Crytek: il cloud gaming è il futuro ma è pericoloso

di
INFORMAZIONI GIOCO

Il boss di Crytek, Cervat Yerli, ha dichiarato sulle pagine di Gamasutra che considera il cloud gaming il futuro dell'industria anche se è allo stesso tempo molto pericoloso da un punto di vista commerciale. "Gaikai e OnLive sono pionieri in quest'area, ma credo che [le attuali soluzioni del cloud gaming] possano essere pericolose in qualche modo, nel business videoludico", ha dichiarato Yerli, aggiungendo che "sono preoccupato a riguardo ma credo anche che, inevitabilmente, il cloud gaming sia il futuro". Infine, Yerli ci ha tenuto a precisare che Crysis 2 non è affatto adatto a questo genere di sistema: "Crysis non è un cloud game".