ARMS Global Testpunch Adesso online

Giochiamo in diretta con la beta del picchiaduro Nintendo!

Lancio WiiU

Anche DICE considera la CPU del Wii U un ostacolo per gli sviluppatori

di

DICE, studio di Electronic Arts responsabile della serie Battlefield, si è unito a chi ritiene la CPU del Nintendo Wii U poco performante. Il lead designer di DICE, Gustav Halling, ha dichiarato che il chip scelto da Nintendo è effettivamente il punto dolente per gli sviluppatori, e questo limite potrebbe causare problemi alla longevità del supporto terze parti.

"Non conosco con esattezza le caratteristiche della CPU del Wii U, ma sembra ci sia un "collo di bottiglia" che la rende lenta in molte situazioni. Diverse persone di cui mi fido sonodella stessa opinione. GPU e RAM sono valide, ma quando si tratta di inserire un numero elevato di elementi sullo schermo, di giocatori, e di gestione della fisica, la CPU è il componente fondamentale. Questa è l'opinione generale da parte dell'industria, ed è un peccato, perchè con l'arrivo delle nuove piattaforme di Sony e Microsoft, il Wii U potrebbe avere una longevità accorciata per questo handicap."