Crytek: la media del 9 è un fattore indispensabile per avere successo

di
INFORMAZIONI GIOCO

Se gli sviluppatori vogliono lasciare un segno sul mercato videoludico attuale, è necessario che i loro giochi ottengano una media del 9 o superiore da parte della critica. E' questa l'opinione di Nathan Camarillo, executive producer di Crytek, espressa durante un'intervista rilasciata ai microfoni di CVG.
"Con Crysis stiamo lavorando sodo per rilasciare il miglior gioco possibile, e raggiungere questo obiettivo."
Ma il discorso di Camarillo non è solo legato al genere FPS, ma a tutti i titoli in arrivo sul mercato.
"Per lasciare veramente il segno è indispensabile realizzare prodotti di qualità: il livello minimo è fissato ormai a livelli sempre più altri, e publisher e sviluppatori devono impegnarsi al massimo se vorranno ottenere un riscontro sul mercato con i loro titoli."