Ben Alexander, uno dei primi ragazzi ad essere curati per dipendenza da World of Warcraft

di

Ben Alexander è un ragazzo che per tutto il tempo che andò al college, rimase del tutto coinvolto in World of Warcraft.
"La situazione mi sfuggì rapidamente di mano e passavo intere giornate a giocare e non fare niente altro", dice Alexander.
La sua famiglia è ora una spesa di $ 300 al giorno per mantenere Alexander lontano da Internet. Egli è il primo cliente di un programma di disintossicazione che opera in una grande casa nella periferia di Seattle. La casa appartiene al co-fondatore Cosette Dawna Rae.

Alexander adesso dice che le attività all'aria aperta sopprimono il suo desiderio di andare online. Il ragazzo ottiene anche la consulenza di Hilarie Cash, una psicologa che ha co-fondato il programma la quale dice:

"Sappiamo che le persone tendono a lasciarsi invischiare dalle cose che sono gratificanti ed Internet è tutto costruito intorno a questo principio. Internet può diventare un'assuefazione proprio come alcol e gioco d'azzardo.
Se lo utilizzi in modo compulsivo, e nonostante le conseguenze negative, allora direi che è una dipendenza e nei prossimi anni colpirà sempre più gente
."

World of Warcraft

World of Warcraft

    Disponibile per
  • Pc
  • Genere: MMORPG
  • Sviluppatore: Blizzard
  • Publisher: Non Disponibile
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Non Disponibile

che voto dai a World of Warcraft?

7.9

media su 192 voti

Inserisci il tuo voto