Ashes of Ariandel: guida introduttiva al primo DLC di Dark Souls 3

di
Ashes of Ariandel, il primo DLC di Dark Souls 3, è finalmente arrivato su PC, Xbox One e PlayStation 4. Questa espansione del gioco offre una nuova storia da completare, due importanti boss-fight, contenuti PvP inediti, nuove aree da esplorare e diverse armi, armature e incantesimi da ottenere.

In questa guida vi forniremo alcuni utili consigli per affrontare al meglio Ashes of Ariandel, il primo DLC dedicato all’ultima opera di Hidetaka Miyazaki.

Come accedere ad Ashes of Ariandel
Per accedere al Mondo Dipinto di Ariandel, recatevi presso il falò presente nella Cattedrale delle Profondità. Qui dovrete eliminare i Diaconi della Profondità ed attendere l’arrivo di una losca figura che, piegata sulle sue ginocchia, borbotterà qualcosa riguardante il fuoco di Ariandel. Dopo aver scoperto la vostra natura, vi pregherà di salvare il mondo. A dialogo concluso, accettate la sua offerta. L’individuo estrarrà un piccolo pezzo di tela del Mondo Dipinto e vi implorerà di toccarlo. In tal modo, il vostro alter-ego verrà trasportato in un’oscura caverna. All’esterno, troverete alcuni nemici pronti a darvi battaglia. Seguite i consigli situati al di fuori del rifugio e procedete verso la nuova area.

Come ottenere i nuovi incantesimi di Ashes of Ariandel
Il DLC Ashes of Ariandel presenta quattro nuovi incantesimi: due Stregonerie, una Piromanzia e un Miracolo.
Potrete ottenere l’incantesimo Frozen Weapon (Stregoneria) eliminando i nemici volanti che appaiono in prossimità del falò di Drop Bridge Cave. Lo Snap Freeze (Stregoneria) è invece situato oltre la Profondità del falò del Mondo Dipinto. Dirigetevi verso sinistra e troverete l’incantesimo accanto ad un cadavere collocato vicino ad un albero. Per ottenere il Floating Chaos (Piromanzia) dovrete eliminare i nemici posti dietro la parete illusoria nella Cripta delle Mosche. L’incantesimo Way of White Corona (Miracolo) è infine situato all’interno della chiesa del Mondo Dipinto, accanto a Sir Vilhelm.

Come ottenere le nuove armature di Ashes of Ariandel
Il DLC Ashes of Ariandel presenta sei nuove armature. Il Follower Set sarà droppato casualmente dai Followers. Potrete invece acquistare il Millwood Set dalla Vergine del Santuario dopo aver consegnato le Ceneri del Capitano. Queste possono essere scovate nella parte superiore della torre sulla collina, alla quale potrete accedere dopo la prima frana. Il Set di Vilhelm è posizionato nell’area infestata dalle mosche, nascosto in un angolo a destra. Il Set Slave Knight è posizionato accanto ad un cadavere nel Corvian Settlement. Dopo essere saliti sul primo tetto, dirigetevi leggermente a sinistra e calatevi sul ponte sottostante, voltatevi ed entrate nell’edificio. L’Ordained Set potrà essere acquistato dalla Vergine del Santuario dopo aver eliminato Sister Friede.

Come ottenere le nuove armi di Ashes of Ariandel
Il DLC Ashes of Ariandel presenta diciassette nuove armi. Il Follower Javelin è situato ella prima area. Dopo la prima frana, dirigetevi verso il basso e mantenete la destra fino a raggiungere il bordo della scogliera. Proseguite verso destra fino a trovare l’arma, sorvegliata da un gruppo di Followers. Potrete invece trovare il Follower Sabre sulla strada che vi condurrà verso il Gravetender boss. Valorheart vi verrà donata come ricompensa per aver sconfitto suddetto boss. Potrete ottenere l’Onyx Blade eliminando il cavaliere situato verso la fine del Corvian Settlement. I Quills Crow si trovano nello stesso accampamento. Dal falò, attraversate il primo ponte, voltatevi a sinistra e fatevi strada dietro l'edificio. Attraversate il ponte successivo e seguite la sporgenza. Un paio di nemici vi tenderanno un agguato. Eliminateli e proseguite fino ad arrivare di fronte ad una grande roccia da raggiungere con un salto: qui troverete l’arma. Il Millwood Battleaxe è posizionato accanto ad un cadavere, nella stessa torre in cui si trovano le Ceneri del Capitano. Nella torre troverete anche l’Ethereal Oak Shield ed il Millwood Greatbow. L’Earthseeker è situato nell’area Snowy Mountain Pass. Dopo aver raggiunto la campana, girate a destra. Seguite la sporgenza e calatevi nella zona sottostante. Eliminate gli avversari e dirigetevi verso la grotta. Qui potrete raccogliere l’arma. Poco prima della campana situata nella Snowy Mountain Pass c'è un canalone poco profondo. Dirigetevi verso la sporgenza e troverete il Follower Shield a sinistra, in una piccola rientranza della roccia. Restando sempre nella stessa area, prendete il sentiero a sinistra, poco prima di salire su per il pendio finale. Qui troverete la Follower Torch. Il Quakestone Hammer può essere trovato su per il sentiero a sinistra del pendio finale, sorvegliato da un grande cavaliere. I Crow Talons sono situati su un tetto del Settlement Corvian. Salite sul primo edificio a sinistra e proseguite verso la scogliera. Recatevi nel secondo edificio e troverete l’arma. Il Pyromancer's Parting Flame si trova sulla torre del boss Gravetender, accessibile attraverso una parete illusoria sul lato destro del piano inferiore. Infine, potrete ottenere la Rosa di Ariandel o la Great Scythe dopo aver eliminato Friede ed aver consegnato la sua anima a Firelink.

Match PvP
Ashes of Ariandel introduce nuove modalità di gioco che espandono ulteriormente l’esperienza PvP offerta dal gioco. Per accedere all’arena, dovrete eliminare il Gravetender e raccogliere l'Osso del Campione, da consegnare a Firelink. In tal modo, nel menu del falò verrà inserita un’opzione che vi permetterà di accedere ai match PvP.

I combattimenti, situati in una grande arena con due torri diroccate, si dividono in tre grandi categorie: Duello, Rissa e Co-op. La prima non si discosta molto dal tradizionale PvP già visto su Dark Souls. In questa modalità dovrete affrontare un nemico e vincerà il primo che riuscirà ad uccidere l’avversario. L’utilizzo delle fiaschette Estus è limitato ad una ogni tre minuti, in modo da bilanciare gli incontri. Se non avete mai giocato in PvP su Dark Souls, qui potrete prendere confidenza con le meccaniche di gioco. Nella modalità Rissa vi ritroverete ad affrontare 2, 4 o 6 avversari in un match della durata di cinque minuti. Allo scadere del tempo, vincerà chi avrà totalizzato un maggior numero di kill.

Vi consigliamo tuttavia di prendere parte a tale modalità solo dopo aver preso confidenza con le meccaniche di gioco. La modalità Co-op vi permetterà infine di duellare al fianco di uno o due alleati in risse da cinque minuti. Ancora una volta, vincerà la squadra che avrà totalizzato un maggior numero di kill. È ovviamente fondamentale comunicare con i propri compagni di squadra, altrimenti gli avversari riusciranno a cogliervi di sorpresa e ad eliminarvi facilmente. Ricordate che state affrontando dei rivali umani, perciò dovrete adattare la vostra strategia al loro stile di gioco. Utilizzate i primi secondi di gioco per studiare le loro movenze, cercando di mantenervi a debita distanza. Se l’avversario è più forte di voi, restate sulla difensiva, cercando di farlo innervosire con continue schivate e attacchi dalla distanza. Se siete in fin di vita, provate a resistere fino allo sblocco della prossima fiaschetta Estus, chiedendo supporto ai vostri alleati.

Dark Souls 3: Ashes of Ariandel

Dark Souls 3: Ashes of Ariandel
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 25/10/2016
  • PS4 : 25/10/2016
  • Xbox One : 25/10/2016
  • Genere: Action RPG
  • Sviluppatore: From Software
  • Publisher: Bandai Namco Games
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Costo Digidelivery: 14,99 €
  • Link Download: Link
  • Multiplayer Online: Multiplayer online fino a 8 Giocatori

che voto dai a Dark Souls 3: Ashes of Ariandel?

6.8

media su 24 voti

Inserisci il tuo voto