Hearthstone Oggi alle ore 18:00

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

Call of Duty World Championship 2015: conosciamo il team italiano NextGaming

di

Il Call of Duty World Championship è il torneo più atteso da tutti i giocatori dello sparatutto Activision: questa importante manifestazione permette ai 32 team più forti del mondo di sfidarsi per il titolo di campione assoluto, con in palio un ricco montepremi del valore totale di un milione di dollari.

L'Italia ha diritto ad un solo slot per mandare un top team a Los Angeles, il 31 gennaio scorso si sono svolte le fasi di qualifica online per decretare chi rappresenterà la nostra nazione: il nome da battere è ancora una volta quello di NextGaming.

Prima di partire per Los Angeles bisognerà però affrontare un altro impegno molto importante, visto che durante le qualifiche sono due i team italiani che passeranno alla fase successiva e potranno accedere alla Gfinity di Londra, in programma a inizio marco. I NextGaming Rapid come da pronostico dominano la parte alta del tabellone e aggiudicandosi tutti i game di queste qualifiche 3 a 0 saranno di diritto gli assoluti protagonisti a Londra e punteranno a battere i loro avversari del team VFL per potersi dichiarare ufficialmente Team Campione D’Italia 2015. Oltre a giocarsi la qualificazione al mondiale, Rapid e VFL vincendo il loro primo match di spareggio potrebbero continuare nel torneo londinese, andando ad affrontare i migliori team d’Europa con in palio un premio pari a 15.000 sterline.

E' importante quindi sostenere i ragazzi di NextGaming, potete farlo seguendo il team sui seguenti canali social:

Facebook: https://www.facebook.com/TeamNextGaming
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC1-D1acaSeepOAwZlNZ6a1w
Twitch: http://www.twitch.tv/nxgtv

Continuate a seguirci nelle prossime settimane perchè vi terremo aggiornati sui progressi dei nostri connazionali, inoltre con l'avvicinarsi del Call of Duty World Championship 2015 seguiremo da vicino l'evento con notizie e altri contenuti.

Call of Duty World Championship 2015: conosciamo il team italiano NextGaming