(Dis)Comfort Zone: Outlast 2 Oggi alle ore 21:00

Nuovo episodio della (dis)Comfort Zone dedicata ad Outlast 2

Bioware: i segreti di un personaggio ben caratterizzato

di
INFORMAZIONI GIOCO
Cosa serve a un personaggio perché si stampi nella memoria dei giocatori? Parlando di caratterizzazione, Bioware ha saputo distinguersi nel corso degli anni grazie a saghe gdr come Mass Effect e Dragon Age. Il Creative Director Mike Laidlow e il Lead Writer Patrick Weekes ne discutono durante una partita a carte.

Si rivolgono a due personaggi esemplari come Mordin di Mass Effect e Solas di Dragon Age Inquisition. Il peso di un comprimario si misura con l'influenza delle sue azioni, con il carisma che può sopravvivere oltre i confini del gioco stesso. Durante la chiacchierata che vi proponiamo nel video in calce alla notizia, ci sono spoiler relativi alle due saghe sopracitate: da guardare con cautela, quindi.