Resident Evil 7 Biohazard Oggi alle ore 21:30

Horror Night in compagnia del nuovo survival horror Capcom

Dati NPD febbraio 2016: PlayStation 4 è stata la console più venduta negli USA

di
A febbraio, i consumatori americani hanno speso 842.5 milioni di dollari in hardware, software e accessori, cifra in calo del 12% rispetto allo stesso periodo del 2015, nonostante lo scorso mese sia stato particolarmente ricco di uscite, con l'arrivo di titoli molto attesi come Far Cry Primal e Street Fighter 5.

Si tratta di un calo dovuto al mancato lancio di nuove console, il mese di febbraio 2015 ha infatti visto il debutto del New Nintendo 3DS, accompagnato da una line-up interessante composta da prodotti come The Legend of Zelda Major's Mask 3D e Monster Hunter 4 Ultimate. In Nord America, le vendite di Xbox 360, PlayStation 3 e Wii sono crollate del 77%, in calo (del 6%) anche le vendite hardware di PS4, Xbox One e Wii U, sempre rispetto a dodici mesi fa. Per quanto riguarda il software, i giocatori hanno speso 303.9 milioni di dollari (-10%), con Far Cry Primal che guida saldamente la classifica dei titoli più venduti negli USA, seguito da Call of Duty Black Ops 3 e Grand Theft Auto 5. Discreta accoglienza per Street Fighter V (settimo posto), Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 (quarto posto) e Fire Emblem Fates (nono posto).

Sul versante hardware, Sony continua a dominare il mercato americano e anche a febbraio PlayStation 4 è risultata essere la console più venduta nel paese. SCEA ha ringraziato i giocatori per questo clamoroso successo e assicura che la primavera sarà esplosiva grazie all'arrivo di titoli come MLB 16 The Show, Ratchet & Clank e Uncharted 4. Microsoft, dal canto suo, fa sapere che la line-up Xbox One continua a ricevere un forte responso da parte dei giocatori, come dimostra l'aumento delle vendite dei titoli esclusivi (+49%) e della crescita degli utenti attivi sulla piattaforma (+93%). Nintendo, invece, non ha diffuso commenti o dichiarazioni di alcun tipo.