Top ten Skyrim Bug II

Altre 10 curiosità dalle terre di Tamriel

top ten Skyrim Bug II
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

L'ultima volta eravamo rimasti con una vocina prostrata ai nostri piedi e qualche utente che per eccesso di partigianeria (termine gradevole per fanboysmo) non aveva ben colto il nostro battutare.
Cosa è successo nel frattempo? Skyrim è esploso, ma - lo sottolineiamo per gli acidi lettori - non nel senso letterale tipo fungo nucleare coi nostri PC/console, piuttosto in maniera mediatica. Tutti stanno giocando all'RPG Bethesda, tutti si ispirano al suo mondo, tutti sperimentano gli scherzetti più simpatici. Inevitabilmente quel 90% che lo trova divertente è visto con sospetto dal 10% che chiede aiuto ai piani alti per bandirne la vendita. Suvvia, se a te Skyrim non piace c'è un'intera line up di videogiochi casual che dovrebbero saziare la tua insoddisfazione...
Imbottiti di Panettone e per par condicio pure di Pandoro, abbiamo legato ancora una volta il fodero della spada al cinturone da Babbo Natale dei grandi magazzini, quindi siamo ripartiti per le lande di Skyrim con l'obiettivo di smaltire un po' la ciccia accumulata.
Perfettamente inutile: l'avvicinarsi del Capodanno e poi dell'Epifania non farà altro che addensare ulteriore grasso nelle solite zone strategiche e un'ulteriore corsetta non servirà a nulla. Un continente non basta: che si sbrighi Bethesda ad aprire le frontiere e lasciarci esplorare i mondi dei precedenti Elder Scrolls, scovati da un solerte appassionato scandinavo mentre stavano bloccati sul disco di Skyrim.
Ah già, per amor di coerenza questa top ten fa da sequel diretto a quella pubblicata settimane or sono, per quanto di bug non vi sia (quasi) l'ombra. Un nonsense che scatenerà i nostri amatissimi critici. Vi adoriamo ugualmente, rognosi fan di Woody Allen!

Skyrim a tutto tondo

Tra Novembre e Dicembre la redazione si è misurata a più riprese con il vasto RPG Bethesda, una serie di articoli che introducono, analizzano e sviscerano il quinto Elder Scrolls:
- Recensione Xbox 360
- Recensione PC
- Guida alle mod PC
- Everyeye Stories: Skyrim
- Le prime ore di gioco

10. 50 draghi

Il drago è la bestia simbolo di Skyrim, incarnazione vivente della multiformità del videogioco Bethesda. Già affrontarne uno, spigoloso e cuneiforme, intabarrato nella pesante corazza a scaglie e dall'alito puzzolente misto-fuoco, non è impresa facile anche per i temerari avventurieri. Un battaglione di cinquanta lucertoloni è cosa fuori dalla portata di chicchessia, come ben sottolinea questo video: saette nel cielo nuvoloso, indomabili guardiani delle sommità atmosferiche...meglio fuggire a gambe levate!
Importante evidenziare l'interrogativo di un anonimo: evocati per errore il mezzo centinaio, quale arcano incantesimo può farli tornare nella sfera poké? L'umile risposta: beh, forse la morte ci rapisce prima di domandarci ciò...

9. ...che volano all'indietro

Mentre scriviamo la patch 1.3 dovrebbe aver risolto gran parte dei problemi in termini di stabilità e bug vari denunciati dalla precedente top ten. A suo modo ponendo una pezza anche agli ulteriori glitch addensati dalla patch correttiva 1.2, tipo resistenze annullate qualsiasi armatura si stesse indossando e draghi che volano all'indietro. No, davvero! Come tarantolati agitano le ali verso una direzione, benchè la coda stabilizzi secondo tutt'altra rotta.
Dopo l'aggiornamento non c'è traccia alcuna di questo volo distorto, ma i frammenti su Youtube resteranno impressi a futura memoria!

8. Skyrim vs Lair

Lavorando sulla promozione di uno e un solo videogioco il product manager segue lo sviluppo a stretto contatto con la software house. E finisce per affezionarsene, storcendo il naso quando le recensioni sono assai magre. Prendete Lair, lo sparatutto via motion controller dei defunti Factor 5 per Playstation 3, e prendete Hugo Bustillos, disposto a difendere per amor del suo stipendio la vagonata di draghi presenti nel titolo del 2007 valutato con un 4.5 su queste pagine! Così tweetta: "Non capisco tutto questo amore per Skyrim e i draghi. Dov'eravate quando Lair aveva bisogno di voi? Credo fosse semplicemente troppo avanti..."
Le differenze tra i due si riducono ai soli lucertoloni, eggià...

7. 40/40

Conquistare critica e pubblico sulle due sponde dell'Atlantico era cosa auspicabile, ma grattare fragorosamente anche il mercato orientale è cosa che non succede tutti i giorni. Il settimanale Famitsu lo ha premiato con un 40/40, primo forestiero ad ottenere l'agognato perfect score prima concesso solo alle perle dagli occhi a mandorla. Il pubblico non ha disdegnato l'uscita a metà Dicembre su Playstation 3, facendo volare Skyrim ad oltre 75 mila copie, quarto in classifica dietro Mario 3D Land, Monster Hunter 3G e Mario Kart 7!
Sorpresa sorpresa pure agli studio Tango Gameworks, la nuova compagnia di Shinji Mikami, parte del gruppo Zenimax di cui è membro pure Bethesda...quindi copie del gioco per tutti i membri dello staff, come dimostra questo ingente carico recapitato dalla Bartolini!
Prima di procedere perché non date uno sguardo al trailer nipponico, doppiato nella lingua nipponica, e lo confrontate con il prossimo RPG nipponico di Capcom, tal Dragon's Dogma?

6. Formaggio e cappuccino, grazie!

Doppia segnalazione in sesta posizione. La parentela culinaria non deve fuorviarvi, ma all'occorrenza ispirarvi...
Se dalle pendici di un monte ruzzolano giù un paio di migliaia di forme di formaggio, è lecito immaginarsi che questa valanga di caglio bussi fragorosamente alle porte di ogni alpeggio con relativo pascolo adiacente. La conseguenza è ovvia: 2500 mucche sono rimaste ferite durante le riprese di questo video! Beh, più o meno...
Ci rilassiamo gustando un altro derivato del latte, abile nell'adornare di candida schiuma la sommità del nostrano cappuccino. E quando questa gustosa sommità prende la forma di un drago di Skyrim, l'indice di nerd alert tocca vette mai esplorate. Giusto per raccordarci al dramma consumatosi in alta quota qualche riga più su...

5. Caro Obama...

Dopo il contenzioso su Lair, qualcun altro mal digerisce il successo di Skyrim. Un ragazzo del Tennesse B. Stephenson si è appellato direttamente alla Casa Bianca e al suo quarantaquattresimo inquilino affinchè siano distrutte tutte le copie del gioco e sia punito chiunque sorpreso a giocarci. L' insana motivazione desidera preservare le virtù americane e le fondamenta religiose della società a suo parere messe in pericolo dal videogioco Bethesda.
Come avrà risposto il Presidente Obama? Recandosi nel più vicino Best Buy la vigilia di Natale per acquistare alle figlie Just Dance 3! Ma avverte i reporter "le bambine mi battono ogni volta ai vari dance game. Per cui non avrete mai una foto di me mentre gioco [a Just Dance 3] perché ogni volta non vado oltre il grado F".
Altro che Skyrim, è il danzerino Ubisoft il videogioco da bandire per i 51 stati!

4. Boyfriend Addicted

L'essere umano donna ha il difetto di non cogliere l'importanza ai fini delle sorti del mondo del dedicare quelle quattro-cinque ore al giorno davanti ai videogiochi. Pretendono ogni secondo della nostra vita ampie attenzioni, ma non comprendono il simile livello d'affetto reclamato dall'Xbox 360. Skyrim è una gran forma d'affetto, ma la nostra amica Jamie non la pensa allo stesso modo.
E lancia un ultimatum al proprio ragazzo nella generale latitanza di punteggiatura: "di solito quando acquistava un gioco di solito vi si immergeva per una o due ore prima di annoiarsi, ma sta giocando a questo ‘coso' da più di nove ore ormai".
Ma i problemi maggiori di questa giusta immersione nelle lande di Tamriel attiene la sfera sessuale. "Di solito gli piaceva fare sesso almeno due volte al giorno, ma non vuole abbandonare il computer nemmeno per fare sesso. Sono così preoccupata per lui, cosa dovrei fare?"
Fake o reale che sia, consigliamo al nostro compare di staccarsi dallo schermo giusto il tempo necessario per soddisfare certi bisognini...

3. Addio mondo reale...

Animatore alquanto popolare sul web, Harry Partridge disegna e colora con un look molto da anni '90. Non a caso uno dei suoi ultimi video presenta Skyrim come se fosse un cartone animato di quella decade, da proiettarsi il Sabato mattina con tanto di secchioni, cheerleader, cappelli alla Jovanotti, draghi chitarristi e...ragazze madri?!?
Qualche mese prima aveva solleticato il nostro hype con una ironica ballata, ma il video che vogliamo proporvi al terzo posto della nostra top ten è di pochi giorni più tardi il teaser d'annuncio. Il classico sfigato che si lascia trascinare da un paio di frasi ad effetto e il ben noto tema portante degli Elder Scrolls, già si immagina a combattere draghi, dire addio alla sua vita sociale e pure agli altri giochi di ruolo digitali!
Traduciamo alla buona un paio di strofe della canzone, giusto per farvi capire che aria tira a casa Partridge: "il momento è vicino, devo andare/il rischio guida la mia ricerca/ Addio mamma, addio papà/e addio "davazale" della mia ragazza/ Me ne vado da Azeroth, ci vediamo più tardi Hyrule/resterò lontano da Albion, non sono più il tuo giullare".

2. (Art) Attack

Quattro cadaveri di ignota provenienza, aventi in comune il destino ultramondano di carne da macello. Un ponte levatoio calato. Sopra cui appoggiare i virgulti sgozzati poc'anzi.
Una leva da rilasciare ed eccoli che schizzano via, aventi sufficiente forza propulsiva da oltrepassare la torre del castello e librarsi nel blu dipinto di blu!
E' tutto così dannatamente semplice!

1. Doubled dimensions

Questa è tutta farina del nostro sacco. Giochicchiando nella versione PC con la "console dei comandi" abbiamo raddoppiato se non triplicato le nostre dimensioni. Verticale e orizzontale, organi interni compresi. Non che prima eravamo mingherlini, ma arrivare ai comignoli delle casupole fu una discreta conquista.
Indovinate chi passa per caso? Proprio la casalinga di Voghera, che fissa con gli occhi da massaia il nostro pacco sovradimensionato situato alla stessa altezza dello stanco visino. Quindi esclama la sua frase scriptata del giorno, una cosa tipo "le femmine del Nord possono fare qualunque cosa se si impuntano!". Quando si dice la casualità...

Che voto dai a: The Elder Scrolls V: Skyrim

Media Voto Utenti
Voti totali: 703
8.9
nd