Capcom abbandona l'idea di inserire i DLC sul disco di gioco?

di

Il Senior vice presidente di Capcom, Christian Svensson, ha comunicato che la compagnia sta raccogliendo tutte le opinioni riguardanti la sua politica di inserire i contenuti scaricabili su disco, con il proposito di abbandonare per sempre questa strategia di mercato molto impopolare tra i videoplayer.
"Vogliamo assicurarvi che abbiamo raccolto tutti i vostri commenti, e che presto inizierà un processo di rivalutazione sulla distribuzione e uso dei contenuti aggiuntivi dei nostri prossimi titoli".
Svensson ha affermato che eventuali modifiche della sua politica arriveranno solo dopo un po' di tempo, dato che alcune software house hanno già inserito i DLC su disco per alcuni titoli in arrivo nei prossimi mesi nei negozi, come ad esempio Dragon's Dogma.
L'action RPG avrà alcuni contenuti già presenti sul DVD o blu-ray, ma non tutti, come ci tiene a precisare Svensson.