Anche l'Australia rifiuta la PSP Go?

di

Secondo quanto riportato da Kotaku.com, al momento anche i rivenditori australiani (dopo quelli di origine olandese) si rifiutano di mettere in commercio la nuova PSPGo di Sony, che lo ricordiamo elimina completamente il supporto al gioco su disco.

Tutti gli EB Games contattati nella città di Sydney hanno infatti confermato di non aver in programma di mettere in commercio il portatile giapponese nell'immediato futuro, lo stesso dicasi per rivenditori delle altre città, nonostante l'uscita mondiale è prevista ormai per la prossima settimana.

Molti dipendenti hanno rivelato che i motivi sono gli stessi che hanno spinto i colleghi dei paesi bassi a questa decisione: prezzo troppo alto (250 Euro di listino) e mancanza di supporto su disco, con acquisto unico dei giochi su Playstation Network.

Chissà se Sony avrà aggiornamenti in merito durante la conferenza del Tokyo Game Show.