Q&A Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta a tutte le vostre domande e curiosità

Bioware difende le sottoscrizioni per gli MMO, e preannuncia un titolo free-to-play per una vecchia IP

di

In un'intervista rilasciata alla redazione di Joystiq, i co-fondatori di Bioware Ray Muzyka e Greg Zeschuk hanno preso le difese delle sottoscrizioni mensili per gli MMO (modello utilizzato per Star Wars The Old Republic), affermando che questo business funziona ancora, nonostante il dilagare dei giochi online free-to-play. Secondo i boss di Bioware, ci sono infatti tre branche principali di MMO sul mercato attuale: i titoli gratuiti, i giochi social, e i grandi giochi online con sottoscrizione. Per la compagnia quest'ultimi non potranno mai essere sostituti del tutto dagli altri due.

"Non sto dicendo che il free-to-play sia meglio o peggio. Semplicemente non può sostituire gli altri modelli. Perché con le sottoscrizioni siamo in grado di realizzare cose che gli altri non possono fare" ha affermato Zeschuk.
"Con il free-to-play la gente non può investire fino al livello che abbiamo raggiunto con SWTOR, e non può creare qualcosa delle stesse dimensioni. L'idea che il free-to-play possa sostituire tutti gli altri modelli di business per gli MMO, da una prospettiva di marcato, è assolutamente ridicolo."
Bioware, che sta sviluppando altri MMO gratuiti, ha inoltre affermato che lo studio dedicato ai titoli FTP sta lavorando a qualcosa di interessante, che riporterà in auge un'IP "di cui i giocatori hanno molti bei ricordi".
FONTE: Joystiq
Quanto è interessante?
0

Star Wars: The Old Republic

Star Wars: The Old Republic
Aggiungi in Collezione
  • Disponibile per
  • Pc
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 20/12/2011
  • Genere: MMORPG
  • Sviluppatore: BioWare

che voto dai a Star Wars: The Old Republic?

7.3

media su 76 voti

Inserisci il tuo voto