Alienware: il PC ha vinto, Microsoft lo ha capito

di
Nonostante in molti diano per spacciato il PC come piattaforma da gioco, il business relativo al PC Gaming non è mai stato così florido e in salute, come sottolinea Frank Azor, CEO di Alienware: il personal computer ha vinto la guerra contro le console, costringendo le hardware house ad adattarsi al cambiamento, così come ha fatto Microsoft.

Questo il commento di Azor: "Inutile continuare a discutere, il PC ha vinto. Continuare a combattere questa piattaforma non porterà vantaggi ma anche, finirà per rovinare anche il tradizionale modello di business delle console. Microsoft lo ha capito e stanno dimostrando di essere consapevoli, non a caso hanno annunciato Scorpio e la Universal Windows Platform. In futuro continuerà sicuramente ad esserci spazio per piattaforme a costi inferiori e dalle prestazioni più basse rispetto a un PC di fascia alta ma a mio avviso i contenuti dovrebbero essere disponibile ovunque. Sogno un mondo senza esclusive e senza barriere, dove i giochi PC siano accessibili su console e viceversa. I giocatori ne trarrebbero dei grandissimi benefici."

Cosa ne pensate di questa dichiarazione?