Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta le fasi finali del Winter Championship!

Activision ed Electronic Arts fermano la causa legale legata ad Infinity Ward

di

Activision ha raggiunto un accordo fuori dalle aule di tribunale con Electronic Arts per la causa  legale che vedeva accusato il publisher di aver "sabotato" Infinity Ward nel 2010, arruolando tra le sue fila Jason West e Vince Zampella, che all'epoca erano ancora sotto contratto con Activision.
Una dichiarazione congiunta di entrambe le compagnie ha confermato che la questione è stata definitivamente lasciata alle spalle.
All'inizio di questa settimana, Activision ha inoltre pagato 42 milioni di dollari di royalties al personale di Infinity Ward che ha lavorato su Modern Warfare 2.
Tuttavia, la causa contro West e Zampella rimane ancora valida, e proseguirà normalmente: una nuova udienza si terrà il prossimo 29 maggio.

FONTE: strategyinformer.com