Activision pagherà i 42 milioni di dollari dovuti ad Infinity Ward per le royalties di Modern Warfare 2

di
INFORMAZIONI GIOCO

Activision Publishing ha pagato oggi una parte dei 42 milioni di dollari dovuti ad Infinity Ward, per il mancato pagamento delle royalties quando fu pubblicato Call of Duty: Modern Warfare 2. L'editore e la software house avevano stipulato un accordo che prevedeva un bonus se il titolo avesse raggiunto un determinato traguardo di vendita.
Nel 2010, ben 38 componenti del team di sviluppo ha citato in giudizio Activision per non aver concesso loro i soldi dovuti. Al tempo stesso, e in un caso separato, due dirigenti dello studio - Vince Zampella e Jason West - sono stati lincenziati e accusati dal publisher di "insubordinazione".  Questo processo, che coinvolge anche Electronic Arts, è ancora in atto.

FONTE: Develop