David Cage è stufo di videogiochi con protagonisti gli Space Marines

di

In un'intervista rilasciata a The Guardian, David Cage, co-fondatore di Quantic Dream, ha dichiarato di essersi stufato di un mercato che propone solo marine nello spazio come protagonisti di videogame. "Negli USA un sacco di sviluppatori la pensano come me. "Ho 40 anni e sono stanco di sviluppare shooter. Era divertente venti anni fa, ma adesso vorrei realizzare qualcosa di nuovo. Non guardo più gli stessi film, non ascolto più la stessa musica, ma continuo a fare gli stessi giochi!'. Molti programmatori sono stufi di questa situazione: vorrebbero trattare anche altri temi. Heavy Rain è il videogioco che sognavo da una vita. Io stesso ho lavorato sulla trama, ed è stata la prima ad essere basata sulle mie esperienze personali. Nel titolo non c'erano marine dello spazio che uccidevano alieni; era la trasposizione del mio rapporto con il mio primo figlio, e il modo in cui quell'evento ha cambiato la mia vita."

"Sono convinto che molti altri sviluppatori dovrebbero pensarla a questo modo. Se non sapete cosa significhi essere un soldato della seconda guerra mondiale, allora perchè ne parlate? Trattate argomenti più vicini a voi, alla vostra vita, alle vostre emozioni. Sono queste le cose che faranno crescere l'industria. Sono stanco dei marine dello spazio".
FONTE: The Guardian