STRAFE Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con Strafe, FPS dallo stile retrò.

GamesWeek

Top ten Super Smash Bros: Tutte le ragioni per giocarlo

Super Smash Bros per Wii U è stato protagonista dell'ultimo Nintendo Direct.

top ten Super Smash Bros: Tutte le ragioni per giocarlo
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • 3DS
  • Wii U
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

A Milano questo week end si è tenuta la Gamesweek, l'appuntamento videoludico più importante del nostro Paese. Tra gli espositori ci sarà naturalmente Nintendo, che non perde mai l'occasione di incontrare direttamente l'utente finale. Il suo gioco più importante in vista del Natale è naturalmente Super Smash Bros per Wii U, la rissa ufficiale tra tutte le mascotte della compagnia.
Da qualche settimana ci stiamo trastullando con gusto insieme alla versione 3DS, ma come ci hanno confermato i test estivi tra l'edizione portatile e casalinga c'è un abisso che non riguarda solo l'aspetto grafico, ma anche e soprattutto quello di gameplay.
In attesa dell'uscita fissata per il 5 Dicembre, vi invitiamo a mettervi in coda alle postazioni allestite alla fiera di Milano e provare direttamente il picchiaduro. E per chi desidera approfondire e magari conoscere qualche dettaglio in più sulle modalità di gioco? Nintendo ha ben pensato di trasmettere un Nintendo Direct in notturna durante il quale ha presentato non una, bensì 50 novità mai svelate fino ad ora.
Noi le abbiamo annotate tutte e poi le abbiamo ordinate dalla meno sorprendente alla più esaltante!

50 reason to be a Smash Brother

La voce pomposa ed impostata dell'Annunciatore ci da il benvenuto in questo appuntamento con le anticipazioni di Super Smash Bros per Wii U. Noi con lui non perdiamo altro tempo in chiacchiere ed entriamo in medias res nell'argomento.
La seguente lista non è un mero copia e incolla degli annunci Nintendo, quanto piuttosto un commento da parte nostra a ciascun annuncio. L'ordine inoltre non è cronologico, bensì di importanza secondo i nostri personalissimi canoni: non sono proprio tutte e 50, ma insomma una quarantina tutte...

40) Più di 40 lottatori tra cui scegliere. E rispetto a Super Smash Bros per Nintendo 3DS molti sono disponibili sin dall'inizio e non vanno sbloccati affrontando un determinato numero di scontri: Ness ad esempio potrà essere selezionato sin dalla primissima partita.
39) Due bombe di cui la seconda più distruttiva della prima, 3 scenari ricolmi di bersagli, un'opzione multiplayer a 4 giocatori: questi sono gli ingredienti cruciali che contraddistinguono Scoppia Bersagli su Wii U piuttosto che su 3DS.
38) Vetrina è il luogo dove sono raccolte le sfide di Super Smash Bros. Quella su 3DS era un po' limitata, mentre quella per Wii U sarà ricca di cose da sbloccare e sfide da superare. In regalo ci sono Trofei, Arene, Oggetti e quant'altro...
37) La modalità All Star vede ancora una volta il giocatore affrontare una sfida dopo l'altra con un unico contatore di danni. Anche su Wii U si segue l'ordine cronologico...ma invertito dato che prima toccherà ai novizi e solo alla fine ve la vedrete con Pac-Man, Mario e Donkey Kong.
36) Wii U ha un hardware superiore rispetto a Wii e 3DS, supportando tra le altre cose l'Alta Definizione: ecco perchè dalla risoluzione 400x240 del portatile due schermi si arriva fino alla famigerata 1920x1080. Un bel salto in avanti che si accompagna a maggiori poligoni, miglioritexture, sfondi tridimensionali e si spera anche una inflessibile fluidità.
35) Com'è la modalità Classica su Wii U? Più simile a una lotta di sopravvivenza, nella quale eliminare tutti gli altri lottatori, sconfiggere un rivale prima di vedervela con l'insidiosa Mano!
34) Nei precedenti Smash Bros potevate giocare a vite o a tempo. In qualche episodio passato si poteva anche sfidare altri giocare a chi raccoglie più monete, scimmiottando un po' Super Mario o Mario Kart. Nulla di troppo coinvolgente qualche anno fa e pure oggi...
33) Il filmato introduttivo è stato rivelato nel corso del Direct: è un vivace mix tra i filmati in CG visti in questi mesi con nuove scene di gameplay. Insomma vedetevelo nel player sottostante...

32) Un video per ogni lottatore al completamento della modalità Classica. Banale? Su 3DS non ve ne era traccia, per cui siamo rincuorati della presenza su Wii U.
31) Il Tempio di Palutena è uno degli scenari esclusivi della versione casalinga. A guardarlo bene ricorda il tempio di Zelda di Melee per via della sua natura estesa e multilivello. Anzi sembra proprio una versione aggiornata graficamente di quell'arena là...

30) In una modalità a parte il giocatore può appoggiarsi al touch screen del Gamepad per creare i propri scenari di combattimento. Rispetto all'edizione Wii lo stilo permette di disegnare piattaforme a mano libera rendendo il processo di creazione meno meccanico e più veloce.
29) Rispetto alla versione portatile ci saranno molti più boss che compariranno in determinati scenari ad insidiare un po' tutti i giocatori. Il Face Nero nella Piana di Gaur di Xenoblade e Ridley nella Pirosfera di Metroid. Talvolta qualcuno parteggerà per un giocatore specifico e si comporterà né più né meno come un Assistente.
28) Come funziona il collegamento tra Wii U e Nintendo 3DS? Oltre che come controller il portatile due schermi si può interfacciare con la console casalinga e trasferire ad essa i personaggi customizzati, inclusi i Mii e lo strambo equipaggiamento scelto per ciascuno di essi.
27) Il Labirinto Sotterraneo di Kirby Superstar è ora anche un'arena di Super Smash Bros, contraddistinta da speciali zone incendiarie contro cui trascinare/sbattere/lanciare gli avversari per spedirli fuori dal ring. Tali zone sono micidiali se vi capitate sopra o contro con più del 100% di danni.
26) C'è anche un editor di regole di scontro dove si può modificare la gravità, la statura dei personaggi, la velocità, gli oggetti equipaggiati e per giunta selezionare anche un'angolazione della telecamera.
25) La versione Wii U promette un numero di Trofei semplicemente irraggiungibile dalle versioni precedenti. Nella gloria dell'HD saranno quasi delle opere d'arte, sopratutto i nuovi arrivati ovvero i trofei Smash Finale, sbloccabili dopo aver completato la modalità All-Star con uno specifico personaggio.
24) In Donkey Kong Country Returns capitava che alcuni livelli si sdoppiassero in profondità e che un barile proiettasse il giocatore verso il fondo del livello. La nuova Giungla di Donkey Kong funziona in maniera analoga: i personaggi possono passare da un piano all'altro proprio grazie ai barili sospesi. Non vi ricorda un po' i primi Fatal Fury su Neo Geo?
23) Tra le regole speciali della versione Wii U c'è anche Mischia 150 PS. Qui le regole sono ribaltate: non si accumulano percentuali di danno, bensì si perdono punti vita come nei normali picchiaduro. Chi è malmenato pesantemente dagli avversari sarà sconfitto per KO. A quando Mario contro Ryu?
22) 5 giocatori in locale rappresentano un'aggiunta resa possibile dallo schermo presente sul gamepad di Wii U. Una aggiunta carina sopratutto per quanti, come il sottoscritto, si divertono a Super Smash Bros assieme ad altri 4 amici: da ora in poi non ci si dovrà più inventare regole ex novo come "chi vince resta fuori un turno" per giostrare i 4 controller utilizzabili!
21) 5 giocatori diventano 6, diventano 7 e si fermano ad 8 in una speciale modalità di gioco, dove sarà possibile selezionare solo alcuni scenari, ovverosia quelli più grandi. Si tratta per giunta di una modalità disponibile solamente in locale. A quanto pare il Wii U non oppone resistenza a tanti controller con filo/senza filo.

20) I Trofei sbloccati si organizzeranno automaticamente per Teche. Completando una teca sicuramente sbloccherete altri trofei o bonus. Ciascuna teca ha ovviamente un tema che può essere riferito ad una serie, un personaggio o anche ad un singolo titolo di un franchise! Una bella idea che associa il Museo di Animal Crossing con la macchina fotografica di Wind Waker.
19) C'è uno stage dedicato a Wii Sports Resort ed uno a Wii Fit, ma potevate immaginare che anche il Miiverse sarebbe diventato un ring? Noi no, anche se dopo la Pictochat c'era da aspettarselo. A livello di conformazione non è nulla di speciale, ma sono speciali i messaggi e disegni che compaiono sullo sfondo visto che provengono proprio dal canale Miiverse di Super Smash Bros, dando però priorità ai propri messaggi ed ai personaggi del cuore.
18) Senza menzionare di quale si tratti, pare che i lavori sopra uno stage stiano procedendo con lentezza. Per questo al lancio la versione Wii U mancherà di un'arena, la quale, però, sarà aggiunta in seguito via DLC. Aggratis?
17) Chiacchiere in sottofondo. Mentre si gioca in particolari stage (come quello di Kid Icarus o di Star Fox) si sentiranno i personaggi dialogare tra di loro e proporre una sorta di commento alla lotta che sta divampando sullo schermo.
16) Modalità Eventi si articola in percorsi da seguire: completando un evento (una sfida a tema) intravederete più percorsi da seguire, un po' come si articolavano i vecchi arcade alla Out Run. Occhio che questa modalità se affrontata con un secondo giocatore è qualcosa di completamente differente!
15) Qualche settimana dopo il lancio i giocatori potranno condividere una valanga di contenuti creati da loro stessi, quali foto, video di replay, guerrieri Mii ed ovviamente scenari creati nell'editor. Sarà possibile inviare tali contenuti non solo ai propri amici, ma anche postarli su una bacheca raffinando in seguito la ricerca per nazione, tipologia di creatore e di contenuto.
14) La selezione musicale è un fiore all'occhiello di Super Smash Bros per Wii U visti i nomi coinvolti ed il pregio di alcuni riarrangiamenti. Ecco perchè il giocatore può entrare nella modalità My Music e settare la frequenza di riproduzione di un brano oppure semplicemente riascoltarlo mentre si sta facendo altro in un momento di relax...
Questo vale anche per le musiche dei menù di gioco!
13) Non li avevamo visti purtroppo nella versione 3DS, ma in quella per Wii U nuovi brani musicali si potranno sbloccare raccogliendo in maniera fortuiti dei Compact Disc mentre si combatte. Scommetto che siete disposti a perdere un match pur di agguantare quel cerchio traslucido...
12) Se non si gioca attraverso il Gamepad di Wii U è buona norma poggiarlo sulla base e trasmettere informazioni secondarie come la conta dei danni di ciascun giocatore, un editor per decorare le foto scattate mettendo in pausa lo scontro oppure una chat vocale tramite il microfono integrato.
11) Come in Brawl in un'apposita sezione è possibile giocare ai capolavori del passato per qualche minuto. Ci sono più o meno tutte le vecchie glorie che hanno ispirato Super Smash Bros. L'unica novità rispetto alla versione Wii è rappresentata dal collegamento ipertestuale che rimanda all'eShop, dove è possibile acquistare il gioco appena provato per un breve lasso di tempo.

10) Master Hand e Crazy Hand guadagnano a questo giro una modalità che li vede protagonisti assoluti. In Richieste Speciali, infatti, i due arti guantati elargiranno ricompense in cambio di sfide completate. Anche qui vale il detto: più difficile la sfida, più ricca la remunerativa! O qualcosa di simile...
9) Per le Richieste Speciali di Crazy Hand, però, si acquista un biglietto ed in un lasso di tempo limitato dovrete completare più sfide. Naturalmente la ricompensa cresce di prestigio maggiore sarà il numero delle sfide portate a termine.
8) Capitolo controller. Quanti ne supporta la versione Wii U? Tanti, tantissimi: gamepad e classic controller di Wii U, Wiimote (liscio e Plus) e classic controller di Wii (entrambe le versioni), Nintendo 3DS e controller Gamecube.
Manca solo la Balance Board!
7) Super Smash Bros sarà il primo gioco a supportare gli Amiibo. Questi Trofei in versione fisica possono essere letti dal modulo NFC presente all'interno del Gamepad e trasferiti all'interno del gioco. La differenza rispetto agli altri lottatori risiede nella capacità degli Amiibo di salire di livello e guadagnare esperienza. Ma sarà sportivo utilizzarli nei tornei contro altri personaggi "più deboli"?
6) Arriverà dopo il lancio un'apposita modalità in cui ospitare Tornei da noi creati, invitando partecipanti sia sul proprio divano sia reperiti nelle pieghe della rete. Ma anche Nintendo metterà il cappello dell'organizzatore e creerà alcuni tornei ufficiali raccogliendo fino a 64 giocatori. La componente online in Super Smash Bros per Wii U sarà senz'altro preponderante...sempre che l'infrastruttura di rete sarà all'altezza!

5) I Trofei possono anche essere organizzati all'interno di set statici per creare divertenti diorami all'interno dello Studio Fotografico. Si può ad esempio inscenare un'azione di broccolaggio spinto da parte di un Donkey Kong rapper rivolta alle ragazzine di Project Zero, uno scontro uno contro uno tra Allenatori di Pokémon che lanciano dalle Poké Ball due copie dello scimmione ed infine il pittore di Wario Ware che ritrae una conturbante Pauline ma la dipinge erroneamente come un muscoloso wrestler. Vedere (il Direct) per credere!
4) Mischia da tavolo prova ad unire la struttura da gioco dell'oca di Mario Party sostituendo i minigiochi sempre diversi con sfide all'ultimo sangue nelle arene di Smash Bros. Lungo le caselle i giocatori raccolgono i potenziamenti che abbiamo imparato a conoscere nell'Avventura Smash della versione 3DS. Quando un giocatore si scontra con un altro (capitano cioè nella medesima casella), tutti i contendenti devono combattere.
Attivate eventi casuali oppure raccogliete altri lottatori mentre vi muovete tra le caselle, vi saranno utili in occasione dello Scontro Finale, quando tutti i Mii dei giocatori si sfideranno con tutti i potenziamenti raccolti.
3) Mew Two sarà scaricabile a partire dalla Primavera. La decisione di includerlo anche in questa edizione è stata presa negli ultimi mesi, pertanto il set di animazioni e mosse del Pokémon deve ancora essere ultimato.
Mew Two sarà scaricabile gratuitamente per chi registrerà la versione 3ds e Wii U del gioco. Vuol dire che per tutti gli altri sarà a pagamento?
2) Come già sapevamo per usare IL controller per Super Smash Bros, ovvero quello Gamecube, sarà necessario un adattatore che sarò venduto nei negozi a partire dal lancio di Super Smash Bros per Wii U. Quello che non sapevamo è che Nintendo rilascerà nei negozi anche un nuovo controller Gamecube, impreziosito dal logo di Super Smash Bros. E pure altre compagnie, tra cui Hori, hanno già in mente di presentare sugli scaffali nuovi controller ispirati all'immortale periferica del cubo viola.
1) Bowser Junior si aggiunge alla lotta. La sua risata fanciullesca (!?!) ed il suo uovo meccanico lo rendono un avversario temibile in battaglia. Ma quando è in compagnia degli altri Koopalings, probabilmente nel suo Smash Finale, è semplicemente invincibile!

Che voto dai a: Super Smash Bros

Media Voto Utenti
Voti totali: 35
8.5
nd