Heavy Rain Oggi alle ore 17:00

Alessandro Bruni si cimenta in una speciale Suicide Run!

Andrew Wilson: Electronic Arts non è una bestia famelica affamata di denaro

di

Parlando sul palco del B.C. Tech Summit, il CEO di Electronic Arts (Andrew Wilson) ha speso qualche parola per difendere l'azienda e il suo operato: le politiche commerciali del publisher non sono sempre state apprezzate dal pubblico e nel corso degli anni la società si è guadagnata una fama negativa tra una certa tipologia di consumatori.

Electronic Arts ha ricevuto diversi premi a causa della sua cattiva reputazione, inoltre la compagnia è stata votata per due anni di seguito come peggior azienda d'America nella quale lavorare. Le cose però adesso sono cambiate, come sottolinea Wilson:

"Chi conosce il business dei videogiochi sa bene come una compagnia deve muoversi in questo mercato. Electronic Arts non è una bestia famelica che vuole solamente prendere soldi dalle tasche dei giocatori, ve lo assicuro. Anzi, stiamo cercando di fare l'opposto, e penso che un servizio come EA Access lo dimostri: tutti possono provare i titoli del nostro catalogo e solo successivamente decidere se acquistarli. Non sembra essere una cosa negativa."

Cosa ne pensate delle parole di Andrew Wilson?