5.000$ di risarcimento alla Sony per aver bloccato il sito di SOCOM

di

Il diciassettenne che bloccò l'accesso al sito di SOCOM in seguito ad un ban ricevuto per uso illecito di cheat nel 2008, è stato sentenziato. L'adolescente dovrà prestare 250 ore di servizio sociale e risarcire di 5.000 dollari la Sony, la quale aveva inizialmente chiesto $33,20. Il giudice John Driscoll tuttavia ha ritenuto inopportuno far pagare ad un ragazzino tale somma di denaro.

[Via Pittsburgh Live]