[Report] Il DRM di Ubisoft non permette di cambiare l'hardware del proprio PC

di

Il portale Guru3D ha scoperto una nuova, controversa peculiarità del tanto criticato DRM che Ubisoft adotta per i suoi titoli PC. La redazione del sito, che aveva intenzione di effettuare alcuni test benchmark su Anno 2070, aveva deciso di cambiare solo la scheda grafica del computer per valutare le prestazioni del titolo, per evitare di superare il limite di 3 attivazioni del gioco su diversi PC imposto dalla compagnia. Con grande stupore, Guru3D ha scoperto che cambiando le schede, il gioco non funzionava più, ed era praticamente impossibile installarlo nuovamente. La redazione ha così deciso di contattare Ubisoft per chiarimenti, ma ad oggi non hanno ancora ricevuto risposta. Si tratta di un bug del DRM o di una misura antipirateria della compagnia? Vi terremo aggiornati nel caso di ulteriori sviluppi.
Aggiornamento: Stando a quanto riportato dal sito Dark Side of Gaming, Ubisoft ha confermato che cambiando l'hardware del proprio PC, il sistema DRM di Anno 2070 (così come i prossimi giochi della compagnia) rivelerà il diverso componente e richiederà nuovamente l'attivazione del software. Superate le tre attivazioni, il titolo non potrà più essere istallato. (fonte)

FONTE: RPS