iOS: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Knights of the Round Cable > Recensione
0 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Knights of the Round Cable - Recensione

Inviato il da Francesco Fossetti
Nel preparare le valige per le meritate vacanze estive, il videogiocatore accanito ha più preoccupazioni della gente "normale". Oltre a portarsi costumi e asciugamani, c'è da trovare lo spazio per il proprio passatempo preferito, e dal momento che trascinarsi dietro home console e joypad annessi non è il massimo della comodità, le piattaforme portatili sembrano la soluzione migliore. Peccato che quest'anno PsVita ci abbia lasciati " a piedi", esaurendo i titoli interessanti proprio al termine della primavera. Ci pensa fortunatamente il Nintendo 3DS a deliziarci con una line-up interessante (New Super Mario Bors 2 in testa). Ma ovviamente gran parte del lavoro lo faranno le piattaforme di distribuzione digitale di iOS e Android, letteralmente ricolme di nuovi prodotti che si affacciano sugli Store con l'arrivo del caldo. Chillingo e Focus Home Interactive pubblicano in questo afoso Luglio un prodotto pensato come perfetto scacciapensieri per i mesi torridi. Knights of the Round Cable, al di là della sciagurata arguzia del suo titolo, si propone come un endless game immediato e piacevole, adeguato ad intrattenere durante i viaggi e perfetto per partite mordi e fuggi.
Pronti, via
Così come per Jetpack Joyride, Knights of the Round Cable ci getta subito nel bel mezzo dell'azione, dandoci qualche basilare spiegazione grazie ad un tutorial brevissimo.
Non c'è una storia da seguire o un'avventura epica fatta di principesse e imprese: noi impersoniamo sì un impavido cavaliere coperto da una scintillante armatura, ma il nostro scopo è semplicemente quello di dimostrare un'attenta abilità digitale ed una buona prontezza di riflessi, accumulando ricchezze castello dopo castello. Il sistema di controllo è semplicissimo, e bastano due dita per controllare i movimenti del nostro cavaliere, che all'inizio di ogni stage viene lanciato nel vuoto. Toccando il margine destro dello schermo il protagonista lancerà un cavo (da qui il titolo), che si aggrapperà automaticamente ad uno dei molti appigli presenti nell'area di gioco. Una volta effettuato l'aggancio il cavaliere comincerà a ruotare attorno al perno mantenendo costante il raggio della traiettoria. Basta sollevare il dito per vederlo partire lungo la tangente, oppure eseguire un "tap" sulla zona sinistra dello schermo (con l'altro pollice) per invertire il senso della rotazione.
Attorno ai perni si materializzeranno numerose gemme colorate, che dovremo recuperare per incrementare il contatore del punteggio.

I primi approcci con il gioco sono abbastanza problematici: bisogna fare l'abitudine alle evoluzioni aeree del povero cavaliere, che rimbalza sui muri e sul pavimento, ma poi si mette a roteare attorno ai ganci in barba a tutte le leggi della fisica. Una volta presa confidenza con il sistema di controllo ed il gameplay, si riesce però a calcolare attentamente le traiettorie dell'impavido protagonista, esibendosi in divertenti virtuosismi. Raccogliendo tutte le gemme di una sequenza, ad esempio, si attiva la modalità Fiesta, conquistando un succoso moltiplicatore: per mantenerlo attivo bisogna continuare a inanellare recuperi "perfetti", svolazzando con grazia innaturale per tutto lo schermo, e seguendo le traiettorie secondo cui si dispongono le gemme preziose. Inizialmente basterà agganciarsi ai perni al momento giusto, per recuperare le gemme disposte in cerchio, ma nei livelli avanzati è necessario rimbalzare sui muri o lasciarsi andare con il giusto tempismo.
Nel frattempo, inoltre, bisogna pensare a schivare le mille insidie che si precipitano sullo schermo: draghetti volanti, avvoltoi che cadono dall'alto, o fantasmi fluttuanti. Le vite a disposizione sono poche, e qualche errore di troppo mette presto fine alla corsa che va "di castello in castello".
Proprio la cospicua presenza di ostacoli e "nemici" rende -nelle fasi avanzate- l'azione un po' caotica, e spesso il Game Over è più questione di sfortuna che altro. Per essere un Endless Game veloce e immediato, insomma Knights of the Round Cable richiede tempi di metabolizzazione molto lunghi, e non è detto che tutti i giocatori vogliano dedicarsi così tanto alla creatura Dancing Dots.
Per i più risoluti, in ogni caso, c'è un sistema di missioni che permette di sbloccare nuovi personaggi ed uno store in-game in cui sbloccare potenziamenti, vite extra e calamite. Tutto si paga ovviamente con la moneta di gioco, raccolta in lunghe e faticose sessioni di gioco, ma mettendo mano al portafogli si può velocizzare il processo. Magari invogliati dalla possibilità di scoprire le abilità extra dei cavalieri speciali, ciascuno dotato delle proprie caratteristiche.

Complessivamente, nonostante questa struttura sia molto rodata, Knights of the Round Cable si colloca un grandino sotto agli eccelsi esponenti del "genere" Endless, risultando un po' più complesso e meno immediato dell'indiscutibile campione della categoria, il già citato Jetpack Joyride.
Il look molto simpatico degli artwork buca lo schermo, la musica di accompagnamento è piacevolissima, ma le partite un po' troppo estese sono un freno notevole alla possibilità di giocare in ogni situazione ed in ogni momento.
Knights of the Round Cable si propone come un Endless Game dotato di un control scheme immediato, ma richiede più dedizione del solito per essere padroneggiato al meglio. Quando si interiorizzano le meccaniche di gioco, le partite si fanno abbastanza lunghe, e si perde un attimo lo spirito da “pick up and play” che non dovrebbe mai mancare in queste produzioni. Eppure per riempire i tempi morti il titolo Focus Home Interactive è più che valido, e l'approccio non banale può in effetti accontentare chi cerca un divertimento sì spensierato, ma non superficiale.
Sicuramente da provare.
VOTOGLOBALE7.5
Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Knights of the Round Cable

Disponibile per: iPhone | iPad
Genere: Puzzle Game
Sviluppatore: Chillingo
Distributore: Distribuzione digitale
Link Download: Scarica Qui
Costo iPhone: 0,79€
Costo iPad: 1,29€
Pegi: 3+
Lingua: Tutto in Italiano
Knights of the Round Cable
7.5
7.5
7.5
8
9 voti
7.2
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC - Partita Iva :05619350720
Link Utili: Redazione | FAQ | Contatti | Lavora | Adv | Partners
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD