Videogiochi, Cinema, Serie Tv e Tecnologia
In diretta tutto il giorno dalla GamesWeek
FIFA 14 > Recensione
0 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

FIFA 14 - Recensione

Inviato il da Andrea Vanon
Electronic Arts, oltre al suo calcistico console e PC, da qualche anno si sta cimentando nella realizzazione di una controparte mobile di FIFA, che ha raggiunto nella versione FIFA 14 una completezza davvero invidiabile in ambito mobile gaming. L'introduzione dei comandi touch ed alcune importanti scelte a livello contenutistico fanno di questa versione mobile di FIFA 14 il miglior titolo calcistico presente sugli store digitali di Apple e Google.
Il colosso canadese ha fatto un buon lavoro anche bilanciando componenti Free e Premium dell'applicazione. Potrete scaricare FIFA 14 gratuitamente dallo store, ed avrete accesso sia alle amichevoli online (illimitate) che alla modalità Fifa Ultimate Team, grazie alla quale iniziare a costruire un dream team da mantenere saldo per partite serali comodamente seduti sul divano, di fronte al vostro cinquanta pollici. Pagando 4,49€ extra potrete accedere al pacchetto Premium, che comprenderà la facoltà di disputare una Carriera da allenatore o calciatore, la possibilità di disputare Tornei Personalizzati e di esercitarsi in Amichevole contro la CPU. Un'equilibrio piuttosto interessante dato che, in buona sostanza, ci sarà data facoltà di provare estensivamente tutte le feature gratuitamente per decidere solo dopo di effettuare un pagamento piuttosto collaterale.
FIFA Anywhere
FIFA 14 - recensione - iPad L'offerta ludica di FIFA 14 mobile differisce davvero in minima parte da quella della controparte console, caratterizzando un'offerta molto allettante anche per i 4,49€ già anticipati nel precedente paragrafo. Amichevoli e Tornei e ci consentiranno di sfidare la CPU in una gara secca o in una competizione completamente personalizzata, con tanto di selezione dei gironi e via discorrendo. La Carriera si presenta molto simile (se non quasi uguale) alla controparte "home", consentendoci di guidare un team prestabilito nel corso della cavalcata verso il successo, passando da mercato e coppe esattamente come faremmo inforcando un gamepad o la tastiera di un PC. Non tutto, ovviamente, appare tanto approfondito e sviluppato come nelle controparti maggiori, ma il coinvolgimento restituito e soprattutto l'elevata longevità danno a questa versione mobile di FIFA 14 diverse attrattive. Osservando la componente prettamente "offline" o single player notiamo dunque la sola mancanza degli skill games, abbastanza inutili viste le ridotte feature legate puramente al gameplay o ai controlli. Ci sarebbe tuttavia piaciuto vedere, in sostituzione delle celeberrime sfide di abilità, un tutorial dedicato ad impratichirsi soprattutto con i comandi touch, non certo alla portata di tutti al primo contatto. Non va dimenticata comunque la componente online: pur senza le Stagioni (con promozioni, retrocessioni e coppe annesse), FIFA 14 mobile si difende, dando accesso illimitato e gratuito alle amichevoli via etere. In sostanza, almeno per quanto riguarda il multiplayer competitivo, un free-to-play di grande livello, soprattutto se si considera la presenza (sempre illimitata e free) di FIFA Ultimate Team. Già tramite quest'App potremo iniziare a costruire la nostra squadra dei sogni, disputando partite su partite e collezionando i pacchetti indispensabili per formare un dream team.

Ad affiancare un'offerta piuttosto ricca e forte di un bilanciamento tra contenuti gratuiti e a pagamento capace di far contenti tutti i videogiocatori, FIFA 14 affianca un sistema di controlli touch ben integrato, declinato nella versione "emulazione gampad" così come in quella completamente touch-based. Partendo da quest'ultima dobbiamo dire che si adatta soprattutto ai livelli di difficoltà medio-bassi, in quanto non consente di controllare i calciatori in maniera non proprio ottimale ed iper-reattiva. Spostando il dito sul touch screen faremo muovere il possessore di palla, lanciandolo in corsa quanto più lontano andremo a strisciare. Toccando un compagno effettueremo un passaggio, mentre mantenendo pressione sullo stesso potremo farlo muovere per un inserimento. Non mancheranno, ovviamente, passaggi filtranti alti e bassi -o cross- effettuati puntando l'area del campo in cui vorremmo direzionare il pallone. Per tirare basterà quindi uno swipe veloce verso la porta; tanto più veloce quanto potente vorremo la conclusione effettuata. A tale sistema si aggiungono comunque una serie di pulsanti sulla sinistra dello schermo, indispensabili per eseguire finte e controfinte atte a disorientare gli avversari, e si aggiunge la possibilità, toccando il possessore di palla, di pressarlo per rubargliela. Il sistema, già sulla carta, appare semplice ed intuitivo. Non eccelle, tuttavia, in immediatezza, dando diversi grattacapi soprattutto ai neofiti del pallone mobile, che dovranno spendere partite su partite prima di prendere la mano col particolare sistema. Le soddisfazioni, man mano, inizieranno ad arrivare, vista anche la notevole facilità (forse troppa) con la quale le conclusioni si insaccano in rete, anche dalla grande distanza. In ogni caso, come si diceva, basterà aumentare la difficoltà per scontrarsi con tutti i limiti del sistema, sul quale grava la reattività non immediata dei calciatori sullo schermo e una leggerissima imprecisione nell'input di alcuni comandi. Molto meglio, in questo senso, la classica emulazione del digital pad, tramite la quale potremo sia spostare il calciatore che direzionare tiri e passaggi. Interessante, in questo caso, soprattutto il mix tra d-pad virtualizzato -da una parte- e controlli touch utilizzati in ogni caso per tirare ed, eventualmente, far scattare i compagni. Qualche aggiustamento a livello di opzioni, personalizzando i comandi a seconda delle proprie esigenze, e FIFA 14 mobile diventerà un'esperienza duttile, adatta veramente a tutti. Non si sta naturalmente parlando di un videogame profondo come la sua controparte console (o PC), quindi con ampie possibilità di costruzione ed invenzione, ma di un'esperienza più leggera e semplificata; del tutto adatta a qualche partitella in mobilità.
A far storcere un pizzico il naso, rispetto ad altre produzioni presenti sugli store mobile, è invece il comparto tecnico, un po' più povero di quanto ci si aspetterebbe da una produzione targata Electronic Arts. Il colpo d'occhio, in ogni caso, rimane piacevole, soprattutto per via di un comparto animazioni abbastanza ben curato. Interessante infine la possibilità di scaricare (gratuitamente) il commento: in lingua inglese, italiana o spagnola.
Pur trattandosi di un’esperienza del tutto collaterale alla classica offerta calcistica dei FIFA “maggiori”, quella di FIFA 14 mobile è certamente un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Interessanti spunti a livello ludico (soprattutto per quanto riguarda il sistema di controllo) ed un’offerta completa e bilanciata tra free e premium, fanno senza dubbio di FIFA 14 uno dei migliori esponenti mobile del genere.
VOTOGLOBALE8
Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

FIFA 14

Disponibile per: PSVita | XBOX 360 | PC | PS3 | Xbox One | PS4 | iPad | iPad
Genere: Simulazione Sportiva
Sviluppatore: EA Sports
Distributore: Electronic Arts
Publisher: Electronic Arts
Link Download: Scarica Qui
Costo iPhone: 0,00€
Costo iPad: 0,00€
Pegi: 3+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Online: Multiplayer online fino a 4 Giocatori
Data di Pubblicazione:
PSVita: 26/09/2013   
XBOX 360: 26/09/2013   
PC: 26/09/2013   
PS3: 26/09/2013   
Xbox One: 22/11/2013   
PS4: 27/11/2013   
FIFA 14
7
8
8
7.5
3 voti
6.7
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD