Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

Speciale Wii U nel 2013

Nintendo annuncia le date di alcuni dei prossimi videogiochi per Wii U

speciale Wii U nel 2013
Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

In queste settimane non si fa altro che parlare di Nintendo. Il lancio di Wii U ha giustamente catalizzato l'attenzione della stampa specializzata che si è prodigata in valide recensioni ed unboxing entusiasti. Ma a una settimana di distanza l'attenzione non è scemata, tutt'altro: oggi è arrivato un aggiornamento di stabilità dal peso non indifferente di 625 MB, mentre sul fronte software ci aspetta un 2013 scoppiettante: molti nuovi titoli per Wii U e il portatile Nintendo 3DS sono già stati annunciati, qualcuno è anche uscito in altri continenti, e pian piano saranno pubblicati nel corso della prima parte dell'anno.
Nintendo è lanciatissima: da Gennaio a Giugno ci aspetta almeno un titolo valido al mese, con le terze parti protagoniste su Wii U e Nintendo in prima persona su 3DS. Non dimentichiamo nemmeno l'eShop, lo store digitale della casa di Kyoto, che dovrebbe regalare diverse chicche per gli amanti del gameplay più ricercato!
L'ultima trasmissione Nintendo Direct ha fornito più un agile calendario delle uscite nei prossimi mesi, che una dispensa di novità sui titoli già annunciati o addirittura nuove bombe. Insomma, Nintendo non ha voluto farci un regalo di Natale coi controfiocchi, ma ha promesso un inizio di 2013 davvero entusiasmante!

What's Next?

Sapevamo già che la finestra di lancio della nuova console casalinga sarebbe stata piuttosto ampia e ricca. Andrà da gennaio a Marzo, prima di lasciare spazio ad attesissimi pezzi da 90 del calibro di Pikmin e Lego City Undercover che dovrebbero arrivare in tempo per le vacanze estive. L'E3 - speriamo - darà nuovo slancio alla line up della console, confermando The Wonderful 101 e Bayonetta 2 per l'Autunno e piazzando un paio di novità da Nintendo (e qui non resta che fantasticare tra Yoshi's Island, Zelda, Retro Studio, F-Zero).

Si comincia l'11 gennaio con l'atteso Ninja Gaiden 3: Razor's Edge. Team Ninja ha lavorato duramente per affinare i difetti di Ninja Gaiden 3 su Xbox 360 e Playstation 3, prestando entrambe le orecchie ai desideri dei fan (più armi e più Ninpo). La versione Wii U porta con sé una notevole quantità di contenuti non presenti nella precedente release: come missioni nei panni di Ayane durante la campagna single-player oppure una modalità cooperativa a 2 giocatori nella quale si può impersonare Ryu Hayabusa, Ayane e la ninja Momiji, cui si aggiungerà la rossa Kasumi di Dead or Alive come personaggio scaricabile gratuitamente.

Sarà Nintendo stessa a pubblicare per conto di Warner Bros Scribblenauts Unlimited per Wii U e Nintendo 3DS l'8 Febbraio. Il gameplay della serie è noto: il giocatore è chiamato a risolvere una serie di puzzle caratterizzati da uno stile minimale battendo una tastiera virtuale (e da questo episodio anche attraverso un editor) per far comparire oggetti ed aiutanti. La collaborazione con Nintendo ha fatto sì che nel gioco comparissero alcuni personaggi legati alle saghe della casa di Kyoto, in maniera simile a quanto avvenuto in Tekken Tag Tournament 2: si può risolvere un puzzle inscenando le temibili battaglie di Hyrule tra Link, Zelda e Ganondorf per il possesso della Triforza (c'è anche Tingle!) oppure il rapimento di Peach ad opera di Browser e il conseguente intervento di Mario, Yoshi o Luigi.

Si è parlato anche di eShop nell'ultimo Nintendo Direct. Mentre scriviamo sono già disponibili alcuni titoli molto validi come Trine 2: Director's Cut, Little Inferno e Mighty Switch Force! A fine anno giungerà anche Zen Pinball 2: il flipper sarà distribuito gratuitamente, ma avrà al proprio interno un solo tavolo; per espandere il numero di tavoli da gioco dovrete aprire il portafoglio, ma sin dal giorno d'uscita saranno disponibili tutti quelli già rilasciati per altre piattaforme come la collezione Marvel e quello in collaborazione con Plants vs Zombies. Nel 2013, invece, sarà la volta dell'applicazione Panorama View, una sorta di Street View con il supporto del sensore di movimento nel Gamepad. In effetti, arriverà a Gennaio l'applicazione Google Maps e sarà scaricabile gratuitamente fino a Marzo; Panorama View arriverà invece un paio di mesi più avanti e consentirà di esplorare i meandri dei quartier generali di Nintendo of America (fate attenzione a Reggie!), compiere un tour di Londra a bordo di un bus a due piani, girare per Kyoto in risciò, nonchè tuffarsi per ammirare le profondità marine. Shibata ha promesso una versione demo a breve, quindi ne riparleremo senz'altro...

Usciranno prima in Giappone rispetto all'Europa, ma non dovrebbero esserci impedimenti circa la pubblicazione anche dalle nostre parti: stiamo parlando di Game & Wario e Dragon Quest X. Probabilmente Game & Wario non si farà attendere troppo: il ritorno dell'esagerata combriccola di Wario e soci è all'insegna del party game, organizzato attorno a 16 minigiochi uno più folle dell'altro. Il Gamepad sarà necessario nonchè l'assoluto protagonista, mentre altri 4 amici potranno partecipare alla festa se muniti di Wiimote. Il Nintendo Direct si concentrato nello spiegare il minigioco Fruit, il quale è stato ampiamente descritto nel nostro hands-on più recente.
Diffiicle prevedere i piani europei di Dragon Quest X. Nonostante le scarse vendite della versione Wii (per quanto i 3/4 degli acquirenti paghino regolarmente la sottoscrizione), Square Enix è decisa a portare il MMORPG anche su Wii U. A inizio 2013 in Giappone avrà inizio la fase beta, che si concluderà in Primavera quando il titolo sarà pubblicato su disco e sullo store digitale. La versione Wii U avrà come gradita novità il salvataggio via cloud, in parziale sostituzione della memoria fisica: questo significa che potrete accedere al vostro personaggio, al suo equipaggiamento e alla sua esperienza, da qualsiasi console.

Alquanto interessante seppur sprovvisto di una data di uscita appare Lego City Undercover di Traveller's Tales. Protagonista del primo free-roaming coi mattoncini danesi è il detective Chase e la sua missione è investigare sull'evasione del criminale Rex Fury: l'indagine si avvarrà di oltre 100 veicoli (tra cui navi ed elicotteri, costruiti raccogliendo degli speciali mattoncini denominati Super Bricks), di un folto set di costumi (incluso quello da furfante), di cantanti d'opera italo-americane (?!?) e un pieno supporto al Gamepad, strumento utilissimo per ricevere comunicazioni dalla polizia, scansionare la zona circostante e tenere sott'occhio i propri progressi. Dulcis in fundo, l'ultima linea di giocattoli Lego City contiene dei codici alfanumerici i quali possono sbloccare alcuni oggetti nel videogioco: essi non sono presenti sotto forma di coupon, ma scolpiti direttamente sui veicoli da montare come ci ha mostrato Satoru Shibata, Presidente di Nintendo Europe, nel suo primo unboxing (invidia di Iwata che ha scartato un Wii U nel precedente Nintendo Direct?).

Parliamo infine dell'attesissimo Pikmin 3. Lo sviluppo è a buon punto, anche se Nintendo non ha fornito alcuna data di uscita. La grafica in HD rende lo strategico in tempo reale ancora più simpatico: l'universo di gioco è un micromondo biologico spassosissimo, nel quale guadare un rivolo d'acqua può rivelarsi una sfida tra la vita e la morte e in cui il cappello di un fungo emana una luce soffusa che rischiara un livello completamente oscuro. Il character designer dei Pikmin e dei coleotteri avversari fa il resto: i Pikmin Roccia sono già entrati nei nostri cuori, mentre il Nintendo Direct ha sollevato il velo su una paffuta creatura alata e un granchio gigante in stile Genji. Ma chi è quel personaggio in apparenza umano che collabora con il Capitano Olimar?

- LEGO City Undercover - Inizio 2013 
- Ninja Gaiden 3: Razor's Edge - 11 gennaio
- Scribblenauts Unlimited - 8 Febbraio
- Sing Party - 18 gennaio
- Pikmin 3 - Q2 2013
- Monster Hunter 3 Ultimate - Marzo 2013

Wii U eShop
- Zen Pinball 2 - Dicembre 2012
- Little Inferno - Disponibile
- Chasing Aurora - Disponibile
- Panorama View - Primavera 2013
- Google Maps - Gennaio 2013

Scheda Wii U La line-up 2013 di Wii U è molto interessante. La finestra di lancio è alquanto ampia e dilaziona le uscite così da avere almeno un titolo di richiamo al mese. Le terze parti sono ben presenti sulla nuova ammiraglia Nintendo e la formula del Nintendo Direct consente di offrire loro quella esposizione mediatica che i consueti canali di Nintendo riservano anzitutto ai first party. A onor del vero le società esterne sembrano più presenizalista della casa di Kyoto: al lancio si è presentata con appena due titoli e nella prima metà del 2013 in Europa dovrebbe uscire il solo 2013, sebbene buona parte dei titoli mostrati nell'ultimo Nintendo Direct saranno distribuiti da Nintendo. Per ora tutto sotto controllo, ma lo stesso non si può dire della seconda metà del 2013. Nintendo scenderà in campo con Game & Wario e Wii Fit U, ma non sono titoli di grossi peso o cosiddette killer application. E' vero ci sarà Bayonetta 2, ma sul fronte multipiattaforma tutto tace: dopo l'abbuffata al lancio, dove sono i vari Tomb Raider, Splinter Cell Blacklist, Crysis 3, Grand Theft Auto V? Alien Colonial Marines molto semplicemente non basta: possibile che per avere il supporto delle terze parti e giocarsela alla pari con xbox 360 e Playstation 3, Nintendo deve sempre scendere in campo in prima persona?