Lancio WiiU

Speciale Wii U - Speciale Lancio

Dal 30 Novembre in due versioni e con una valanga di giochi

speciale Wii U - Speciale Lancio
Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

30 Novembre e prezzo stimato tra i 300 e i 350 a seconda delle versioni. Decideranno i rivenditori dei singoli paesi quale sarà il corretto scontrino da emettere all'acquisto di un Wii U per ciascuna delle due versioni in cui sarà venduta la prossima console casalinga Nintendo.
Ecco in pillole tutto quello che ancora non conoscevamo di Wii U. Se la filosofia dietro la macchina e il suo tablet-controller ci era già nota dall'E3 2011, se la line up iniziale la conoscevamo a grandi linee dall'E3 2012, all'appello occorrevano ancora le informazioni pratiche. Insomma quelle di più scottante pragmantismo, quelle che toccano da vicino portafoglio e tempo libero dei videogiocatori di tutto il mondo. Il quando e il a che prezzo.
Sul giorno di lancio per fortuna non ci sono dubbi e il countdown è già partito: mancano 76 giorni per noi europei, un po' meno per i nostri amici americani (18 Novembre) e qualcuno in più per gli sfortunati giapponesi (8 Dicembre). Purtroppo sul prezzo siamo più sfortunati noi: le scottanti differenze tra Stati europei fa sì che saranno le filiali nazionali a segnalare l'esatto costo della console. Quando si sbottonerà Nintendo Italia?
Chi si aspettava inoltre che l'occasione a lungo attesa delle rivelazioni degli ultimi segreti di Nintendo coincidesse con l'annuncio di nuovi videogiochi in esclusiva? E che tra questi ci fosse nientemeno che Bayonetta 2?
Consumate con calma la vostra colazione, perchè Nintendo in appena 40 minuti di video-conferenza ha trangugiato informazioni e rivelazioni sul controverso Wii U con una vitalità che nel gigante di Kyoto non scorgevamo da diversi anni!

Il gigante si sdoppia

In apertura abbiamo menzionato la presenza di due versioni nelle quali sarà venduta la console. Tutto vero? Ebbene sì, come Xbox 360 e Playstation 3 a suo tempo, anche Wii U beneficerà di due "pacchetti" uno più corposo dell'altro. L'hardware rimane il medesimo, ma in quello "spread" di 50 euro (300 contro 350) si trova un alimentatore più grande, il videogioco Nintendo Land e l'iscrizione al Nintendo Network Premium.
Ma vediamo nel dettaglio le due offerte che ci propone la casa di Mario. Il Basic Pack dal prezzo all'incirca di 300 euro conterrà una console di colore bianco, un hard disk da 8 GB, un Game Pad e due alimentatori (per la console e per il pad wireless). Il Premium Pack dal prezzo di circa 350 euro conterrà una console nera (occhio al colore quindi!), un hard disk di 32 GB, i due alimentatori di cui sopra, una barra sensore, un codice per iscriversi al Nintendo Network Premium, uno stand per la console e il controller e il videogioco Nintendo Land, collection di 12 minigiochi ispirati ai maggiori franchise Nintendo. Optare per l'una o l'altra versione, per fortuna, si riduce a una mera scelta del colore dello chassis, poichè Nintendo Land sarà presente sugli scaffali, i vari accessori saranno venduti separatamente e la capienza dell'hard disk potrà essere espansa in seguito grazie a supporti esterni. Rispetto alla compatibilità con il Wii, Nintendo ha voluto rassicurare tutti: non solo gli accessori Wii come Wiimote Plus e Balance Board saranno compatibili con il software Wii U che richiede tali periferiche, ma non ci dovrebbero essere problemi nel trasferire gli acquisti su Wii Shop di Wiiware e Virtual Console sulla futura ammiraglia Nintendo. Come già visto con l'eShop di Nintendo 3DS si parte da un piccolo gruzzoletto per poi puntare a qualcosa di molto molto più ambizioso.


Alcuni nostri dubbi potranno essere sciolti solo nei giorni post-lancio, dopo estesi test e prove approfondite. Al momento infatti non sappiamo per certo come si strutturerà la dashboard della console, se attraverso una navigazioni a Canali oppure un sistema tutto nuovo capace di integrare pienamente lo schermo televisivo e quello del tablet-controller.
E l'online? Seguirà l'assurdo sistema dei Codici Amico oppure un infrastruttura più agile? Da politica Nintendo è molto probabile che non richieda abbonamenti o costi aggiuntivi per il gioco multiplayer, eppure la presenza di un voucher code Nintendo Network Premium sembra intendere la creazione di account "privilegiato" in maniera simile al Playstation Plus.
Che ne sarà del servizio Nintendo TV, per guardare la televisione direttamente dalla console e accedere ai canali on-demand come Netflix, dettagliato in questo video al pubblico americano? Lo vedremo anche in Europa?

Correte a pagina 2 per scoprire tutti i videogiochi disponibili al lancio e durante il 2013!

Disponibile al lancio...

La video-conferenza di presentazione di data e prezzo della console ha dedicato ampio spazio anche al software disponibile il giorno stesso d'uscita. La lista che segue non è definitiva e invero appare piuttosto striminzita, ma in attesa di ulteriori sviluppi questa è quella al momento confermata da Nintendo.

Il giorno 30 Novembre è assai probabile che gran parte dei videogiocatori infileranno nel carrello a fianco della console una copia azzurrina di New Super Mario Bros U. Era dai tempi del Nintendo 64 che al lancio di una console casalinga di Nintendo non trovavamo l'idraulico italo americano. L'ultima iterazione è squisitamente bidimensionale, vicina alla formula multiplayer del New Super Mario Bros Wii, migliorata nelle possibilità cooperative: un secondo giocatore può, infatti, disegnare delle piattaforme via touch screen e aiutare la sgambettata della mascotte Nintendo. L'ultimo trailer distribuito mostra una gigantesca mappa su cui si trovavano sparpagliati i livelli di gioco, i cui fondali si rifanno ai pittori impressionisti e all'olandese Van Gogh.

Nintendo Land è una raccolta di dodici minigiochi ispirati alla scoppiettante storia videoludica di Nintendo. Gli sviluppatori vogliono creare delle esperienze videoludiche semplici e intuitive per introdurre i videogiocatori alle specifiche tecnologiche di Wii U, richiamando quindi il principio didascalico di Wii Play. Le mascotte della casa di Kyoto offrono solo un pretesto per arricchire lo scenario di citazioni e ammiccamenti: c'è Link e pure Donkey Kong, Animal Crossing così come Luigi's Mansion, nell'ultimo trailer si sono aggiunti Baloon Fight (un ritorno dall'era NES!) e Metroid.

Nintendo a questo punto lascia spazio a Ubisoft. La casa francese schiererà al lancio della console il meraviglioso platform 2d Rayman Legends. Il seguito dell'ottimo Rayman Origins è al momento esclusiva Wii U ed offre un nuovo set di livelli calati in mondi inediti dall'alto tasso di stramberia. Un secondo giocatore può impugnare il tablet-controller e interagire in maniera propositiva rimuovendo ostacoli ed eliminando i perfidi sgherri.

Zombie U è invece un autentico survival horror. Ambientato in una Londra vittima di una zombie apocalypse, l'avventura miscela una frenetica azione in terza persona con alcune trovate assai interessanti. Il personaggio principale ad esempio non sarà unico, ma ad ogni morte si vestiranno i panni di un sopravvissuto differente; unici invece saranno gli usi del touch screen, multiformi e sempre adatti alla situazione in corso di svolgimento. L'ultimo trailer lascia proprio intendere alcuni di questi originali utilizzi, calati nella suggestiva Torre di Londra.

Vuole essere assolutamente della partita anche Electronic Arts che per l'Europa ha in serbo due bei titoloni. FIFA 13 è in realtà una versione rimaneggiata per il tablet controller dell'episodio datato 2012. Mancano quindi alcune delle feature introdotte con l'ultimissimo capitolo, ma il gameplay - come sappiamo - è altrettanto valido. Il peculiare sistema di controllo di Wii U diventa protagonista di una serie di minigiochi arcade, ma non disdegna incursioni nelle partite e neppure nelle fasi manageriali.

Non si farà attendere nemmeno il porting di Mass Effect 3. Mass Effect 3 Special Edition offre né più né meno lo stesso gioco già disponibile da questa Primavera, ma su disco include tutti i finali della Extended Cut e in più un fumetto interattivo per dare l'opportunità a quanti non hanno giocato Mass Effect e Mass Effect 2 di recuperare la trama fantascientifica e compiere alcune scelte morali utili per delineare il personaggio con cui inizieranno il vero e proprio cammino nell'atto finale della trilogia Bioware.

Questo è quanto per ciò che concerne i titoli disponibili sullo scaffale al day one. Ma il 30 Novembre prossimo si attiveranno anche gli scaffali virtuali dello store Nintendo con tre titolini da leccarsi i baffi. Trine 2: Director's Cut è la versione riveduta e corretta dell'apprezzato platform fantasy visto su console e computer. Toki Tori 2 segna il ritorno a casa Nintendo del pulcino appassionato di enigmi nato in origine su Game Boy Color più di dieci anni fa; dopo essersi sparpagliato su varie piattaforme, si rifarà vedere su Wii U e PC con un folto numero di livelli inediti. Nano Assault Neo è un'esclusiva totale Wii U: trattasi di uno shooter in stile Geometry Wars, i cui livelli, però, sono concepiti in tre dimensioni e si avviluppano attorno a cilindri organici in costante rotazione.


Come potete notare dall'elenco dei videogiochi al day one mancano innumerevoli presenze già confermate nei mesi passati. Niente paura: Batman, Darksiders, Ninja Gaiden, Game & Wario e compagnia cantante si faranno vedere nelle settimane successive al 30 Novembre in tempo per essere sistemati sotto l'albero oppure nei primi giorni di Gennaio. Le date saranno via via rese note, mentre la lista dei videogiochi in uscita nella cosiddetta finestra di lancio la potete trovare qui sotto: per approfondire potete leggere le nostre anteprime oppure visalizzare l'ultimo trailer distribuito.

Game & Wario (Nintendo)
LEGO City: Undercover (Nintendo)
NINJA GAIDEN 3: Razor's Edge (Nintendo)
Pikmin 3 (Nintendo)
SiNG PARTY (Nintendo)
The Wonderful 101 (Nintendo) (conosciuto precedentemente come Project 01)
Wii Fit U (Nintendo)
007 Legends (Activision)
Aliens: Colonial Marines (SEGA)
Assassin's Creed III (Ubisoft)
Batman: Arkham City Armoured Edition (Warner Bros.)
Ben 10 Omniverse (Namco/Bandai)
Cabela's Dangerous Hunts 2013 (Activision)
Call of Duty: Black Ops II (Activision)
Darksiders 2 (THQ)
Disney Epic Mickey 2: The Power of Two (Disney Interactive)
Family Party: 30 Great Games Obstacle Arcade (Namco/Bandai)
Frozenbyte (Electronic Arts)
Game Party Champions (Warner Bros.)
Just Dance 4 (Ubisoft)
Madden NFL 13 (Electronic Arts)
Marvel Avengers Battle for Earth (Ubisoft)
Monster Hunter 3 Ultimate (Capcom)
NBA 2K13 (2K Sports)
Rabbids Land (Ubisoft)
Rise of the Guardians (Namco/Bandai)
Runner2: Future Legend of Rhythm Alien (Gaijin Games)
Scribblenauts Unlimited (Warner Bros.)
Skylanders Giants (Activision)
Sonic & All-Stars Racing Transformed (SEGA)
Sports Connection (Ubisoft)
TANK! TANK! TANK! (Namco/Bandai)
TEKKEN TAG TOURNAMENT 2 Wii U Edition (Namco/Bandai)
TRANSFORMERS PRIME (Activision)
Warriors Orochi 3 Hyper (Tecmo Koei)
Your Shape: Fitness Evolved 2013 (Ubisoft)

Shibata drops the bomb!

Ma questo non è per niente tutto ciò che la line up Wii U ci riserverà nel corso dell'anno prossimo. Proprio sul finire della video-conferenza Nintendo per bocca di Satoru Shibata, Presidente di Nintendo of Europe, ha annunciato due esclusive dotate di un peso considerevole specialmente per quanto riguarda gli hardcore gamer. Monster Hunter 3G non solo arriverà anche nel Vecchio Continente in versione Nintendo 3DS, ma farà il paio con una conversione per Wii U. I due si chiameranno Monster Hunter 3 Ultimate e riporteranno su console Nintendo l'epica battuta di caccia targata Capcom. Si tratterrà anche della prima esperienza videoludica in cui il portatile stereoscopico e la nuova ammiraglia da salotto comunicheranno tra loro, condividendo lo stesso salvataggio: in soldoni si potrà avviare la sessione di gioco sul 32" in salotto per poi trasferirla sul due schermi e continuarla mentre ci si reca sul luogo di lavoro. L'online game non sarà trascurato e infatti il team di sviluppo sta mettendo a punto un'unica infrastruttura sia per la versione casalinga che quella portatile.
Last but not least è l'annuncio bomba di Bayonetta 2! Platinum Games non solo lavorerà a stretto contatto con Nintendo per lo sviluppo e la distribuzione di The Wonderful 101, ma convincerà a ritornare la strega con gli occhialetti da porca per una seconda avventura tutta action di cui abbiamo visto appena un brevissimo teaser. Non vediamo l'ora di saperne di più a proposito di questo sequel tanto atteso!

Scheda Wii U Nel corso dell'ultimo Nintendo Direct sono stati svelati la data di lancio di Wii U (30 Novembre) e anche un'indicazione circa il prezzo dell'hardware venduto in due differenti pacchetti. Sono stati altresì svelati quei videogame che comporranno la line up delle prime settimane e c'è stato spazio anche per un paio di annunci shock (Monster Hunter 3 Ultimate, Bayonetta 2). Di carne al fuoco ce n'era talmente tanta che non abbiamo avuto lo spazio materiale per condividere il nostro pensiero circa la prossima console made in Kyoto. Ma non temete: tra qualche giorno faremo tappa nel quartier generale di Nintendo of Europe per toccare con mano tutta la line up della console e fornirvi i nostri pareri diretti. Restate sulle nostre pagine per sapere tutto su Wii U!