Amiibo: le statuette sono region free

di

Come dimostra un report pubblicato dal portale IGN, le statuette Amiibo non hanno restrizioni territoriali. Il sito statunitense ha effettuato una prova registrando un giocattolo di origine americana con un account giapponese senza alcun problema.

È certamente una buona notizia per coloro che, per un motivo o per un altro, dovessero trovarsi ad acquistare una o più statuette in una regione del mondo differente dalla propria. E si tratta inoltre di un'ulteriore apertura di Nintendo verso il Region Free, come promesso da Iwata nelle scorse settimane.FONTE: IGN