Videogiochi, Cinema, Serie Tv e Tecnologia
Puzzle Quest 2 > Recensione
10 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Puzzle Quest 2 - Recensione

Inviato il da Lorenzo "Kobe" Fazio
Il Nintendo DS nell’arco del suo ciclo vitale, ha ospitato un gran numero di piccoli e inaspettati capolavori. Al di là delle grandi produzioni di Nintendo o delle più affermate terze parti, la console portatile è stata spesso un terreno perfetto per progetti di dimensioni contenute, ma caratterizzati da una qualità e uno stile del tutto particolare. Soul Bubbles e Space Invaders Extreme sono solo due tra i tanti esempi che si potrebbe fare per dimostrare la validità di questo postulato.
Fra questi, figura anche quel Puzzle Quest: Challenge of the Warlords, che nel marzo del 2007, seppe fare la felicità di tanti possessori di un Nintendo DS. Caratterizzato da un gameplay a metà strada tra il puzzle game e l’RPG, il titolo rileggeva in un modo del tutto personale il grande classico Bejeweled, per regalarci un’esperienza fresca, impegnativa ed estremamente stimolante.
A distanza di diversi anni, Puzzle Quest fa il suo ritorno su DS. La magia è pronta a ripetersi?
Invasione di goblin
Puzzle Quest 2 si presenta in tutto e per tutto come un semplice potenziamento del capitolo originale. Senza apportare alcuno stravolgimento, la formula è stata affinata e migliorata in alcuni aspetti.
Purtroppo questa serie di power-up non hanno interessato l’aspetto narrativo. Esattamente come nel predecessore infatti, la trama è poco più che una semplice scusa, dalle tinte fantasy, per introdurvi a una serie di livelli progressivamente sempre più difficili. In questo sequel vestirete i panni dell’eroe di turno che, almeno inizialmente, si dirigerà nella città di Verloren dove stanno accadendo dei fatti piuttosto strani. Tra invasioni di goblin e misteriose sparizioni, tutto fa presagire il disastroso risveglio di una creatura rimasta dormiente per molto tempo. Manco a dirlo, indovinate a chi toccherà indagare, risolvere i problemi dei popolani in difficoltà e riportare la pace?
La trama insomma non brilla certo per originalità e tanto meno incontrerete personaggi dalla spiccata personalità che vi coinvolgeranno in serrati dialoghi dai profondi risvolti emotivi o filosofici. L’occasione ha indubbiamente il sapore di quelle che vanno sprecate, ma l’intreccio narrativo si dimostra comunque sufficientemente coerente e stimolante per spingere il videogiocatore a scoprire cosa viene dopo.
Allinea per vincere
Puzzle Quest 2 - recensione - NDS Ma se la trama si dimostra solo sufficiente, è nel gameplay che Puzzle Quest 2 si trasforma in quella sostanza assuefante e deliziosa capace di costringervi a intere notti insonni o a prolungatissime soste al bagno.
Come già anticipato, il titolo si compone come una rilettura ultra-potenziata di Bejeweled.
Nel corso della modalità principale vi muoverete su una mappa dove potrete decidere quali caselle raggiungere. Ognuna di queste vi permetterà di parlare con un personaggio, fare acquisti nella bottega di turno, spostarvi in un’altra sezione o avviare una battaglia contro un nemico. Queste, per l’appunto, sfruttano il sistema di gioco di Bejeweled.
Obbiettivo di ogni scontro sarà quello di ridurre a zero i punti vita dell’avversario, prima che questo faccia lo stesso con voi. A turno, i due contendenti dovranno scambiare verticalmente o orizzontalmente due tasselli adiacenti all’interno di una griglia quadrata di otto caselle per lato, al fine di formare una fila di 3 o più simboli uguali. Di queste tessere infatti, ce ne sono di 3 tipi diversi. Innanzi tutto quelle colorate vi permetteranno di accumulare mana dell’allineamento corrispondente. Il vostro personaggio difatti, disporrà in ogni incontro di abilità specifiche che possono essere attivate solo se avrete eliminato sufficienti tasselli di un determinato colore. Questi incantesimi vanno dall’infliggere un danno fisico al proprio avversario, al fargli saltare il turno successivo, fino a magie che potenziano attacco o difesa del proprio avatar. Il secondo tipo di caselle in cui vi imbatterete sono invece i teschi: se riuniti, infliggerete immediatamente danni alla barra della salute dell’avversario. Infine, le tessere azione vi permetteranno di accumulare punti azione per utilizzare le armi equipaggiate. Nel corso dell’avventura infatti, entrerete in possesso di spade, bastoni magici e scudi. Questi permettono sia attaccare l’avversario che di godere di eventuali bonus. Per essere utilizzati, tuttavia, dovrete allineare un determinato numero di tris di tessere azione.
Il gameplay durante le battaglie insomma è tanto assuefante e divertente, quanto pretenzioso in termini di strategia e attenzione. Essendo basato sui turni, infatti, non solo vi preoccuperete della vostra mossa, ma dovrete anche cercare di non avvantaggiare l’avversario nella mossa successiva. Allineare quelle tre caselle gialle vi farà guadagnare mana, ma la loro eliminazione metterà in condizione l’avversario di comporre un tris di teschi. Vale la pena effettuare questa mossa? Il gioco vi spingerà sempre a pianificare attentamente ogni azione, tanto nelle prime battaglie, che nei lunghi e complessi scontri contro i boss. Selezionando il livello di difficoltà più basso, le cose sono sicuramente più semplici, ma scordatevi di vincere un solo scontro di Puzzle Quest 2 senza un minimo di tattica.

INVIA COMMENTO

Puzzle Quest 2

Disponibile per: NDS | XBOX 360 | PC | iPhone | iPad
Genere: Puzzle Game
Sviluppatore: Infinite Interactive
Costo iPhone: http://a18€
Pegi: 12+
M. Offline: Multiplayer offline fino a 2 Giocatori - SystemLink
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione:
XBOX 360: 30/06/2010   
PC: 12/08/2010   
NDS: 12/11/2010   
iPhone: 09/12/2010   
Puzzle Quest 2
7
8.5
8
6.5
22 voti
7.7
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
IMMAGINI NON PRESENTI
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC - Partita Iva :05619350720
Link Utili: Redazione | FAQ | Contatti | Lavora | Adv | Partners
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD