Resident Evil VII Adesso online

Eternal Backlog: giochiamo a Resident Evil 7!

Bobby Kotick di Activision parla di Wii U e PlayStation Vita

di

In una recente intervista rilasciata a The Guardian, il CEO di Activision Bobby Kotick ha parlato dei due nuovi hardware in arrivo prossimamente su mercato: il Wii U e PlayStation Vita.
Riguardo alla home console di Nintendo, Kotick ha affermato che l'aggiornamento hardware era una scelta necessaria da parte del colosso giapponese:
"Ci sarà sempre bisogno di hardware specializzato per soddisfare l'esigenze dei giocatori. Con il Wii U, dalla prospettiva di noi sviluppatori, avere un dispositivo Nintendo che si ponga alla pari con gli altri hardware dal punto di vista grafico era davvero necessario. Perché per tipi di giochi che creiamo, stava diventando molto difficile riuscire a supportare il Wii, soprattutto per le grandi aspettative che hanno i nostri giocatori. Il Wii U offre un'interfaccia utente è molto intelligente - il secondo schermo credo che possa offrire un sacco di innovazione. Nintendo ha sempre fatto un ottimo lavoro riguardo l'esperienza di gioco, ed il Wii U non fa eccezione."

Per quanto riguarda il supporto di Activision sulla nuova console Nintendo, Kotick è sembrato molto disponibile:
"Sebbene non possa rivelarvi i nostri prossimi progetti, adesso è possibile realizzare giochi con un'esperienza multiplayer più profonda. Abbiamo ancora bisogno di maggiori chiarimenti da parte di Nintendo riguardo le capacità online del Wii U, ma abbiamo da tempo i kit di sviluppo del nuovo hardware e siamo rimasti molto entusiasti a riguardo."
Per quanto riguarda PS Vita, Kotick è davvero sorpreso delle capacità della console portatile Sony, sebbene abbia qualche dubbio riguardo il mercato su cui si affaccerà il nuovo dispositivo, già saturo a causa del boom di smartphone e tablet negli ultimi mesi.
"PlayStation Vita è un hardware fantastico. Tecnicamente siamo super-entusiasti delle possibilità di sviluppo che ci vengono offerte dalla console. E' davvero qualcosa di incredibile. Ma la domanda è: dove è il mercato? Penso che il prezzo sia sorprendentemente conveniente, il prodotto è davvero grandioso- quindi il mio solo dubbio è: il mercato ha bisogno di un dispositivo portatile così specializzato? Io lo spero, perché PS Vita è un prodotto davvero ben realizzato ed è si differenzia sostanzialmente da quello che si può ottenere con gli smartphone e i tablet  odierni"