine è avvertibile.
Speriamo comunque che in futuro anche la compagnia francese voglia pensare ad un diverso tipo di supporto, che preveda un certo grado di "scalabilità" grazie ad apposite voci nel pannello delle opzioni. Chissà: bloccando la risoluzione a 1080p, magari PS4 PRO potrebbe persino far girare Watch Dogs 2 a 60fps seppure non fissi. Dovrebbe essere una scelta da concedere ai giocatori senza pensarci due volte.

Che voto dai a: Watch Dogs 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 74
6.7
nd