Anche Obsidian Entertainment vuole avviare una raccolta fondi su Kickstarter?

di
INFORMAZIONI GIOCO

Tim Schafer e la sua raccolta fondi su KickStarter in sole 24 ore ha segnato forse una piccola/grande rivoluzione nell'industria videoludica: una piccola software house, scavalcando publisher ed investitori, si è rivolta direttamente ai fan per finanziare un proprio videogioco. In un solo giorno Double Fine ha raccolto più di un milione di dollari, ed il bello è che lo studio ne chiedeva solo 400 mila. L'auto-finanziarsi un proprio progetto senza subire le imposizioni di un editore esterno è un sogno per ogni studio di sviluppo, e siamo sicuri che da qui in poi sbucheranno altre iniziative di questo genere. A pensare di aprire una raccolta fondi ci ha infatti pensato anche Obsidian Entertainment (Dungeon Siege III, Alpha Protocol), che sul suo forum ha chiesto ai propri fan quale progetto vorrebbero vedere legato ad un'ipotetica campagna KickStarter. Qualcuno qui in redazione sta già scalpitando all'idea di vedere un nuovo Planescape: Torment, e potete immaginare chi sia se avete letto il primo numero della nostra nuova rubrica "Reistall" dedicato proprio a questo storico RPG. Se avete idee da suggerire ad Obsidian, potete farlo tramite Twitter mandando un messaggio a @ChrisAvellone, oppure sul forum dello studio.

FONTE: RPS