PlayStation Experience Oggi alle ore 18:50

Commentiamo in diretta la conferenza Sony!

Alien vs. Predator e la censura: quanti problemi!

di

La recente bocciatura del nuovo Alien vs. Predator edito da Sega in Australia da parte del "Rating Board" del paese, non è certo il primo caso simile accaduto quest'anno per quanto concerne il mercato videoludico.

L'OFLC (Office of Film Literature Classification) ha infatti respinto la pubblicazione del titolo sugli scaffali australiani per la sua incredibile dose di violenza donata specialmente dai trofei raccolti dai Predator, i quali consisterebbero nel collezionare teste e spine dorsali umane. Inoltre, le "cape" potranno essere sezionate fino al midollo, e depradate di qualsiasi parte che esse dispongano: dagli occhi al naso fino alla bocca.

Insomma, forse qualcuno ritiene ancora che i videogiochi non siano troppo maturi per ospitare contenuti violenti di questo tipo (cosa che film o libri possono fare tranquillamente). O, semplicemente si ha sempre l'ardire di pensare che interagendo con questi contenuti potremmo diventare tutti violenti killer da far concorrenza a Jack Lo Squartatore. Sega naturalmente si appellerà alla decisione, ma non crediamo sinceramente in un esito fortunato.

Per chiudere, Alien vs. Predator è il sesto titolo di quest'anno ad essere bocciato dagli Australiani. Segue infatti le sfortunate vicende di Crimecraft, Necrovision, Sexy Poker, Left 4 Dead 2 e Risen.

 

Aliens vs. Predator
Aggiungi in Collezione

Aliens vs. Predator

    Disponibile per
  • Pc
  • Xbox 360
  • Ps3
    Date di Pubblicazione
  • Pc : 19/02/2010
  • Xbox 360 : 19/02/2010
  • Ps3 : 19/02/2010
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: Rebellion
  • Publisher: Non Disponibile
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Tutto in Italiano
    Caratteristiche tecniche
  • +

che voto dai a Aliens vs. Predator?

7

media su 489 voti

Inserisci il tuo voto