[Aggiornata] Xbox One: il gap con PlayStation 4 destinato a sparire, secondo il creatore di Oddworld

di

AGGIORNAMENTO DEL 04 APRILE 2014 - A distanza di qualche giorno, arriva un chiarimento sulle parole di Lorne Lanning che hanno fatto discutere gli appassionati. Ci ha pensato Stewart Gilray, CEO di Just Add Water, a spiegare come le dichiarazioni del creatore della serie siano state del tutto fraintese visto che per Xbox One è "fisicamente" impossibile raggiungere le prestazioni di PlayStation 4. "In realtà, non è ciò che ha detto. Ho parlato con Lorne successivamente all'intervista e ciò che voleva dire quando parlava a quel giornalista era che budget, programmazioni e differenze percepibili si sarebbero ridotte, non che le performance di Xbox One sarebbero migliorate al punto di allinearsi a PlayStation 4. È qualcosa di fisicamente impossibile. PlayStation 4 ha maggior potenza di calcolo, una memoria più veloce e un mucchio di cose che renderebbe impossibile una cosa del genere", ha detto l'amministratore delegato del team di sviluppo. 


NOTIZIA ORIGINALE
- Lorne Lanning, co-fondatore di Oddworld Inhabitants, dice la sua sull'eterno confronto tra Xbox One e PlayStation 4 sostenendo come l'attuale gap prestazionale che vige tra le due piattaforme a favore della console Sony sia destinato ad annullarsi del tutto nel giro di poco tempo, tanto che già adesso la situazione sarebbe cambiata.
"Direi che mesi fa il divario fosse decisamente più ampio ed era dovuto sostanzialmente ai sistemi di sviluppo", ha detto, spiegando come fosse necessario dedicare il doppio del tempo su Xbox One per operazioni che invece si eseguivano molto più facilmente su PlayStation 4.
"Penso che in Microsoft abbiano sistemato rapidamente il set di strumenti per lo sviluppo, migliorandone l'ambiente e riducendone drasticamente la curva di apprendimento. [...] Devo ammettere che PlayStation 4 è stata abbastanza sorprendente e abbiamo speso parecchio del nostro tempo su questa piattaforma. Ma non vedo quell'enorme gap che si racconta in giro".
Lanning continua spiegando che le differenze iniziali tra Xbox One e PlayStation 4 ricordano quelle che c'erano tra Xbox e PlayStation 2, tanto che all'epoca sviluppare su console Sony stava diventando incredibilmente costoso. 
Lo studio sta attualmente lavorando al remake di Oddworld: New'n Tasty per PlayStation 4, ma è già in trattative per realizzare anche una versione per Xbox One tramite il programma ID@Xbox. Se così dovesse accadere, il co-fondatore non crede ci saranno differenze importanti tra le due versioni.