(Dis)Comfort Zone: Outlast 2 Oggi alle ore 21:00

Primo episodio della dis)Comfort Zone dedicata ad Outlast 2!

Top ten Top 10: Skyrim Bug

I 10 bug più divertenti di Skyrim

top ten Top 10: Skyrim Bug
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

No, dai. Non portar sfiga! Disse una vocina interna al cervello un mesetto fa.
Pensare ad una top ten dedicata ai bug di The Elder Scrolls V: Skyrim sette giorni prima del lancio l'11/11/11 equivaleva ad essere un menagramo. Magari stavolta - diceva ancora la vocina - nonostante l'immensità e la ricchezza visiva del mondo di gioco, in Bethesda avranno corretto le situazioni ridicole di un Oblivion o di un Fallout 3.
La vocina ha continuato a starnazzare per giorni, fino a quando il senso di colpa del sottoscritto ha preso il sopravvento giungendo alla convinzione di aver compiuto ogni sorta di male, da Adamo ed Eva sino alla caduta dell'ultimo governo Berlusconi. Ma sarà poi tanto male...
Poi il track dell'Xbox 360 ha inghiottito per la prima volta il disco di Skyrim ed i ruoli si sono ribaltati. Una rivalsa estrema con la vocina perculata alla grande notte e dì. C'è ogni ben di dio del bug: oggetti mancanti, salvataggi birichini, texture in bassa definizione, giochetti con le marmitte, trucchettini faunistici e chi più ne ha più ne metta. Alcuni sono voluti, piccole easter egg pressochè innocue, altri invece sono crateri di codice scampati al rigido controllo dei beta tester presto corretti grazie ad una patch. Vista l'ilarità di certe situazioni, in cuor nostro speriamo che gli aggiornamenti arrivino quanto più in là nel tempo possibile...

10. Homerun Contest

Bug o non bug? Questo è il problema.
Tutte le volte che siamo tornati nella brulla area di Secunda's Kiss abbiamo sempre cercato di far fuori il colossale gigante che poltroneggia tutto il giorno di fronte all'umido focolare.
Sia con arco che con armi da taglio costui si è sempre avvicinato a noi con fare spavaldo, si è portato la clava dietro la schiena e ci ha scagliati in aria sino a grattare il Cielo delle Stelle Fisse! Morti stecchiti...
Non paghi ci abbiamo riprovato ad esperienza maturata, ma non è servito a nulla. Più che un bug di programmazione, ci sembra uno scherzetto coi fiocchi incartato da Bethesda. E senza bigliettino di auguri di pronta guarigione: che screanzati!

9. Notched Pickaxe

Si è conclusa da poco la Minecon di Las Vegas, prima fiera ufficiale dedicata al popolare fenomeno Minecraft. Due giorni di blocchettosi raduni, workshop e cosplay, ivi inclusa la presentazione ufficiale di Scroll, il videogioco di ruolo prodotto dai tipi di Minecraft.
A Bethesda questo non è piaciuto, tanto da sguinzagliare i loro avvocati e citare davanti al giudice la Mojang per aver usato un termine di proprietà della software house di Skyrim. Scroll è già stato preso, chiamatelo in qualche altra maniera...
Una sorta di pacificazione tra le due compagnie si è avuta negli ultimi giorni nel formato tipicamente geek delle Easter Egg. In The Elder Scrolls V è presente un piccone (dalla forma non dissimile allo strumento universale per costruire i mondi di Minecraft) denominato Notched Pickaxe. Notched ovviamente sta per Markus "Notch" Persson, il fondatore di Mojang, il quale ha voluto immediatamente controbattere tramite il seguente tweet: "adding the Toddhowared Pickaxe to Minecraft", riferendosi al game director di Bethesda Todd Howard.

8. Tomi preziosi

Ok, basta con i trucchetti da quattro soldi. L'ottavo bug è di quelli che dovreste immediatamente provare appena terminata la lettura di questo articolo. Fino in fondo, non fate i furbetti!
Tra i mucchi di ossa di qualche redivivo scheletro si cela una lettura molto interessante intitolata Le porte di Oblivion di un autore anonimo. Cosa inusuale per l'editoria medievale di questo tomo ne esistono infinite copie, tutte guarda caso celato tra le viscere...cioè, ossa di questi esseri che - per invidia al loro peso forma - chiameremo finti magri.
Vale 50 monete da qualsiasi mercante, quindi insomma più ne raccogliete prima avrete occasione di estinguere il mutuo.

7. Dumbo

La colonna sonora del video è inequivocabilmente un estratto dal film d'animazione Disney e pure gli eventi filmati non si discostano più di tanto. Un preistoricissimo mammuth o se preferite elefante dalla pelliccia arruffata e di un bizzarro tono di grigio, sfugge dietro una roccia ai nostri dardi. Quindi, stufo di zompettare con fare elusivo, spicca il volo e si poggia sul più vicino cornicione come il più insignificante piccione di piazza Duomo. In Skyrim volano immancabilmente anche i cavalli, ma con molta meno eleganza e stile...

6. Dovahkiin Tom Kellermeyer

Alla voce sesta della corrente top ten non si trova un bug, ma una analoga curiosità su Skyrim e tutto quello che vi ruota attorno.
Non molti mesi fa Bethesda diramò un editto nel quale garantiva un vitalizio di videogiochi a quanti avrebbero scodellato il proprio pargoletto in data 11/11/11 (day one del quinto Elder Scrolls) dandogli il nome Dovahkiin, che nella lingua dei draghi significa figlio del drago o qualcosa di simile.
Ebbene c'è stato un giovine che ha cominciato la propria esistenza tra due copie limited edition di Skyrim fresche fresche, una PC una 360, all'anagrafe Dovahkiin Tom Kellermeyer. Megan and Eric Kellermeyer, responsabili del blog ultranerd Shards.com, hanno conosciuto questo frugoletto urlante alle 6 del pomeriggio di Venerdì 11 Novembre. Poco prima della chiusura dei negozi di videogiochi!

5. Uomo-orso-ragno

Sul podio abbiamo piazzato i bug più divertenti presenti in Skyrim, ma prima vi vogliamo segnalare due minute mod per la versione PC. La prima è dedicata a quanti non sopportano i ragni, ma si trovano comunque a proprio agio nell'affrontare un drago di Platino o di Plutonio fate vobis. Chissà perchè certi esseri umani, specie nella versione al femminile, non fanno una piega al cospetto di un lupo o di un cervo bicornuto, ma impallidiscono se un esserino con tante zampe e qualche peletto s'accinge a lucidare il cuoio dei loro stivali. Lungi dal voler fare distinzioni etniche tra aracnofobici e non, consigliamo ai primi di scaricare questa patch che trasforma i ragnetti in orsi. Più alti, più feroci, più pelosi, ma dovrebbero andarvi maggiormente a genio, giusto?

4. Bikini

Chi segue con costanza le nostre top ten sa benissimo che la quarta posizione tratta sempre di cose maliziosette, fatti pruriginosi, personaggi conturbanti. Ed è un'ulteriore mod a tenere banco quest'oggi, con la possibilità di svestire le gentili donzelle sostituendo le opprimenti armature con più comodi e gradevoli alla vista bikini doppio pezzo.
Le nostre esplorazioni dell'etere ci hanno condotto anche a modifiche più audaci e totali, ma insomma quaggiù siamo dei signori...

3. You are embarrassing yourself

Per una ragione o per l'altra, per un bug o per l'altro, può capitare che un giocatore vestito solo dei propri mutandoni caschi dal cielo e rovini clamorosamente al suolo. Non si è fatto nulla, ma giace stordito per alcuni secondi sul freddo acciottolato cittadino. Questo, però, è il meno: una casalinga di Voghera di ritorno dalle compere al mercato vede il poveretto inerme a terra, ma anziché dimostrarsi una buona samaritana ne insulta il suo povero abbigliamento. "Metti in imbarazzo te stesso" dice sprezzante.

2. Coprivillani

Questo è un trucchetto che vi tornerà spesso utile e ruota attorno ad un verbo coccolato dagli appassionati di RPG "rubare". Lo utilizzerete con una certa frequenza: è sufficiente oscurare la testa di un villano o che altro con una pentola, una marmitta, una caffettiera, un frullatore, eccetera. Costoro quindi non vedranno le vostre malefatte, perchè senza ombra di dubbio nel frattempo starete facendo man bassa di suppellettili di ogni genere.
E' un punto di merito la grande attenzione per il campo visivo dell'intelligenza artificiale, ma se questo vuol dire per i NPC essere trattati alla stregua di bambolotti non è che abbia tutta questa utilità!

1. Polliziotti

Anche se non sembra dalla marea di bug e glitch stipati nei propri videogiochi, Bethesda è una compagnia seria. Nei suoi uffici lavorano game designer seri e competenti, i quali non appena scovano una contraddizione un paradosso immediatamente se ne mettono alle calcagna finchè costui non è stato esiliato dal codice pre-alpha. Il bug che occupa il primo posto in classifica è stato risolto prima della distribuzione del gioco, quindi non avrete - purtroppo - occasione di imbattervici. Lo ha raccontato Todd Howard, lo stesso del Toddhowared Pickaxe, nel corso di un'intervista: ad un certo punto, testando il gioco il team di sviluppo ha visto una crescita esponenziale delle volte in cui il personaggio era incarcerato per crimini e furtarelli. Come abbiamo visto nella precedente posizione l'IA dei personaggi non giocanti è molto sensibile al campo visivo, per cui o c'era un poliziotto ad ogni angolo del villaggio oppure qualche altro marrano faceva la spia alle forze dell'ordine circa le malefatte del forestiero.
Ci è voluto del tempo per rintracciare il bug, ma alla fine la soluzione è stata tanto lapalissiana quanto incredibile: "i polli stanno segnalando i crimini"!

The Elder Scrolls V: Skyrim E dire che di bug ne abbiamo registrati altri, non riportati per motivi di spazio o perchè troppo "noiosi". E voi quali avete trovato? Con quanta frequenza? Le vostre peregrinazioni vi hanno indirizzato verso altri esempi di "programmazione creativa"? Scrivetelo nei commenti qui sotto...

Che voto dai a: The Elder Scrolls V: Skyrim

Media Voto Utenti
Voti totali: 703
8.9
nd