Videogiochi, Cinema, Serie Tv e Tecnologia
In diretta con i ragazzi di Parliamo di Videogiochi
Pokemon Heart Gold/Soul Silver > Recensione
18 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Pokemon Heart Gold/Soul Silver - Recensione

Inviato il da Adriano Della Corte
La seconda generazione di titoli dedicati ai Pokemon è da molti fan riconosciuta come la migliore esperienza ludica dell'intera saga. Abbandonati i primi esperimenti di Blu e Rosso, i due titoli Oro e Argento tracciavano una nuova strada per l'RPG di GameFreak, offrendo oltre ad oltre 100 nuovi Pokemon da catturare, un'insieme di feature ed elementi nuovi che hanno approfondito la struttura, e che ancora oggi vengono riproposti in varie forme nell'ultima generazione per Nintendo DS.
Pokemon Heart Gold e Soul Silver, nell'ottica di proporre un remake di Oro e Argento, non si limitano però a traslare questi elementi ai giorni nostri, ma li fondono con le ultime innovazioni presenti in Platino-Perla-Diamante, e introducono ancora una volta novità di contorno a quella che è ormai una dinamica affermata, che riscuote successo da orma quasi 15 anni. Heart Gold e Soul Silver, stando alle voci che vedrebbero una svolta da parte di Nintendo con i prossimi titoli della serie, puntano ad essere una delle edizioni più complete ed esaustive di tutta l'enciclopedia videludica dei Pokemon.
 
La vita di un allenatore: Cattura, Alleva e Combatti
Pokemon Heart Gold / Soul Silver - recensione - NDS Vestiti i panni di un nuovo allenatore o allenatrice di Pokemon, in Heart Gold e Soul Silver dovremo - come in ogni altro titolo della serie - intraprendere un lungo viaggio per tutta la regione di Jotho, catturando, allenando e sfidando i molteplici allenatori che incontreremo durante il nostro cammino, che siano semplici trainer come noi, o capipalestra delle principali città della zona. Incontreremo nuovamente anche il famigerato Team Rocket, sconfitto in passato ma riorganizzatosi per sfruttare le povere creature per i propri fini lucrativi.
Proprio come in Oro e Argento, potremo catturare tutti i 250 Pokemon della prima e della seconda generazione, scegliendo come "strater" i 3 pokemon della versione originale: Totodile, Chikorita, e Cyndaquil. Ma questo è solo l'inizio della caccia per acchiapparli tutti: proprio come nei titoli originali, una volta battuta la Lega Pokemon potremo esplorare la regione di Kanto, ampliando così il nostro Pokedex con tutti i Pokemon esistenti fino ad oggi.
I due titoli offriranno infatti una vasta gamma di occasioni per catturare Pokemon Leggendari di molte versioni passate: oltre a Ho-oh e Lugia, appartenenti a questa serie, sarà possibile catturare i Pokemon starter della regione di Hoen, i leggendari di Johto - Raikou, Eneti e Suicune - quelli della regione di Hoen - Kyogre, Groundon e Rayquaza - quelli di Sinnoh - Dialga Plakia e Giratina - e il leggendario Gyarados Rosso. Tutti questi Pokemon, che faranno davvero gola a qualunque collezionista, saranno tutti catturabili attraverso alcune missioni che richiederanno discreta fatica, mantenendo impegnato il giocatore a lungo per esaudire le richieste necessarie al completamento.

Globalmente, la struttura di gioco resta praticamente identica a quella già vista nei titoli Pokemon di ultima generazione; il titolo però non manca di introdurre novità soprattutto per quel che riguarda le componenti fondamentali del gameplay. Viene reintrodotta ad esempio la simpatica caratteristica che vede il Pokemon posto in cima all'ordine di squadra accompagnarci sullo schermo nella nostra esplorazione: potremo interagire con lui, cogliendo le sue emozioni ed espressioni (come avveniva con Pikachu in Pokemon Giallo) e questa caratteristica è estesa a tutti i Pokemon esistenti.
Heart Gold e Soul Silver rivede poi praticamente tutti i menù di selezione di gioco, questa volta molto più intuitivi e ricreati per poter utilizzare al meglio il sistema di controllo tramite touch screen. Tutte le voci di selezione infatti saranno rappresentate da pulsanti più grandi e quindi di più facile selezione con il pennino, ed anche il Pokedex è stato ridisegnato per rendere più facile la navigazione tra le sue pagine.
Il titolo inoltre fonde alcune caratteristiche dei capitoli storici con le feature innovative degli ultimi episodi, per regalare un'esperienza di gioco più completa, affascinante e coesa. Ad esempio sfruttando il PokeGear, lo strumento elettronico che in Platino, Perla e Diamante ci permetteva di utilizzare alcuni software utili nella nostra vita quotidiana di allenatore, potremo ora telefonare ai personaggi principali e ad alcuni allenatori per poterli affrontare di nuovo. Insomma tutte le "utilities" indispensabili per proseguire nell'avventura e nell'esplorazione, o per migliorare le proprie strategie, sono a portata di mano, disponibili con qualche semplice tocco.
Un multiplayer ancora più ampio
Una delle componenti principali dei titoli Pokemon è ovviamente la possibilità di scambiare mostri e combattere con gli altri giocatori, sia via Wireless che attraverso la Wifi Connection. Pokemon Heart Gold e Soul Silver ovviamente non si lascinoa scappare la possibilità di utilizzare la fantastica struttura online creata con Diamante e Perla, che attraverso i codici amico permette interagire con amici lontani, e di utilizzare il sistema GTS per proporre ed effettuare scambi di mostri con comunità di giocatori di tutto il mondo. Ma il titolo offre anche di più.
L'edificio del GTS si è ampliato, permettendo di osservare i video di combattimento dei lottatori di tutto il mondo. Questo grazie ad un sistema di registrazione dei combattimenti: tramite uno strumento che ci verrà donato quasi all'inizio del gioco, potremo registrare le nostre lotte, rivederle e pubblicarle sui server del gioco, mettendole a disposizione di tutti. Potremo così vedere in azione gli allenatori di Pokemon più bravi al mondo e -perché no?- apprendere nuove strategie. Oltre a questo potremo dare uno sguardo anche ai Box in cui gli allenatori depositeranno i loro Pokemon, o potremo far morire di invidia gli altri giocatori, mettendo in bella mostra la nostra personale collezione di vere rarità.
Heart Gold & Soul Silver, tuttavia, non puntano solo ad offrire una migliore impalcatura online per gli allenatori, ma anche a garantire un'alternativa ludica all'acchiappare ed allenare le nostre creature. Reintrodotta da Pokemon platino, il titolo mette a disposizione un'area, la Wifi Plaza, in cui i lottatori di tutto il mondo potranno liberamente incontrarsi. Sebbene avvenga in via del tutto anonima, i giocatori potranno comunicare attraverso frasi e domande prescrittate, e partecipare ad alcuni minigiochi (che prevedono la partecipazione di un massimo di 4 giocatori). Ben strutturata, dal momento che si può esplorare a lungo ed interagire con gli elementi e con gli altri giocatori in tempo reale, la Wifi Plaza è un simpatico espediente, che offre qualcosa di più di un'esperienza interattiva multigiocatore online e che avvicina, sebbene a piccoli passi, la serie Pokemon verso qualcosa simile ad un MMO.

INVIA COMMENTO

Pokemon Heart Gold / Soul Silver

Disponibile per: NDS
Genere: Action RPG
Sviluppatore: Nintendo
Distributore: Nintendo
Pegi: 3+
Data di Pubblicazione: 26/03/2010
Pokemon Heart Gold / Soul Silver
9
8
9
9
107 voti
7.8
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Silver89
Pokemon Heart Gold/ Soul Silver sono i rispettivi remake dei due giochi Oro e Argento della fortunata e longeva serie dei Pokemon, usciti nel 2000. Qu...[Continua a Leggere]
8.5
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD