Alcuni utenti fanno causa ad NVIDIA per le errate specifiche di GTX 970

di

Stando a quanto riportato da PC World, alcuni utenti hanno realizzato una class action per fare causa al produttore di hardware da computer NVIDIA, accusato di aver diffuso specifiche errate per la scheda grafica GTX 970.

Come vi avevamo già accennato nelle scorse settimane, NVIDIA ha originariamente dichiarato che la GTX 970 sarebbe stata caratterizzata da 4GB di VRAM GDDR5, salvo poi specificare (dopo la messa in vendita) che questi sarebbero stati distribuiti in due parti, una da 3.5GB e l'altra da 512MB, con larghezza di banda differente (28GB/s e 192GB/s rispettivamente). Questo avrebbe causato ad alcuni giocatori diversi problemi, soprattutto a risoluzioni che superano i 1440p. La class action è attualmente depositata presso lo stato della California, dove un giudice dovrà deciderne la legittimità.  FONTE: VG247