Pit People Oggi alle ore 17:00

Proviamo il nuovo gioco degli autori di Castle Crashers!

Dave Cox torna a parlare del suo addio a Konami

di
Dave Cox, conosciuto soprattutto per il suo lavoro da producer di Castlevania: Lords of the Shadow, è tornato a parlare dei motivi del suo addio a Konami, annunciato lo scorso agosto 2014.

Cox ha affermato che la causa principale della rottura dei rapporti, fu il cambio di direzione preso da Konami, che a quel tempo stava prendendo decisioni radicalmente diverse rispetto al passato. "Diciamo solo che Konami decise ad un certo punto di intraprendere vie diverse, in termini di sviluppo. Per questo il team a cui io facevo capo, decise di chiudere: a quei tempi era più facile per me e per il mio team tagliare definitivamente i rapporti. Vollero iniziare ad espandersi nel mondo mobile, e a concentrarsi sullo sviluppo in Giappone. Io penso che in quel momento Konami non avesse poi le idee così chiare. Certo, avevano in sviluppo ancora Metal Gear e PES, ma a parte questi due titoli non c'era un vero piano, un visione vera e propria di come avrebbero voluto agire da lì in poi", le sue parole durante un'intervista concessa ad Eurogamer.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

FONTE: Eurogamer