Counter Strike e gioco d'azzardo: nessuna condanna per i due YouTuber coinvolti

di
Nel 2016 la Federal Trade Commission ha aperto una grossa inchiesta legata al gioco d'azzardo relativo a Counter-Strike Global Offensive, indagini che hanno coinvolto anche gli YouTuber Trevor Martin e Thomas Cassel, accusati di aver promosso il loro sito CSGOLotto in alcuni video, senza dichiarare la natura promozionale degli stessi.

I due ragazzi al tempo si erano scusati per non essere stati abbastanza chiari e oggi arriva il verdetto della FTC, la quale ha deciso di non punire i due YouTuber, limitandosi a obbligare i due ragazzi a segnalare sempre e comunque in futuro eventuali promozioni presenti nei loro video, pena una multa da 40.000 dollari.

Le scommesse legate a Counter-Strike Global Offensive vantano secondo Bloomberg un giro di affari pari a 2.3 miliardi di dollari, per la FTC però gli oggetti in-game non sono denaro e questo rende difficile prevedere eventuali sanzioni in merito. E' pur vero che i video dei due YouTuber coinvolti nell'inchiesta sono stati visti anche da minorenni e come sappiamo la legge vieta di produrre contenuti pubblicitari sul gioco d'azzardo dedicati ai minori di 18 anni. Vedremo se in futuro ci saranno ulteriori sviluppi sulla vicenda.

Counter-Strike: Global Offensive

Counter-Strike: Global Offensive
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Xbox 360
  • Pc
  • Ps3
  • Date di Pubblicazione
  • Xbox 360 : 21/08/2012
  • Pc : 21/08/2012
  • Ps3 : 21/08/2012
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: Valve
  • Sito Ufficiale: Link

che voto dai a Counter-Strike: Global Offensive?

7.5

media su 73 voti

Inserisci il tuo voto